New York, pesta una clochard in metro: video virale sui social

Un uomo di colore ha preso a calci un'anziana clochard che si era sistemata all'estermità di un convoglio della subway di New York, i passeggeri hanno ripreso l'aggressione che è diventata virale sui social

Una clochard è stata presa a calci da un ragazzone di colore all'interno di un convoglio della subway di New York. Il passeggero si era infastidito per la presenza della senzatetto sul convoglio della metropolitana e ha quindi iniziato a insultarla e, successivamente, le ha sferrato due calci in viso e uno sullo stomaco. Gli altri passeggeri hanno ripreso l'aggressione e il video è stato diffuso sui social, diventando difatti virale.

L'aggressione è avvenuta all'interno della metropolitana di New York, in zona Bronx dove l'anziana clochard di 78 anni è stata presa a calci in viso e sul corpo dall'uomo. La polizia lo ha rintracciato proprio grazie ai video, riferisce Cnn, che sono stati diffusi attraverso i social tra cui quello di Abc7NY. La donna dopo l'aggressione è rimasta quieta, seduta nell'angolino dove si era sistemata con tutte le sue cose per passare la notte al caldo.

Il nome dell'uomo è Marc Gomez, 36enne di Yonkers, una cittadina nello stato di New York. L'aggressione è avvenuta intorno alle tre del mattino ora di NYC. La polizia ha riferito ai media che la donna è stata medicata e curata dopo che le sono stati riscontrati alcuni ematomi e tagli sul viso. Il detective della polizia Dermot F. Shea ha preso a cura il caso e ha dichiarato che la donna ora sta bene e che si trova in salute dopo il rilascio ospedaliero.

Commenti

cgf

Mar, 26/03/2019 - 09:14

Se fosse accaduto in Italia la SX avrebbe detto coralmente povero Marc, ha subito un vero e proprio attacco mediatico perché non bianco. Tutta colpa di quei razzisti che lo hanno filmato (senza nemmeno chiedere il permesso, roba da coinvolgere anche Antonello Soro!) e Fazio lo inviterebbe in trasmissione.