Non c'è più spazio nei cimiteri: Amsterdam seppellisce i morti tra le barriere dell’autostrada

L'ideatore del progetto: "Andrebbe bene anche a chi non piace l’idea di finire sottoterra una volta morto"

Ad Amsterdam non c'è più spazio per i morti. I cimiteri sono pieni. Così il direttore del camposanto di Buitenveldeet ha presentato all'amministrazione comunale un piano per costruire i loculi nelle barriere antirumore dell'autostrada.

Come racconta la Stampa, il progetto prevede di ricavare diverse centinaia di loculi nel tratto di autostrada che sarà pronto entro l'anno prossimo. "La barriera antirumore dovrebbe essere coperta da erba e fiori - si legge sulla Stampa - le bare verrebbero invece conservate in una galleria di cemento armato che eviti di riproporre le muraglie dei cimiteri tradizioni". Nel progetto del direttore del cimtero di Buitenveldeet viene assicurato che la resa è addirittura artistica. "Alle persone piacciono i luoghi esclusivi - ha dichiarato la signora Vink - oltretutto, questo andrebbe bene anche a chi non piace l’idea di finire sottoterra una volta morto".

Commenti

SanSilvioDaArcore

Ven, 29/05/2015 - 09:57

Cosa si aspetta a rendere obbligatoria la cremazione, non lo so...

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 29/05/2015 - 10:03

Olanda, da sempre l'avanguardia estrema della distruzione spirituale dell'Europa.... avanti in tutto. droga libera, ogni genere di perversione legalizzata, pedofilia tollerata... il virus calvinista nacque lì e poi si diffuse nel laboratorio americano. Verrà spazzata via dall'islam, come ovvio.

vince50

Ven, 29/05/2015 - 10:09

Se non ci fosse ipocrisia e altro ancora,i morti dovrebbero essere cremati.Però siccome anche da morti si è in qualche modo utili a qualcuno,allora alla via così.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 29/05/2015 - 10:21

La desacralizzazione della vita, dell'uomo, della Natura, del cosmo sono ormai galoppanti in questo occidente DEMONIACO. Forza Russia, baluardo ultimo contro il Caos.

beowulfagate

Ven, 29/05/2015 - 10:27

Capirai che luogo esclusivo la barriera di un'autostrada.Comunque il paese avanguardista per eccellenza può risolvere il problema con una legge che vieti agli olandesi di morire!

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Ven, 29/05/2015 - 10:28

Con la pulita e rapida cremazione non ci sarebbero problemi di spazio e finirebbero anche le "orribili mangerie" dei cimiteri. Io mi farò cremare e andrò a dormire per sempre nel mio meraviglioso mare così nessuno dovrà sprecare inutili denari per una tomba o per dei tristissimi fiori nel giorno dei morti.

BALDONIUS

Ven, 29/05/2015 - 10:42

Poi passeranno alle ferrovia, alle piste degli aeroporti e chissà a cos'altro ...

beale

Ven, 29/05/2015 - 11:03

nulla di nuovo anche se viene dal nord europa.l'idea è stata mutuata dagli antichi romani le cui necropoli crescevano lungo le strade.

Gianni000

Ven, 29/05/2015 - 12:18

Capirai che novità, una parte della nostra Italia ha già brevettato e utilizzato questo sistema.

Noidi

Ven, 29/05/2015 - 13:15

A tutti quelli che se lo chiedono, la cremazione non è accettata dalla religione cattolica. O perlomeno, chi si fa cremare non può sperare nella risurrezione promessa nella bibbia, in quanto il loro corpo non c'è più. Pertanto è logico che la cremazione sia ancora una soluzione adottata da pochi.

vince50

Ven, 29/05/2015 - 14:58

Le religioni sono fatte per sfruttare e sottomettere i vivi,e visto che funziona da secoli la fanno anche con i morti.Che io sappia anche ipotizzando la resurrezione il corpo rimane dove è stato tumulato,se poi vogliamo credere a babbo natale facciamolo pure.

Ritratto di pigielle

pigielle

Ven, 29/05/2015 - 15:05

Velo immaginate un funerale in autostrada con croce e parroco davanti? Immaginate anche i moccoli di camionisti e utenti vari ,,,,ma bruciamo tutto ,,più igiene e pulizia ..

linoalo1

Ven, 29/05/2015 - 15:31

Visto che,sulla Terra ,ormai siamo in SETTE MILIARDI e che,prima o poi,tutti dobbiamo morire,mi sembra più logico rendere obbligatoria la cremazione con una Legge opportuna e magari,onde evitare la vista sgradita dei Cimiteri,obbligare la conservazione dell'urna con le ceneri,dentro casa!Provate un po' a pensare a quanti vantaggi se ne trarrebbero!!

Ritratto di 100-%-ITALIANA

100-%-ITALIANA

Ven, 29/05/2015 - 16:39

Io ho già deciso, x me: se sarà possibile espianto degli organi e poi CREMAZIONE E DISPERSIONE DELLE CENERI; chi mi vuole bene e mi rispetta lo deve fare sin quando sono viva; forse la mia è 1 deformazione professionale....dopo la morte quello che resta di tutti i viventi è solo 1 "guscio vuoto" che andrà in decomposizione, esattamente come qualsiasi altro organismo organico