"Niente biglietto a una donna": africano attacca il controllore del treno

A Senigallia, nelle Marche, un tunisino ha attaccato il controllore donna di Fs che voleva il biglietto: "A te non lo do, schiava"

Un brutto episodio di violenza e sessismo: a Senigallia, in provincia di Ancona, un trentottenne tunisino ha aggredito il controllore del treno regionale su cui stava viaggiando perché gli aveva chiesto di esibire il biglietto pur essendo donna.

L'episodio è avvenuto sul convoglio in viaggio da Ravenna ad Ancona venerdì intorno alle 16.30 proprio alla stazione di Senigallia. Il controllore donna di Fs si è avvicinata al viaggiatore chiedendogli il titolo di viaggio ma quello l'ha aggredita prendendola per il collo e costringendola a farsi ricoverare al pronto soccorso. Quindi si è dato alla fuga, ma è stato arrestato dalle forze dell'ordine nel tardo pomeriggio di ieri.

Il Corriere Adriatico è anche in grado di riportare le parole dell'uomo, che avrebbe rivolto al controllore anche alcune ingiurie a sfondo sessista: "Cosa vuoi? Il biglietto? Non ti do proprio niente. Sei una donna. Nel mio Paese le donne sono schiave." Ora l'uomo è stato denunciato dalla Polizia Ferroviaria.

Commenti

al59ma63

Gio, 12/11/2015 - 09:53

Ditelo alla BOLDRINI che le sue "RISORSE" trattano le donne come pezze da piede...ma...nessuna DONNA in piazza a protestare?? dove sono finite le "..femministe.." quelle che negli anni 70 erano in piazza?come mai?Credo che era tutta aria fritta, le donne non hanno il fegato per farsi rispettare da uno stato che le vuole costantemente prone su tutto, forza donne tocca a voi!!

timba

Gio, 12/11/2015 - 10:06

E poi parlano di integrazione, di capire le loro culture. Una cippa! Questi vivono nella giungla con le regole della giungla. Io uomo faccio quello che voglio. Se mi piace una donna me la prendo, se devo espletare le funzioni corporali lo faccio dove mi trovo. Avete visto come riducono gli alloggi o i container che vengono dati loro per ospitarli? Uno schifo. Io scappassi da guerra e persecuzione bacerei ogni cosa che mi piove addosso e benedirei chiunque mi trovo davanti nel paese che mi OSPITA. Fuori dalle balle!!

giorgiandr

Gio, 12/11/2015 - 10:16

Altro che teorie gender e famiglie omosessuali, continuate a farli arrivare nel nostro paese ed a proteggerli e ve lo faranno vedere loro dove potrete metterle le vostre teorie. Tra l'altro, il tizio è stato denunciato per razzismo ? (o solo per aggressione ?)

27Adriano

Gio, 12/11/2015 - 10:18

Solamente denunciato? La presidenta cosa ha da dire visto che l'affronto è stato fatto nei confronti di una Donna? I diritti delle Persone e delle Donne valgono solo per la presidenta o anche per le altre donne?

buri

Gio, 12/11/2015 - 10:22

in galera e poi a fine pena espulso

heidiforking

Gio, 12/11/2015 - 10:28

Il governo, sempre molto attento alle esigenze delle sue risorse,cosa aspetta porre fine al comprensibile disagio del poveretto e lo rispedisce al suo paese ?

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Gio, 12/11/2015 - 10:36

Beh, allora se ne tornasse al Paese suo. E' sicuramente un'islamista radicale, ma in Tunisia, con la nuova Costituzione, hanno sancito la parità di diritti fra uomini e donna. Il suo posto è fra le fila dell'ISIS, dove potrà trovare una morte (forse) dignitosa.

maurizio50

Gio, 12/11/2015 - 10:39

Nel paese del selvaggio le donne sono schiave: Temo che a consentire a questi trogloditi di fare sempre quel che vogliono, in Italia diventeremo presto schiavi tutti. Sempre mille ringraziamenti ai demo-catto-comunisti, che ci riempiono ogni giorno le strade di questi selvaggi!!!

01Claude45

Gio, 12/11/2015 - 10:44

Datelo alla boldrini, la risorsa, che lei ne sa cosa fare, anche pagare i danni al CONTROLLORE DONNA.

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 12/11/2015 - 10:45

il controllore come si permette a chiedere il biglietto del treno a una ruisorsa della sboldrina e di pontalti????subito denunciata e licenziata per razzismo!!!

Ritratto di roberta martini

roberta martini

Gio, 12/11/2015 - 10:46

La strada per il suo ritorno in patria, a nuoto, é sempre aperta.

Renny60

Gio, 12/11/2015 - 10:46

Tutti a casa !! altro che integrazione!! fuori dalle balle e alla svelta !!

Rainulfo

Gio, 12/11/2015 - 10:49

perchè lo hanno arrestato? non capisco, ha solo detto la verità... noi dobbiamo essere accoglienti e multi culturali no?

Ritratto di Giorgio Prinzi

Giorgio Prinzi

Gio, 12/11/2015 - 10:55

Sarebbe interessante conoscere al riguardo il pensiero di una certa Laura Boldrini, secondo la cultura islamica da rispettare in una carica che in quanto donna non gli competerebbe. Purtroppo non si vergogna e, probabilmente, continuerebbe imperterrita nelle sue posizioni.

Mobius

Gio, 12/11/2015 - 11:02

Ora sono curiosissimo di vedere come la prenderà la presidenta Boldrini: starà dalla parte della donna o del povero immigrato? Penso che preferirà mettere la testa sotto la sabbia.

vince50_19

Gio, 12/11/2015 - 11:04

Una risorsa con un altissimo senso dell'integrazione (al contrario) ..

Ritratto di cristiano74

cristiano74

Gio, 12/11/2015 - 11:06

mandatelo dalla scrittrice del libro 'più gender per tutti' così potrà integrarsi con lei...

al59ma63

Gio, 12/11/2015 - 11:07

E ditelo che devono andare fuori dalle balle loro e la Boldrini che disse che gli extracomunitari sono "..RISORSE.." certo sono risorse quelli integrati e che lavorano, ma di queste cose che ne dicono le femministe anni 70? mai nessuna in piazza o pilotate anche loro? Guardino che si va verso l' islamizzazione e i burqua!

Ritratto di gattofilippo

gattofilippo

Gio, 12/11/2015 - 11:08

Non gli faranno niente, si scuseranno e lo rassicureranno che la prossima volta sarà un controllore uomo a chiederli il biglietto. E' una preziosa risorsa.

Un idealista

Gio, 12/11/2015 - 11:10

Qualcuno, ovvero la stragrande maggioranza delle persone, considera il comportamento di questo tunisino come un'anormalità, come è anormale per un italiano orinare per strada di notte o imbrattare i muri di edifici pubblici. Purtroppo non si comprende che il comportamento di quell'individuo è la normalità per un musulmano se solo può farlo, il che significa che fra non molti anni gli italiani dovranno integrarsi con la loro 'cultura' e dovranno accettare di essere dominati, adeguandosi pure a tutte le loro stramberie.

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 12/11/2015 - 11:14

Bisogna capire queste "risorse" ed adeguarsi alle loro usanze,come suggerisce la presidenta della camera...d'altronde tra poco tempo saranno loro a comandare questo popolo di dhimmi!

Ritratto di Civis

Civis

Gio, 12/11/2015 - 11:16

E dovremmo anche spendere per rimandarlo in Tunisia? Ma chi l'ha portato qui? Due pinne, una bussola e buona nuotata!

gianni.g699

Gio, 12/11/2015 - 11:20

In altro paese avrebbero risolto il problema seduta stante ... Avrebbero fermato il treno, accompagnato gentilmente fuori il rivoltoso, condotto con il massimo della gentilezza e buone e delicate maniere all' inizio del convoglio, legato dolcemente e teneramente alle rotaie del treno e poi con la calma che si conviene in certe circostanze sarebbero ripartiti con il loro convoglio ... e, problema risolto subito e per sempre ... da noi invece gli verrà data una medaglia al valor INcivile, un alloggio nuovo e con tutti i confort, una scheda telefonica con traffico illimitato, un cellulare nuovo ultimo modello, e una stretta di mano dai nostri rappresentanti di stato con l’augurio e la speranza che la prossima volta si impegni a fare molto peggio !!!

cgf

Gio, 12/11/2015 - 11:24

CHE DIRE... verrebbe proprio da dire torna al tuo Paese, ma devi pagare la pensione alla Boldrini che ti considera per questo una grande risorsa

Ritratto di marione1944

marione1944

Gio, 12/11/2015 - 11:37

Bene, e adesso che l'hanno denunciato ?????

Libertà75

Gio, 12/11/2015 - 11:42

Per evitare l'islamofobia, tutte le donne devono essere licenziate e tornare a casa a filiare.

Ritratto di sitten

sitten

Gio, 12/11/2015 - 11:43

Se non ora quando? Ricordate, le cialtroncelle di sinistra che starnazzavano nelle piazze come tante cornacchie? Cornacchie sinistrate dove siete adesso? In letargo!

orso bruno

Gio, 12/11/2015 - 11:49

Non abbiamo sentito lo starnazzare delle femministe.Evidentemente non hanno ricevuto l'ordine di ragliare e stanno aspettando le direttive,che sicuramente tarderanno ad arrivare.

tuttoilmondo

Gio, 12/11/2015 - 11:59

Leggo ancora "espulsione"!!! L'espulsione non esiste. Per uscire da uno Stato si deve necessariamente entrare in un altro Stato. Ogni angolo di terra appartiene a qualcuno. E questo qualcuno deve dare il permesso per far entrare chicchessia. Ma non è tenuto a farlo. L'unica via è quella di ritornare nel Paese d'origine. Ma il Paese d'origine viole documenti in ordine. Che non ci sono e che lui, Stato d'origine, non rilascia facilmente. Dunque l'espulsione è una barzelletta raccontata al popolo fesso. Prima di far entrare qualcuno in casa bisogna pensarci un miliardo di volte.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 12/11/2015 - 12:03

"Niente biglietto a una donna,nel nostro paese le donne sono schiave".Davanti a queste parole anche un bambino di 5 anni capirebbe che l'integrazione questi trogloditi con l'anello al naso e le mutande di frasche NON LA VOGLIONO. Pertanto inutile insistere (rivolto a boldrini &c) .....rispediamoli a calci in.....al loro paese....basta mantenere dei selvaggi.

paco51

Gio, 12/11/2015 - 12:05

Due militi Tipo germania avrebbero risolto il problema subito! Alla prima fermata!

VESPA50

Gio, 12/11/2015 - 12:06

Solo denunciato? Certo che questi provvedimenti fanno davvero paura: Sono sicuro che il tunisino non lo farà più..si è già pentito come i due rumeni che hanno massacrato di botte quelle due signore anziane. Che Nazione senza palle e senza onore che è diventata l'Italia. Rispeditelo al suo paese a togliere la cacca dei cammelli

routier

Gio, 12/11/2015 - 12:09

Nel merito di questo (ed altri analoghi) episodio si nota "l'assordante" silenzio della terza carica dello Stato. Solo nuove e urgenti elezioni ci salveranno da certi personaggi.

blackbird

Gio, 12/11/2015 - 12:14

Non capisco tanto acredine nei confronti di quest'uomo. Dopotutto sta portandoci una nuova cultura alla quale, bene o male, ci dobbiamo adeguare!

Ritratto di QuoVadis

QuoVadis

Gio, 12/11/2015 - 12:23

al59ma63, le femministe non protestano quando questo atto contrasta con l'ordine dei kompagni al governo. Idem con patate per la boldrini.

Ritratto di QuoVadis

QuoVadis

Gio, 12/11/2015 - 12:26

Ridateci il Duce, cxxxo!

Ritratto di cristiano74

cristiano74

Gio, 12/11/2015 - 12:26

trenitalia, non ti sei ancora integrata? informa la boldrini per favore!

Zizzigo

Gio, 12/11/2015 - 12:28

A insistere nel volere integrare cani e gatte vengono fuori delle CAGATTE assurde. Questo pretende il governo?

NickByte

Gio, 12/11/2015 - 12:32

ESATTO BLACKBIRD ..... LE KOMUNISTE ITALIANE HANNO VOTATO PER QUESTA NUOVA CLASSE DI CITTADINI ITALIANI .... ORA SI POTRANNO GODERE I FRUTTI DI QUELLO CHE HANNO SEMINATO ... LORO E LE LORO FIGLIE ...

paolomed0101

Gio, 12/11/2015 - 12:37

Potrebbe essergli di aiuto scontare la pena in un carcere femminile.

Ggbs

Gio, 12/11/2015 - 12:46

ancora?!?!

Ritratto di bobirons

bobirons

Gio, 12/11/2015 - 12:48

La soluzione é semplice: visto che preferisce gli usi del suo paese, espulsione immediata con accompagnamento fino all'aereo della Tunis Air e divieto assoluto di ritorno in Italia (meglio se nel continente europeo)

amledi

Gio, 12/11/2015 - 12:49

E adesso? Dopo l'arresto che succede? Una pacca sulle spalle e... al prossimo episodio razzista al contrario?

Timur

Gio, 12/11/2015 - 12:51

Prescindendo da tutto ( diritti umani, cultura, religione, colore ecc. ) bisognerebbe affidarsi a Némesi : uno così andrebbe operato e lasciato vivere il resto della sua vita come donna.

carlogmi

Gio, 12/11/2015 - 12:55

Noi non siamo sottomessi ( Islam ) a nessuno. Cacciamo questi islamici disgustosi.

Antares-60

Gio, 12/11/2015 - 13:32

Al tunisino deve essere subito intitolata un'aula di Montecitorio, è stato offeso da una "schiava" delle FS...INTOLLERABILE, la Boldrini deve assolutamente protestare per tale protervia razzista!

moshe

Gio, 12/11/2015 - 13:38

Espulsione con effetto immediato e confisca dei suoi beni !!! E' inutile dire altro.

moshe

Gio, 12/11/2015 - 13:38

boldrini cosa dici?

il corsaro nero

Gio, 12/11/2015 - 13:51

@Civis: vada per le pinne, ma la bussola proprio no! se trova la strada bene, altrimenti sono affari suoi!

il corsaro nero

Gio, 12/11/2015 - 13:52

@moshe: scusi, quali beni? Non sa che queste RISORSE le manteniamo noi?

Malacappa

Gio, 12/11/2015 - 13:52

Questo tipo e' perfettamente integrato,credete che aveva il biglietto,noooooooo il biglietto e' per gli italiani loro no loro non pagano o sei RAZZISTA.

timba

Gio, 12/11/2015 - 13:55

Circa un'ottantina di anni fa il problema sarebbe stato risolto subito. Alla prima stazione ferroviaria la malcapitata segnalava l'accaduto alla Polfer o chi per essa ed il gentil signore veniva accompagnato presso il primo ufficio disponibile. Quando ne usciva, se riusciva ancora a camminare con le sue gambe, si recava a casa della malcapitata e, se riusciva ancora a parlare, chiedeva scusa quelle mille volte. Dopodiché si sarebbe adoperato per spiegare al figlio di non comportarsi in futuro come il padre, onde evitare lo stesso trattamento. Per quest'immondizia, i vari antagonisti e compagnia cantante... dio quanto avremmo bisogno di quei tempi..

Fracassodavelletri

Gio, 12/11/2015 - 14:08

La risorsa. Tanto domani un giudice compiacente lo mette fuori

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Gio, 12/11/2015 - 15:00

Da quando la Boldrini ha sentenziato che dalle altre culture c'è sempre da imparare considerate questo fatto come un altro passo verso l'integrazione ...la nostra!

ORCHIDEABLU

Gio, 12/11/2015 - 15:16

NON SI SARA' RIVOLTO A LUI CON EDUCAZIONE!!!! CHISSA' QUAL'E' LA VERITA'.QUESTO E' L'INGANNO,TUTTI QUELLI CHE NON CREDONO AI FATTI DI CRONACA CHE RIGUARDANO GLI EXTRACOMUNITARI,LO FANNO PERCHE' DA ANNI C'E' TROPPA CORRUZIONE IN ITALIA QUINDI NON SI SA DI CHI FIDARSI,SE AI GIORNALI,O AGLI ALTRI COINVOLTI.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 12/11/2015 - 15:20

visto le varie culture si procederà a spostare il sesso femminile in reparti non esposti al pubblico. Bisogna integrarci. Ecco come finirà, sempre per dare ragione allo straniero. Ma lo Stato per caso, ha fatto un patto con il mondo islamico per far si che non ci siano attentati e quindi obbligato a piegarsi a tutte le loro esigenze?

pagu

Gio, 12/11/2015 - 15:51

cosa aspetta treni itaglia a LICENZIARE tutte le donne in modo che queste risorse boldriniane possano finalmente integrarsi con facilità??

moshe

Gio, 12/11/2015 - 15:52

il corsaro nero ... ha ragione, ma non si sa mai, potrebbe essere in possesso di refurtiva !

ELZEVIRO47

Gio, 12/11/2015 - 16:21

C'è chi predica il "dialogo" con costoro (politici e religiosi). Ad impossibilia nemo tenetur....

Ettore41

Gio, 12/11/2015 - 16:26

Mandatelo a casa della Boldrini, lei sapra' apprezzare doti e virtu' di questa risorsa.

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Gio, 12/11/2015 - 16:30

Secondo me, questo tizio non aveva il biglietto. Forse il corano non lo prescrive, o forse lui non è abituato a farlo (quando mai si è fatto il biglietto per salire sul cammello?). Trattandosi di controllore donna ha tirato fuori la superiorità maschile e balle varie; se fosse stato di fronte ad un controllore maschio, magari avrebbe tirato fuori il coltello. Tanto, in ogni caso, per quello che rischia..............

Giorgio Rubiu

Gio, 12/11/2015 - 16:35

La realtà è che, probabilmente, NON aveva il biglietto. Accade giornalmente anche sugli autobus urbani. Le FS sposteranno il personale femminile ad altre mansioni e, presto, la Boldrini chiederà che gli extracomunitari possano viaggiare gratuitamente su tutti i mezzi di trasporto pubblici. Dopo tutto, poveretti, hanno già pagato migliaia di dollari agli scafisti per arrivare fin qui!

arcierenero

Gio, 12/11/2015 - 16:48

la boldrina dall'alto del suo scranno profumatamente pagata dagli italiani che dice? e i politicamente corretti e idioti sinistrorsi cosa propongono? di licenziare la controllora e chiedere scusa al tunisino per l'inopportuna condotta dll'impiegata e magari pagargli un indenizzo?

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 12/11/2015 - 16:51

RIPROVO!!! Liberopensiero carissimo, troppo poco liquidare con un "be se ne tornasse a casa sua" come hai scritto tu. Bisognerebbe fare in modo che soggetti come questo, nanche possano arrivare, invece!!! Invece si va a prenderli fino sulle spiagge di casa loro con il servizio traghetti della marina Italiana, salvo poi dare del FASCISTA a chi protesta per questo!!!! Pax vobiscum dal Nicaragua.

obiettore

Gio, 12/11/2015 - 16:54

Niente legge Mancino pel beduino ?

Ritratto di kikina69

kikina69

Gio, 12/11/2015 - 17:11

ci riprovo speriamo che mi pubblichiate noi donne della Lega dovremmo essere più solidali ..scendere in piazza manifestare..altrimenti sara' di nuovo Medioevo...io sono Chloe Govoni ...io sono il controllore donna sul treno, io NON sono la sboldrina e tutte le sue amichette di merende

Ritratto di DASMODEL

DASMODEL

Gio, 12/11/2015 - 17:31

La 'protettrice' degli africani... non un fiato! D'accordo con @kikina69

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Gio, 12/11/2015 - 17:39

Scusate, "è nella sua cultura", la prossima volta lasciatelo in pace, altrimenti i compagni si arrabbiano.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 13/11/2015 - 00:32

Un argomento interessante da sottoporre alla Boldrini ed alle femministe italiane che vanno in piazza solo per ficcare il naso tra le lenzuola di Berlusconi. Siamo invasi da gente che pensa che voi SIETE DELLE SEMPLICI SCHIAVE. CHE NE DITE? CONTINUATE A STARVENE ZITTE FINCHÉ NON SARÀ L'ISLAM A OBBLIGARVI A TACERE?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 13/11/2015 - 00:40

Per ora si tratta di episodi sporadici ma che rivelano quale razza di barbarie ci stia invadendo. Ancor più di questi episodi mi preoccupa l'enorme incoscienza degli stolti di sinistra che ANCORA INSISTONO A SOSTENERE QUESTA INFAME INARRESTABILE DISTRUZIONE DEI NOSTRI VALORI E DELLA NOSTRA CULTURA.

apostrofo

Ven, 13/11/2015 - 01:13

Nessun problema, sarà già fuori. In galera c'è posto solo per gli italiani. Spesso sono già recidivi, ma sono ancora qui, e a piede libero.Probabile testo di espulsione: "Egregio Signore extracomunitario,lei è diventato poco gradito in Italia a causa dei reati che lei ha compiuto. Sarebbe opportuno che lei lasciasse questo Paese. Ma se proprio si è affezionato o non l'abbiamo potuta ospitare nelle nostre prigioni,non disponendo di suites di lusso,ci perdoni e resti pure fino alla pensione italiana che potrà godersi finalmente da benestante nel suo paese . Ci rivediamo fra una decina di reati. Nel frattempo faccia quello che vuole "

sdicesare

Ven, 13/11/2015 - 08:49

A me interesserebbe sapere questi delinquenti musulmani come sono arrivati in italia. Pochi dicono questo dettaglio. Questa gente, e' probabile, siamo andati a prenderla spendendo fior di quattrini, sulle coste libiche per poi vederla delinquere in italia.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Ven, 13/11/2015 - 09:15

La bóldrini o boldriní ha detto di non strumentalizzare,non tutti i tunisini senza biglietto prendono per il collo le controllore sui treni

Ritratto di sitten

Anonimo (non verificato)