"Niente scuola per i bimbi non vaccinati"

C'è il primo sì al Piano vaccini 2016-2018: "Obbligo di certificazione di avvenuta vaccinazione per entrare a scuola". Ma il Mef chiede il rinvio

Non vaccini i tuoi figli? Potrebbero essere rifiutati da scuola. È quanto prevede il nuovo Piano vaccini 2016-2018, approvato oggi dalle Regioni.

Il testo - che è rimasto invariato rispetto alle anticipazioni delle scorse settimane e che sarà ora sottoposto alla Conferenza Stato-Regioni - impone "l'obbligo di certificazione dell'avvenuta effettuazione delle vaccinazioni previste dal calendario per l'ingresso scolastico".

"Abbiamo formulato un'intesa con la proposta di istituire un tavolo per capire le priorità e la sostenibilità finanziaria", ha detto il presidente della conferenza delle Regioni, Sergio Chiamparino. "È un piano molto ambizioso, contiene vaccini ulteriori, ci vorrà tempo per la piena applicazione", ribadisce Sergio Venturi, coordinatore degli assessori regionali alla Sanità e assessore dell'Emilia Romagna, "Abbiamo proposto, e il ministero è d'accordo, un tavolo di monitoraggio tra Regioni e ministero della Salute. Ora si tratta di applicare il Piano, valutando gli aspetti economici e le priorità da raggiungere".

Il sottosegretario all'Economia, Pierpaolo Baretta, ha chiesto però di rinviare il parere sul piano vaccinale 2016-2018 per "riflessioni di tipo economico".

Commenti

Clericus

Gio, 05/11/2015 - 15:54

La scuola dell'obbligo non credo la possano vietare, ma asili nido e scuole materne che sono facoltative si.

linoalo1

Gio, 05/11/2015 - 16:17

Speriamo che,almeno questo obbligo,venga attuato!!!!Se così non fosse,Cari Italiani Ignorantoni AntiVaccino,tutti i nostri Figli e Nipoti,saranno a rischio!!!!

Un idealista

Gio, 05/11/2015 - 16:33

I figli oggi appartengono allo Stato, non ai genitori.

chiara 2

Gio, 05/11/2015 - 16:48

Ma qualcuno si vuole chiedere PERCHE' dobbiamo vaccinare per forza i nostri figli? Io non sono stata vaccinata eppure sono sana e non ho preso alcuna malattia. Il punto è che le case farmaceutiche ci vogliano speculare sia quando ci vaccinano, sia quando ci ammaliamo a causa del vaccino. A prescindere dalla mie idee personali, con quale diritto lo Stato può obbligare un individuo a fare inniettare una qualsiasi sostanza non conosciuta ai propri figli

Ritratto di giordano

giordano

Gio, 05/11/2015 - 17:00

dove cxxxo e' la democrazia in questo sfigatissimo paese?

massimo.r1970

Gio, 05/11/2015 - 17:17

Se non sbaglio lo STATO non obbliga piu' la vaccinazione... quindi se in futuro si dovessero determinare delle malattie legate ai vaccini non sarebbe possibile la richiesta di DANNI poichè i genitori hanno richiesto di vaccinare i figli ! CHE SI RITORNI ALL'OBBLIGO PER LEGGE .... ALTRIMENTI DOVREMO PENSAR MALE .....

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 05/11/2015 - 23:02

Forse non vi ricordate ma fino ad una decina7quindicina di anni fa quando iscrivevi i figli a scuola dovevi presentare anche il libretto dell vaccinazioni se no col cavolo ti iscrivevano....poi si sa sono arrivati gli stranieri e proprio in virtù del fatto che essendo più arretrati con la medicina e non avendo mai fatto a casa loro nessuna vaccinazione, ci siamo adeguati rendendo tutto facoltativo per non URTARE LA LORO SENSIBILITA' a favore della religione. Ed ecco in che situazione siamom cascati! Siamo tornati indietro di 50 anni!

Diegob

Gio, 05/11/2015 - 23:06

Semplicemente non possono farlo...ipocriti e venduti

Blizzard

Ven, 06/11/2015 - 06:41

leggo commenti agghiccianti! spero non siate genitori dei compagni delle mie figlie perchè se cosi fosse le ritiro perche i vostri figli sono possibili untori! quante cazzate che dite mamma mia quante

cgf

Ven, 06/11/2015 - 08:05

Governo PASTICCIONE a parte qualche incongruenza con la Costituzione, come la mettiamo con l'art. 731 codice penale: Inosservanza dell’obbligo dell’istruzione elementare dei minori? CODICE PENALE!! e vi è l'obbligo dell'azione penale se il magistrato viene a conoscenza di una notizia di reato (denuncia)!! ma metti caso che sia lo stesso magistrato a non volere vaccinare i propri figli, in itaGlia può fare più un singolo magistrato che l'intero CdM, lo abbiamo già visto.

epc

Ven, 06/11/2015 - 09:38

Come no! Altra ideona! Così in un sol botto di tutti i figli di stranieri regolari ed irregolari non si iscriveranno più a scuola! Ah, già, ma poi salterà fuori un magistrato che dirà che la certificazione di uno stregone del Katanga va equiparata a quella della mutua....

epc

Ven, 06/11/2015 - 09:38

Come no! Altra ideona! Così in un sol botto di tutti i figli di stranieri regolari ed irregolari non si iscriveranno più a scuola! Ah, già, ma poi salterà fuori un magistrato che dirà che la certificazione di uno stregone del Katanga va equiparata a quella della mutua.......

ripper

Ven, 06/11/2015 - 09:41

chiara 2 se i tuoi figli vanno a scuola fanno parte di una comunità e quindi tu che sei genitori sei obbligata a comportarti secondo le regole fissate dalla comunità. Se i tuoi non si vaccinano sono a rischio di ammalarsi ma soprattutto sono a rischio di diventare untori e quindi possono danneggiare gli altri. Se non ci arrivi a capire queste regole elementari vuol dire che non sei adatta a stare in una comunità. Vattene nel deserto e portati dietro i tuoi figli. Lì potrai fare come ti pare.

ORCHIDEABLU

Ven, 06/11/2015 - 09:58

MAGARI FOSSE VERO COSI' TANTISSIME FAMIGLIE POTREBBERO AVERE SCUOLE PRIVATE NON A PAGAMENTO MA PROTETTE E DIRETTE DA VOLONTARI CON SOLDI DONATI DALLE STESSE FAMIGLIE O DONAZIONI DI PRIVATI.O DEL TUTTO GRATUITE E GESTITE DA INSEGNANTI IN PENSIONE,O GIOVANI SENZA LAVORO APPAETENENTI ALLE STESSE FAMIGLIE.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Ven, 06/11/2015 - 10:38

Buono a sapersi! Io non vaccino i figli e così non sono più obbligato a mandarli a scuola, e quindi li salvo anche dall'indottrinamento rosso/omofilo/anticristiano.