Neonata muore in ospedale e viene consegnata ai genitori dentro una scatola di cartone

L'assurda vicenda in Libano, ma l'ospedale di Beirut si difende: "Quando un bambino muore e i genitori non hanno una bara, dobbiamo consegnarlo dentro una scatola"

Una neonata morta dopo un'ora di vita è stata consegnata ai suoi genitori dentro una scatola di cartone, come fosse un semplice pacco postale. L'assurda vicenda a Beirut, in Libano, dove l'ospedale protagonista del fatto si difende parlando di normale protocollo.

"Quando un bambino muore e i genitori non hanno una bara, dobbiamo consegnarlo dentro una scatola, non possiamo lasciarlo nel lenzuolo. Si tratta di una procedura per non far pagare il costo altissimo alla famiglia del frigorifero dove vengono conservati i cadaveri", fanno sapere dalla struttura ospedaliera libanese.

Come riporta Il Messaggero, a denunciare l'atrocità ci ha pensato Eddie AlArab, noto attivista per i diritti umani, che ha pubblicato online la foto di quella scatola-bara, scrivendo: "Quando la coscienza muore sparisce l’umanità. Chi potrebbe mai permettere che un neonato venga consegnato ai genitori in questo modo dopo nemmeno un’ora dalla sua nascita? La corruzione in Libano colpisce ogni legge legata alla dignità". Una vicenda che lascia attoniti e disgustati

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 21/01/2019 - 11:20

Già che c'erano,potevano spedirgliela con Amazon. Mamma mia.

scorpione2

Lun, 21/01/2019 - 11:37

libano, grazie italia delle mine e armi che ci vendete. grazie, grazie, grazie non finiremo mai di ringraziarvi per tutto quello che fate per noi.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 21/01/2019 - 13:05

@scorpione2 - le hann ovendute negli ultimi 7 anni? Allora dovresti sapere chi ringraziare. Non è che stai sbagliando indirizzo, come sempre?

giosafat

Lun, 21/01/2019 - 13:07

Nessuna news dal Katanga?

Duka

Lun, 21/01/2019 - 13:48

In sanità pubblica 8 su 10 da noi lautamente stipendiati oltre al loro personale stipendio occulto ( il nero in studio privato) sono DEFICIENTI

scorpione2

Lun, 21/01/2019 - 18:20

leonida, non devo ringraziare nessuno,li metterei tutti al muro quei venditori di morte. e tu sei uno di quelli che appoggiano la vendita di morte, per un semplice motivo dai post razzisti che scrivi.

Ritratto di Svevus

Svevus

Lun, 21/01/2019 - 19:27

Volete che vi mostri i filmati dell' espianto di organi i Italia ? Rimarrete atterriti !