La classifica dei Paesi col passaporto più potente: Italia al terzo posto

Sono 158 i Paesi visitabili con il passaporto più "potente", mentre solo 24 quelli dove si può accedere con quello più "debole"

L'importanza di un Paese si misura anche da quanto è "potente" il passaporto dei propri abitanti, e ogni anno il sito Passport Index si occupa di stilare una classifica delle nazioni usando questo particolare parametro di misurazione. Un passaporto più è potente più Paesi stranieri permette di visitare a chi lo possiede senza il bisogno di chiedere e ottenere visti particolari.

A guidare la classifica del 2016 ci sono, parimerito, Germania e Svezia, dal momento che i cittadini tedeschi e svedesi possono visitare ben 158 Paesi senza la necessità di richiedere un visto.

Al secondo posto c'è il Regno Unito, con Francia, Spagna, Svizzera e Finlandia (157 Paesi).

L’Italia, dal canto suo, si posiziona al terzo posto, con un passaporto che dà la possibilità di visitare 156 Paesi, così come Danimarca, Paesi Bassi, Belgio, Corea del Sud e Norvegia.

Per quel che riguarda quella che in molti considerano ancora la nazione più importante del mondo, gli Stati Uniti - che l'anno scorso erano primi - sono scivolati al quarto posto, con un passaporto che garantisce l'accesso soltanto in 155 Stati.

I viaggiatori messi peggio sono gli abitanti dell'Afghanistan, che offre la possibilità di visitare solo 24 Paesi senza la necessità di richiedere un visto; mentre sopra di loro, nella classifica, Pakistan, con soli 31 Paesi facilmente visitabili, o il Sud Sudan, con 36 Paesi.

Commenti

swiller

Gio, 20/10/2016 - 18:17

Siamo nella merda più nera non c'è lavoro la gente è sempre più povera però abbiamo il passaporto potente da qui possiamo trarre le conclusioni su quali imbecilli ladri delinquenti truffatori abbiamo al governo.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 20/10/2016 - 18:20

importante che il passaporto italiano permetta di espatriare gli italiani per paesi piu democratici e giusti e lasciare la feccia a farsi governare da un PD infame a mio giudizio.