"No pago affitto". Scherzano a carnevale sui migranti. E la sinistra s'indigna

A Formello (Roma) il carro di carnevale sugli sbarchi e sui migranti. Critico il Pd: "Disgustoso". Ma il sindaco: "Nessuno si è scandalizzato in piazza anzi tutti si sono divertiti"

Ci sono due manifestazioni che si sono svolte ieri. Da una parte la carnevalata buonista, che nelle intenzioni dei promotori doveva essre la risposta dell'"Italia migliore" alle politiche migratorie del governo; dall'altra una normale sfilata di carnevale, dove qualcuno ha avuto l'ardire di scherzare un po' sui migranti ed è stato subito sommerso dalle polemiche.

Siamo a Formello, cittadina alle porte di Roma (dove ha sede il centro sportivo della Lazio). Tra i carri presenti alla sfilata l'attenzione si è concentrata su uno abbastanza particolare: un barcone in mezzo alle onde (tutto di carta e plastica, ovviamente) carico di (finti) migranti. A trainarla un'auto con alcuni cartelli che richiamavano (simpaticamente) alle richieste fatte nel corso degli anni dai migranti ospitati nei centri di accoglienza: "No pago affitto", "Vogliamo il wi-fi", "porti aperti" e via dicendo. Il tutto sormontato da tre bandiere italiane e con una sorta di sosia di Matteo Renzi ad accompagnare il barcone.

Le critiche al carro carnevalesco sono arrivate sui social, polemiche subito riportate da Repubblica. "Lo definirei 'il carro della vergogna' - attacca la presidente di Legambiente di Formello, Maria Teresa Altorio - Ormai sta dilagando nel comune sentire l'incitamento all'odio, alla paura e alla divisione". Sulla stessa linea anche Bruno Astorre, Segretario PD Lazio: "Usare una festa popolare, di gioia, divertimento puro per irridere, offendere chi arriva in Italia dopo aver superato sacrifici incredibili e a rischio della vita è becero, e una vera istigazione al razzismo - dice - Lo pseudo carro di carnevale di Formello non solo non fa sorridere, ma è uno schiaffo a tutti non solo agli immigrati. Il coinvolgimento di bambini aggrava una rappresentazione davvero disgustosa che ci porta indietro di decenni. Mi auguro che ci si renda conto dell’errore commesso e si trovi il modo per chiedere scusa non agli immigrati, ma al senso di civiltà e umanità che dovrebbe essere centrale per ognuno di noi".

A difesa della sfilata si è però schierato Gianfilippo Santi, sindaco di Formello: "Non era neppure un carro vero - dice - Nessuno si è scandalizzato in piazza anzi tutti si sono divertiti. Chi solleva accuse di razzismo lo fa solo per attaccarmi politicamente perché dopo 25 anni ora c'è una giunta diversa non più di sinistra. Io sono un sindaco centrista di una lista civica". Nessun contenuto discriminatorio, dunque, né pessimo gusto. "È solo un'accusa strumentale - ripete il primo cittadino - Anche lo scorso anno sono stato contestato per in carro sul Vesuvio e i napoletani. No non penso di dover chiedere scusa a nessuno".

Commenti

de barba rossano

Lun, 04/03/2019 - 13:14

Non si capisce perche' se alla manifestazione pro immigrati di ieri puo' sfilare il carro con il simulacro della sea watch, contornato dai saltimbaschi della sinistra buonista, non possa sfilare un carro di segno contrario. la solita presunzione della sinistra di essere sempre nel giusto.

elpaso21

Lun, 04/03/2019 - 13:25

"E la sinistra s'indigna": e chissene frega.

agosvac

Lun, 04/03/2019 - 13:25

Ai sinistri la verità fa male, si sa!!!!!

Libertà75

Lun, 04/03/2019 - 13:36

la sinistra è sempre contro la satira, specialmente se questa la colpisce... diciamo che da un punto di vista democratico e civico, a sinistra c'è ancora molta strada da fare

vottorio

Lun, 04/03/2019 - 13:41

Bravo il sindaco di Formello perché è giusto che la rappresentazione satirica sia libera dalle solite "pidocchierie" della sinistra.

Ritratto di sbuciafratte

sbuciafratte

Lun, 04/03/2019 - 14:05

Ma non è razzismo,è verità soltanto vera verità!

istituto

Lun, 04/03/2019 - 14:05

No Pago Affitto. Ed Anche No Pago Treni- No Pago Bus - No Pago Metropolitana- No Pago Conto.....ecc ecc è realtà quotidiana, quindi di che si indignano ? Ah ma già dimenticavo che le risorse non sono criticabili .......

Paolobbb

Lun, 04/03/2019 - 14:20

Ecco la differenza tra sinistra e destra: fa le carnevalate la sinistra e tutti ad applaudire senza che la destra faccia contro-manifestazione alcuna...fa le carnevalate (tra l'altro giuste) la destra, e le zitelle isteriche komuniste scatenano indignazioni da tutti i pori su tg e giornali...cmq continua nelle persone di buon senso a sorgere spontanea una domanda: ma perchè le sinistre hanno tanto a cuore i migranti (clandestini) quando dei poveri italiani non gle nè mai fregato niente???

Paolobbb

Lun, 04/03/2019 - 14:24

Libertà75@ ben detto...nessuno dice infatti che nei 5 anni PD (da non-eletti) la satira, insieme alla magistratura, era praticamente scomparsa...non ricordo nessuna parodia sulla keyenge o sulla boldrini, pena la lesa Maestà...e si, democratici, purchè non li si tocchi!

Ora

Lun, 04/03/2019 - 14:25

xistituto: Mai sentito parlare del salto del tornello?

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Lun, 04/03/2019 - 14:25

VERGOGNOSO ERA QUELLO DELLE ONG SFILATO A MILANO

dredd

Lun, 04/03/2019 - 14:33

Me ne frego

illavoro

Lun, 04/03/2019 - 14:54

la censura è legittima se è di sinistra, o no?

illavoro

Lun, 04/03/2019 - 14:58

Qualcuno disse: il razzismo si divide in due tipologie, il razzismo e l’anti razzismo. Parole sante.

Ritratto di pumpernickel

pumpernickel

Lun, 04/03/2019 - 15:08

Ma quanto sono suscettibili... non è lecito nemmeno ironizzare su una usanza importata, peraltro resa celebre dal rapper "immigrato" Bellofigo?

Ritratto di navajo

navajo

Lun, 04/03/2019 - 15:09

No pago un tubo. Tutto il resto lo pagano ehhhhhhh.

Trinky

Lun, 04/03/2019 - 15:10

Loro possono portare i barconi nelle piazze e nelle sfilate di carnevale..........Già, loro, i sxxxxxxxxxi a cui tutto è dovuto, vero Boldrini?

il corsaro nero

Lun, 04/03/2019 - 15:10

Scusate geni, vi siete scordati le magliette rosse, le mani dipinte di rosso, gli sdraiati finti morti e addirittura i falsi necrologi? Siete proprio patetici, cari sinistrati!

effecal

Lun, 04/03/2019 - 15:18

Non c è niente da ridere i comunistelli erano assieme agli amici spacciatori nigeriani e si scusavano con loro per questa situazione

uberalles

Lun, 04/03/2019 - 16:04

Ridicoli, patetici, disgustosi, bugiardi, ipocriti...Bastano?

cabass

Lun, 04/03/2019 - 16:48

Argomento più che azzeccato! Tutta 'sta menata su sbarchi, ONG, porti aperti e chiusi, altro non è che una colossale carnevalata.

Ritratto di navigatore

navigatore

Lun, 04/03/2019 - 17:16

qualunque cosa , fatto, questione che sia contrario a dettami del PD , quindi anticomunista, rappresenta una grave offesa e mancanza di rispetto, ma se fatto da questi è tutto normale...IPOCRISIA della sinistra

Ritratto di navajo

navajo

Lun, 04/03/2019 - 18:06

Alla Presidente di Legambiente di Formello vorrei far notare che la frase da lei detta:"Ormai sta dilagando nel comune sentire l'incitamento all'odio, alla paura e alla divisione".si può ben riferire alla sinistra forcaiola che distrugge le sedi della Lega, e aggredisce e insulta chi non la pensa come loro. Altro che carro di carnevale!!

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Lun, 04/03/2019 - 18:15

La sinistra può pure andare a caxxre, a noi non frega niente. L'importante è che rosicano, quello gli è rimasto da fare.

PaoloPan

Lun, 04/03/2019 - 18:22

È un carro davvero divertente ... e chi se ne frega dei sinistri traditori dell’Italia.

Ritratto di nordest

nordest

Lun, 04/03/2019 - 18:25

La sinistra è abituata tirare sassi e nascondere le mani .

ESILIATO

Lun, 04/03/2019 - 18:40

Quelli che protestano mandali a Milano da Sala.

roseg

Lun, 04/03/2019 - 18:58

Per la presidente di legambiente di Formello, cosi democratica, gli auguri del sindaco strianese nei confronti del Ministro dell'Interno??? Va bene così vero??? QUELLO CHE È CONCESSO A GIOVE NON SIA CONCESSO AL BOVE.

carlottacharlie

Lun, 04/03/2019 - 19:43

E' la sinistra che anche il poco cervello l'ha a manca; portatemene uno solo uno che ragioni. Proprio ora c'è una cretinetti che a domande specifiche di Mario Giordano risponde con panegirici sconclusionati ed è...di sinistraaa! Quel che fa ribrezzo è che non s'accorgono d'essere idioti.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 04/03/2019 - 19:55

Prima o poi il filo si spezza. Non stanno aspettando altro, che lo scontro.

giovanni951

Lun, 04/03/2019 - 20:09

la veritá fa male

caren

Lun, 04/03/2019 - 20:16

Insomma, i sinistri vogliono imporre sempre le loro idee, ed il loro modo di pensare ed agire. Adesso è proibito anche scherzare a Carnevale. Ma dove andremo a finire su questa strada? Bello il commento di istituto.

Luigi Farinelli

Lun, 04/03/2019 - 20:50

Chissà come gongola "LaRepubblica" vedendo le immagini del carro contro Salvini a Dusseldorf: per questo giornale umorismo e satira debbono avere solo il marchio sinistroide per poter contare. Anzi, i "populisti, sovranisti" la satira non possono neanche farla, come dimostra anche questo episodio. Poveretti! Di questi tempi i radical scic hanno pochi argomenti per sfogarsi, con Salvini che, come una spada di Damocle, li disturba, tormenta e irride continuamente. Passato il carnevale, cosa inventeranno durante la Quaresima per tenersi su? Salvini che s'arricchisce vendendo i visti d'espulsione un tanto al chilo? Salvini che mangia i bambini immigrati? I lettori di Repubblica sono attratti da queste cose e pare che le prendano seriamente, anche durante il Carnevale.

carpa1

Lun, 04/03/2019 - 21:11

Non sapevo che c'è stato èure un coinvolgimento di bambini (che magari si sono pure divertiti). Siete proprio dei paramuli; non sapete che i bambini possono e devono essere coinvolti solamente a scuola e da esponenti rigorosamente di sinistra per inculcare loro elementi di base su invasione di clandestini, su lgbt e famiglie colorate, contro la religione, contro i richiami riguardanti le normali attività dei genitori quali lavori di sostentamento famigliare, lavori domestici, ecc.?

istituto

Lun, 04/03/2019 - 21:31

Per ORA 14:25@ Si' il salto del tornello l'ho conosco perché l'ho visto fare da un africano ai tornelli della Metro Duomo a Milano. Avvisato il responsabile del fatto mi risponde che se solo gli mette una mano sulla spalla alla risorsa sono " guai " per lui.

il nazionalista

Lun, 04/03/2019 - 21:33

Che il sindaco non sia così sc.mo di chiedere scusa ai sinistri RINNEGATI!! LORO dovrebbero chiedere mille volte scusa agli Italiani, che volevano far sparire, seppellendoli sotto uno tsunami di clandestini fatti affluire da tutte le tribù dell' africa!!

Divoll

Mar, 05/03/2019 - 01:10

Sul carro tedesco che offende l'Italia chiamandola brutta e mafiosa, nulla da ridire, immagino.

me.so.rotto....

Mar, 05/03/2019 - 06:58

Poveri sinistrati, non sanno piu` dove attaccarsi. Una volta difendevano i lavoratori, ora non gli rimane che, d'accordo col vaticano, di difendere l'invasore protetto da loro.