Nigeriano picchia donna incinta e aggredisce gli agenti

È successo la scorsa notte fuori da un locale di Padova. L'uomo era visibilmente ubriaco, ha aggredito la donna e gli agenti che le sono arrivati in soccorso. Dopo una lunga resistenza, i carabineri sono riusciti ad arrestarlo

"Avevo bevuto troppo, non ero lucido". Con queste parole si è giustificato il nigeriano che la scorsa notte ha picchiato una donna incinta fuori da una discoteca.

I due hanno trascorso la nottata nel locale "Black and White" di Padova. Durante la serata, hanno raccontato alcuni testimoni, i due ragazzi hanno continuato a litigare. Alle 6.30 del mattino, quando sono usciti dal locale, la situazione è degenerata: l'uomo, di origini nigeriane, ha iniziato a picchiare la donna. Fortunatamente, i carabinieri erano da quelle parti ed è subito intervenuta per placare l'ira dell'uomo.

Gli agenti hanno visto l'uomo colpire la ragazza con un pugno. La donna incinta non è riuscita a resistere alla forza dell'uomo ed è caduta a terra. I carabinieri sono intervenuti subito e hanno fermato il nigeriano. L'uomo, all'arrivo dei militari, ha iniziato a scalciare e ad aggredire chiunque passasse di lì. Per cercare di liberarsi dal placcaggio, ha anche iniziato a mordere. Dopo un'ora circa, gli agenti sono risuciti a portare il giovane nigeriano in caserma per arrestarlo, mentre la donna ferita è stata trsaportata in ospedale. L'uomo, dopo essersi calmato, ha provato a giustificare il suo comportamento violento con poche parole: "Avevo bevuto troppo, non ero lucido". Ma i carabinieri non si sono fatti impietosire e gli hanno lasciato le manette.

Annunci
Commenti
Ritratto di giangol

giangol

Mar, 16/02/2016 - 12:51

i vigliacchi pidioti rossi in stile trombalti, totominkia58 ecc.. non commentano!?!?!?ah già sono tutti concentrati a commentare l'arresto del leghista...

Carboni oreste

Mar, 16/02/2016 - 13:04

Solita oca.Ma bisogna per forza provare per capire di che selvaggi si tratta?

ziobeppe1951

Mar, 16/02/2016 - 13:09

La fortuna del negro è che vive in un paese incivile e antidemocratico

seccatissimo

Mar, 16/02/2016 - 13:11

E' ovvio che questo negro nigeriano al momento si troverà già in viaggio coatto in nave o in aereo alla volta dell'Africa, perché espulso in quanto personaggio scorretto, violento ed indesiderato in Italia ! Scusate per il mio errore, ero un po' distratto e per un momento mi son dimenticato che sono in Italia! Per tanto rettifico come segue: lo straniero violento arrestato questa notte per avere picchiato una donna, per di più incinta, a questa ora sarà già stato messo in libertà, con tante scuse, dalle forze dell'ordine, per decisione del magistrato competente.

liberal_123

Mar, 16/02/2016 - 13:20

@giangol, vuoi mettere alla soddisfazione di farsi picchiare da un bianco! a no, gia i bianchi non picchiano, cosi come gli italiani! Non siete in grado di discernere la responsabilita' dalla etnia... storia molto vecchia e pericolosa.

Ritratto di GIANCAGIO

GIANCAGIO

Mar, 16/02/2016 - 13:30

C'è stato un tempo in cui nelle carceri italiane i detenuti offrivano un "trattamento" di particolare riguardo a coloro che venivano arrestati per delitti che non rientravano nell'etica delinquenziale e allora... gliela vogliamo dare una bella passata e ripassata a questo spregievole individuo o no?

scarface

Mar, 16/02/2016 - 13:32

Paracadutarlo in mare, 20 miglia dalla costa, chiaramente senza paracadute. Pochi secondi dopo il lancio non sarà neppure un ricordo.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 16/02/2016 - 13:44

Ancora un nigeriano.Oltretutto questa gentaglia,diversamente dal comune senso di rettitudine da "buon padre di famiglia", non trova di meglio da fare che passare le notti nei pub a ubriacarsi:cosa abbiamo secondo sboldry da imparare da loro? Provassero a comportarsi così in Messico: di sicuro i secondini, senza andare troppo per il sottile,gli farebbero rimpiangere di essere nato. Una buona terapia antialcool sarebbe una congrua scarica di legnate sul groppone ad opera di incappucciati,lasciandolo poi sulla strada esanime finché si rialza da solo.......

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 16/02/2016 - 13:47

Dopo un'ora circa...? Negli USA sarebbe bastato un click. Di un percussore.

Ritratto di daybreak

daybreak

Mar, 16/02/2016 - 14:18

Consiglio ai carabinieri di farsi l'antirabbica visto che questo energumeno li ha morsi.Belle le risorse imposte continuate a riempire l'Italia ci penseranno loro a fare la rivoluzione se non ottengono cio' che vogliono mica so cojoni come noi Italiani.

venco

Mar, 16/02/2016 - 14:26

L'immigrato che compie un reato deve sparire, non va paragonato al cittadino.

Carboni oreste

Mar, 16/02/2016 - 14:31

liberal che di libero hai niente. Come al solito,voi dei centri sociali vi parate con i paragoni. Da qui si evince che sei o negro o comunista. Spiegaci cosa c'entrino i bianchi e gli italiani in genere col tema dell'articolo? Un negraccio del quarto produttore mondiale di petrolio,viene qui a delinquere e picchiare la scema di turno pergiunta gravida.

Carboni oreste

Mar, 16/02/2016 - 14:35

Ed aggiungo comunistoide da strapazzo. Ha bevuto troppo. In vino verits si dice. Appunto,essendo ubriaco ha fatto vedere quale sia il suo vero carattere da selvaggio degno della Savanah

bobo55

Mar, 16/02/2016 - 15:02

Hanno impiegato un'ora per portarlo in caserma....e chi era questo energumeno il fratello di HULK, ahhh no ...ho sbagliato era nero, HULK e' verde...scusate.

lamwolf

Mar, 16/02/2016 - 15:18

Alfano, teniamo anche questo povero bisognoso? Che vergogna!

Ritratto di giordano

giordano

Mar, 16/02/2016 - 15:43

un colpo in testa

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 16/02/2016 - 15:44

io il negro vorrei integrarlo con un martello demolitore da quindici chili. non basta lasciarlo entrare in una discoteca dal nome emblematico quale nero & bianco per far di lui un essere lontanamente umano.