Neonato morto per flebo di latte: revocato incarico direttore

La decisione dopo che un bambino appena nato è morto per un iniezione sbagliata. Nella flebo latte al posto della soluzione fisiologica

Caterina De Carolis, direttore della U.O.C. di Neonatologia dell'ospedale San Giovanni Addolorata di Roma è stato rimossa dall'incarica ad interim. La decisione dell'azienda ospedaliera arriva dopo il caso del neonato morto lo scorso 29 giugno a causa di una flebo sbagliata.

Al bambino, nato prematuro, di appena dieci settimane al Grassi di Ostia, subito trasportato al San Giovanni, era stato iniettato nelle vene, al posto di una normale flebo di fisiologia, una flebo di latte, che ne aveva causato il decesso.

La procura di Roma ha già aperto un'inchiesta sul caso, iscrivendo nel registro degli indagati i medici che hanno assistito il neonato nelle prime ore di vita, per capire chi sia responsabile per i fatti che hanno portato alla morte del bambino. I nomi fatti dalla Procura sono venti, tra infermieri e medici. Il reato per cui si indaga è quello di omicidio colposo. A breve potrebbero emergere altri capi d'accusa se si accerterà il tentativo di insabbiamento della vicenda.

Commenti
Ritratto di FrancoTrier

FrancoTrier

Mer, 25/07/2012 - 12:37

sanita' italiana molto...efficiente come la economia.

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 25/07/2012 - 16:07

x francotrier - SI perche quella tedesca e meglio. ne muoiono di gente e la magistratura e orba da tutti e due gli ochhi. Un italiano in germania.

Ritratto di FrancoTrier

FrancoTrier

Mer, 25/07/2012 - 18:55

Marforio tu devi essere il tipico italiano emigrante che sputa sul piatto di chi ti da da mangiare,devi essere credo io uno di quelli che negli anni 64-65 (io c'ero) in Germania andavano a ramazzare con madri e figlie dei tedeschi,poi avevate il coltello in tasca come voi dicevate per difendervi dai tedeschi,almeno cosi avete dichiarato in una intervista a Biagi in TV,io invece che sono di vedute piu' grandi di te dico,e se fosse stato il contrario? Cioe' che i tedeschi emigranti fossero venuti al Sud Italia magari in SIcilia a lavorare e avessero scopato le vostre donne loro magari con i coltelli in tasca cosa ne penseresti,ricordati rispetta e sarai rispettato,specialmente che sfama te e la tua famiglia cosa che la Italia non lo fa.

compustela1860

Gio, 26/07/2012 - 07:21

In Itaia crescono solo gli avvocati, Ing. Medici in discesa del 3% senza contare le lauree fasulle e le università del Sud scarse

Cinghiale

Gio, 26/07/2012 - 08:57

Franco caro come le ho già detto dovrebbe cambiare il Franco con l'omologo crucco, se l'Italia la disgusta così tanto non ci ritorni e se ne stia tra crauti e mangiapatate.

curatola

Gio, 26/07/2012 - 09:27

ecco l'eccellenza della sanità italiana che tutto il mondo ci invidia: complimenti!

Ritratto di FrancoTrier

FrancoTrier

Ven, 27/07/2012 - 23:19

Cinghiale a parte che io sono italiano tu non lo so se lo sei poi mi sono fortunatamente messo la residenza qui in Germania,lo so che ti piace questo sistema italiano ma perche' vi lamentate della Italia?poi dillo anche ai tedeschi di non venire in Italia cosi andrete a racattaRE LE CICCHE PER LA STRADA,per Marforio tu forse i giornali non li leggi altrimenti avresti letto che in Italia una donna per un controllo al seno ha dovuto aspettare 19 mesi,ogni commento ulteriore e' superfluo.Comunque andati avanti cosi masochisti( questo non e' difendere la Italia ma rovinarla) invece di provvedere a cambiare dite pure che funziona la sanita' e tutto il resto, sono caxi vostri non miei.