Neonata abbandonata tra rovi e insetti: una passante la salva

La piccola è stata abbandonata in strada nuda e completamente ricoperta di punture di insetti: a salvarla una passante

Stava passeggiando vicino casa quando, lungo il sentiero sterrato, ha udito il gemito di una neonata: la donna, sorpresa, si è intrufolata tra le piante e gli arbusti: sposando rovi e rami, ha trovato una bambina di pochi mesi, nuda e completamente coperta di punture di insetti.

Il fatto nell’isola di Olango, nelle Filippine: qui l'infante è stata prontamente soccorsa dal suo "angelo custode" e ora si sta riprendendo; le punture di insetto che le avevano gonfiato la faccia, causandole vesciche e piaghe, stanno guarendo.

"Grazie a Dio l'abbiamo trovata in tempo e ora la bambina è ancora viva. Chiunque siano i suoi genitori, spero che si sentano in colpa […] I bambini sono così preziosi. Non capirò mai come qualcuno possa lasciare il proprio figlio in balia della natura", ha dichiarato una delle partecipanti al salvataggio, come riportato da FanPage.

La piccola è attualmente ricoverata in condizioni stabili, sotto la custodia del dipartimento di assistenza sociale del Paese del Sud-Est Asiatico. Sul caso sta indagando la polizia che sta controllando tutte le strutture sanitarie del posto per rintracciare la madre.