"Non c'è posto per voi". Gli italiani non affittano le case a chi è straniero

L'esperimento sociale: chi pubblica un annuncio e viene contattato da uno straniero è ben poco propenso ad affittargli casa

"L’appartamento non è per voi, questa è casa mia". Gli italiani sono sempre più portati a non affittare casa a chi è straniero.

A dirlo è una piccola inchiesta di una giornalista di W l’Italia, format Mediaset in onda su Rete 4, che si è "finta" straniera – per l’esattezza cittadina marocchina – al telefono con i proprietari di casa. Karima Moual peraltro ha effettivamente origini marocchine, ma vive in Italia e parla perfettamente la lingua italiana.

La cronista, nel suo esperimento sociale per la trasmissione del Biscione, ha camuffato la sua voce, parlando proprio come una nordafricana, per testare l'effetto che fa sull'interlocutore. Ecco, la cosa non piace a chi è dall’altra parte della cornetta, che appena sente l’accento straniero tronca la conversazione dicendo che la casa è già stata presa da qualcun altro o che "non affitta a Marocco".

Commenti

maurizio50

Sab, 06/10/2018 - 12:51

E vi meravigliate?? Ti pagano il primo mese; dal secondo mese non ti versano più un soldo e poi te li godi per tre anni, prima di riuscire a cacciarli fuori!!!!

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 06/10/2018 - 13:07

BHè IO affitto a chiunque basta che ci sia regolare fideiussione bancaria!

Garganella

Sab, 06/10/2018 - 13:08

Ognuno affitta come, quando e a chi vuole! Qualcuno a da ridire?

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 06/10/2018 - 13:16

Beh....io non affitto a Marocco Nigeria Senegal Gambia Tunisia Capoverde. ...oh scusate,facevo prima a dire "non affitto ad Africa"....

istituto

Sab, 06/10/2018 - 13:22

Non solo non affittiamo a stranieri. Ho sentito personalmente un signore italiano che cercava casa in affitto, affermare che non avrebbe accettato come proprietario di casa uno straniero. La sopportazione ormai é ai limiti estremi grazie alla sinistra.

Giorgio5819

Sab, 06/10/2018 - 13:28

Ognuno è LIBERO di disporre come meglio crede di OGNI PROPRIETA'...il resto é comunismo.

Antenna54

Sab, 06/10/2018 - 13:30

Non lo farei neppure io. Chi ci tutela se distruggono immobile o non ci pagano?

Reip

Sab, 06/10/2018 - 13:35

Mi sembra giusto! Del resto se non pagano chi li tira fuori?

fisis

Sab, 06/10/2018 - 13:48

Una volta ho affittato la casa a un marocchino: completamente distrutta, anche l'impianto di riscaldamento!, in modo da renderla inagibile e poter così chiedere (secondo lui) una casa popolare. Un'altra volta, affittata a un egiziano: mi ha distrutto la porta blindata! Una terza a un marocchino, quando è andato via ha rubato vari oggetti (una scala...), tra cui la lavatrice. Da allora basta. Affittando agli italiani, possono lo stesso insorgere problemi (ne ho avuti persino con un milanese doc che non pagava l'affitto) ma, stando attenti, è meno probabile.

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Sab, 06/10/2018 - 13:48

fanno bene

vince50

Sab, 06/10/2018 - 14:00

Farei la stessa identica cosa

mariod6

Sab, 06/10/2018 - 14:03

Affitti ad una persona sola e dopo una settimana ne trovi in casa 10 e non li cacci più via perché c'è sicuramente un minore ed uno o più anziani non autosufficienti. E l'affitto non lo vedi più. Quando ho ottenuto lo sfratto giudiziario ho dovuto rifare l'appartamento.

Malacappa

Sab, 06/10/2018 - 14:07

Qeusti si sono italiani

venco

Sab, 06/10/2018 - 14:18

Per straniero qui si intende immigrati clandestini anche se poi regolarizzati, ma sempre illegali restano.

audace

Sab, 06/10/2018 - 14:19

E' vero ma, per una semplice ragione. Entrano e dopo, non pagano e nessuno riesce a buttarli fuori grazie, al PD e magistrati buonisti. Quindi si fà bene a non affittare case a stranieri, europei e extraeuropei.

routier

Sab, 06/10/2018 - 14:19

bandog 13,07 Per maggiore sicurezza si faccia dare anche una somma congrua di cauzione a tutela degli eventuali danni all'immobile. (non si sa mai!)

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Sab, 06/10/2018 - 14:21

E i proprietari di tuguri fermi con le quattro frecce affittano? Proprietari di alberghetti falliti affittano? Questi articoli sono solo riempitivi dei giornali per il fine settimana... Le risorse sono tutte accasate chi più e chi meno bene. Se agli italiani fai vedere il Dio Quattrino, diventano tutti daltonici....

semelor

Sab, 06/10/2018 - 14:36

Vi rendete conto di come distruggono la casa, poi ti pagano un mese e non pagano più. Se poi ci sono minori, parità persa. Per farli andare devi fare lo sfratto e allora arrabbiature scartoffie burocrazie e tanti soldi persi.

Carlopi

Sab, 06/10/2018 - 14:38

Agli stranieri che si comportano civilmente le case vengono affittate

titina

Sab, 06/10/2018 - 14:44

Certo che devono stare attenti a chi si affitta ( stranieri o italiani anche) altrimenti hanno le fregature.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Sab, 06/10/2018 - 14:55

Ai miei genitori è successo esattamente quello che scrive mariod, dopo anni senza alcun affitto pagato finalmente sono usciti e l'appartamento, che era stato ristrutturato sette anni fa, ne dimostrava CENTO. Come se fosse stato usato anche dalle truppe attraverso le due guerre mondiali.

tormalinaner

Sab, 06/10/2018 - 15:31

Fanno bene!!

timoty martin

Sab, 06/10/2018 - 15:36

Ormai siamo stanti di degradi, stupri, scassi e delinquenze. Meglio quando se ne stavano tutti al proprio paese.

Gianni11

Sab, 06/10/2018 - 15:44

Giusto!

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Sab, 06/10/2018 - 15:45

Affitteremo Affitteremo ai neri e anche ai marziani i dati ISTAT parlano chiaro i 55enni italiani sono il doppio dei 15enni, non credo che nessuna politica incentivante alla natalità italiana possa pareggiare la differenza, mi auguro e credo sia possibile trovare dei rimedi ai lavori precari, saltuari e malpagati, sta di fatto che tra 10 anni i 55enni saranno dei 65enni in pensione (con basse pensioni che vorranno arrotondare affittando le loro 2° case a italiani inesistenti quindi si accontenteranno di neri esistenti e gli immobili vuoti dati ISTAT sono 7milioni) e i 15enni dei 25enni. Serviranno dei giovani per reggere il peso dei 65enni. In Europa la situazione è simile e anche in Russia, in Africa NO, Sarà utile aprire ai VISTI, un PIANO MARSHALL AFRICA SCOLASTICO CI TORNERÀ UTILE, una Terra un Umanità.

Martinico

Sab, 06/10/2018 - 15:48

Non si tratta di razzismo ma di difesa personale... L'errore è di una legislazione che non garantisce nessun diritto ai proprietari e gli stessi piuttosto tengono la casa vuota a discapito di tanta brava gente leale che solo attende una sistemazione abitativa per mettere su famiglia.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 06/10/2018 - 15:53

Ci hanno messo a capirla, si chiama crisi di rigetto.....

Mobius

Sab, 06/10/2018 - 16:12

@Demetra (15:45), anche l'Umanità ha la sua feccia.

Ritratto di makko55

makko55

Sab, 06/10/2018 - 16:35

@mbferno, perché a quelli dell’est ? Te li raccomando! Cordialità.

cir

Sab, 06/10/2018 - 16:51

io invece ne faccio una scelta religiosa . non affitto a Valdesi , ebrei e Anglicani.

Ritratto di RedNet

RedNet

Sab, 06/10/2018 - 17:01

Giusto, la liberta di un padrone di casa che affitta a chi piace a lui.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Sab, 06/10/2018 - 17:20

non pagano..e se poi hanno dei minori,devi stare zitto e muto!! queste sono le leggi italiche..fatte ad hoc per questi personaggi..a carico del cittadino onesto.fanno bene

Garganella

Sab, 06/10/2018 - 17:25

Ottimista la DEMENTRAAtenaAngelona!

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Sab, 06/10/2018 - 17:25

“Non si affitta ai meridionali” recitavano i cartelli...li/le abbiamo sposati/e e fatto dei figli…”Roma ladrona la Lega non perdona/Secessione secessione” e adesso la Lega Nord anzi ex è alleata con “Lega Sud”... Dati ISTAT una coppia su sette è mista...e sono soli pochi decenni che ci si sposta e incontra tanto e tanto velocemente….affitteremo affitteremo...mescoleremo mescoleremo sposeremo sposeremo figli figli… Una Terra una sola Umanità.

Gianca59

Sab, 06/10/2018 - 17:26

Ma ha provato la giornalista a fingersi tedesca o francese, tanto per capire se siamo allergici anche al resto d' Europa ?

gb49it

Sab, 06/10/2018 - 17:52

C'è straniero e straniero: ho affittato appartamento a una famiglia romena ormai da alcuni anni e l'esperienza è senz'altro positiva sia per la serietà nei pagamenti che nel tipo di rapporto di collaborazione realizzato. Con altri stranieri di cui sono a conoscenza avrei molte remore anch'io ad affittare. In questo caso sono stato molto fortunato.

jaguar

Sab, 06/10/2018 - 17:55

DemetraAtenaAngerona, certo che lei ha una visione rosea del futuro. Se adesso la situazione è quella che è, può darsi che tra 10-20 anni vada meglio, nessuno ha la sfera di cristallo, tanto meno l'Istat.

seccatissimo

Sab, 06/10/2018 - 17:56

In considerazione che l'Italia non è uno stato di diritto, che la magistratura è purtroppo quella che è, la proprietà privata non è tutelata per niente e con mentalità comunistoide viene ritenuta un furto da una immensità di persone e quindi da penalizzare e sfruttare ! Per me inquilino (straniero o anche italiano) è sinonimo di delinquente! Personalmente, prima o poi, ho avuto sempre grane con tutti i miei inquilini, con eccezione di una inquilina (perfetta) che poi è risultata essere la donna di un ricercato noto e feroce boss mafioso !!!!!!

amicomuffo

Sab, 06/10/2018 - 18:06

un mio vicino aveva affittato un appartamento ai dei pakistani. Ogni Venerdì era una processione di cibo di ogni ben di Dio. Come è andata a finire? Dall'oggi al domani sono spariti nel nulla! Chi gli deve dei soldi:Comune, Enel, telefonia...li stà ancora cercando! Sono passati anni.

Anonimo (non verificato)

STREGHETTA

Sab, 06/10/2018 - 18:09

(segue da sopra)non si usi, per favore, il termine " straniero" facendo di queste persone un'unica categoria.C'è infatti differenza fra europei, ancorchè non UE, e nordafricani : si tratta di una differenza che ha le sue radici nella cultura e nella religione , ed è una differenza fondamentale. Quelli che la gente non vuole sono esseri solitamente incompatibili come mentalità e modus vivendi, i cui comportamenti inaccettabili giornalmente occupano le cronache dei giornali o che vengono sperimentati dal vivo. E allora appare cosa del tutto assurda e foriera di guai affittare e gente simile, che non solo potrà non pagare, ma anche rovinare e rendere irriconoscibile l'alloggio ricevuto. Alle anime buone, pronte ad obiettare con sdegno che non si può fare di ogni erba un fascio, io, pur concordando in linea teorica, rispondo : " Affittate casa vostra e fate buonismo con quel che è vostro, senza rompere le scatole a chi comprensibilmente non si fida "

Anonimo (non verificato)

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 06/10/2018 - 18:19

Makko55....giusto! Allora non affitto ad Africa ed Europa dell'est. Solo italiani.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Sab, 06/10/2018 - 18:27

“Non si affitta ai meridionali” recitavano i cartelli...li/le abbiamo sposati/e e fatto dei figli…”Roma ladrona la Lega non perdona/Secessione secessione” e adesso la Lega Nord anzi ex è alleata con “Lega Sud”... Dati ISTAT una coppia su sette è mista...e sono soli pochi decenni che ci si sposta e incontra tanto e tanto velocemente….affitteremo affitteremo...mescoleremo mescoleremo sposeremo sposeremo figli figli… Una Terra una sola Umanità. Atena

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Sab, 06/10/2018 - 20:07

@DemetraAtenaAngerona, per coerenza mi aspetto che la Sua casa non abbia né muri né cancelli, in omaggio all'unica Umanità!

pardinant

Sab, 06/10/2018 - 22:05

Il denaro è sempre uguale sia che te lo dia uno straniero che un italiano per cui il motivo del non affitto agli stranieri non può attribuirsi che alla percentuale ben maggiore di probabilità che non sia pagato l'affitto. Lo Stato poi come al solito da parte sua se la prende comoda e per rientrare in possesso del bene necessita denaro e tempo, durante il quale resta l'obbligo di pagare le tasse anche per quanto non riscosso fino alla sentenza. Comunque ho saputo che in Francia per poter prendere in affitto un'abitazione, oltre ad un lavoro fisso con stipendio almeno tre volte superiore al canone necessita un Francese che con la sottoscrizione del contratto, faccia da garante in caso di mancati pagamenti.

ziobeppe1951

Sab, 06/10/2018 - 22:11

Unica umanità...ed un solo letto

Ritratto di Leonida55

Anonimo (non verificato)

Ritratto di bonoitalianoma

Anonimo (non verificato)

Ritratto di pierluigiv

pierluigiv

Dom, 07/10/2018 - 05:47

il giorno in cui Karima avra' un appartamento da affittare, vediamo a chi lo da. Nel frattempo, astenersi prediche, uno affitta a chi da' delle garanzie, indipendentemente dalla nazionalita'. Pecunia non olet.

nopolcorrect

Dom, 07/10/2018 - 09:01

Ottima notizia. E' compito dei normali cittadini, oltre che dei politici e delle forze dell'ordine respingere l'invasione.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Dom, 07/10/2018 - 12:40

@Rosario Fracalanza, per coerenza un po meno del 10% delle mie normali entrate in massima parte di un basso/medio stipendio è donato a varie associazioni, organizzazioni ecc che operano per il bene dell'umanità italiana e estera, l'altra piccola quota (di un modesto affitto della mia ex modesta casa) regole: quando l'abitavo pagavo un mutuo con un terzo del mio stipendio e vivevo, quindi oltre al valore di mercato tengo conto delle entrate delle persone a cui l'affitto, non più di un terzo ma siamo a un sesto, il colore della pelle e dove sia nato non le considero, le persone che hanno preceduto le attuali sono andate in difficoltà economica, nessun avviso di sfratto, ho rinunciato a quanto mi dovevano (diversi mesi) e pagato le spese cond. lii, ci siamo lasciati con una stretta di mano. Il modesto appartamento in cui vivo con la mia famiglia non consente (ci sono delle regole) ospiti… e non vivo in una fortezza!

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Dom, 07/10/2018 - 13:41

Per cortesia@Rosario Fracalanza, per coerenza un po meno del 10% delle mie normali entrate in massima parte di un basso/medio stipendio è donato a varie associazioni, organizzazioni ecc che operano per il bene dell'umanità italiana e estera, l'altra piccola quota (di un modesto affitto della mia ex modesta casa) regole: quando l'abitavo pagavo un mutuo con un terzo del mio stipendio e vivevo, quindi oltre al valore di mercato tengo conto delle entrate delle persone a cui l'affitto, non più di un terzo ma siamo a un sesto, il colore della pelle e dove sia nato non le considero, le persone che hanno preceduto le attuali sono andate in difficoltà economica, nessun avviso di sfratto, ho rinunciato a quanto mi dovevano (diversi mesi) e pagato le spese cond. lii, ci siamo lasciati con una stretta di mano. Il modesto appartamento in cui vivo con la mia famiglia non consente (ci sono delle regole) ospiti… e non vivo in una fortezza!

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Dom, 07/10/2018 - 19:27

@DemetraAtenaAngerona, quello che Lei mi risponde è condivisibile e degno di considerazione, ma anche piuttosto prevedibile: dare contributi economici e/o prestarsi ad opere di solidarietà e di assistenza è quanto ci si aspetta da chi difende l'accoglienza'. E' il discorso del 'suolo', dello 'spazio', del 'recinto' in cui si è quello che si è, che non si può, a mio parere far 'quadrare' con una certa coerenza. Uno Stato 'pretende' dei confini, giusti o sbagliati che siano perchè è nel 'recinto sacro' che si sopravvive (anche i nomadi hanno questo concetto). Uno Stato è come una Persona. 'Darsi' agli altri è OK; ma 'darsi' a se stessi forse è più difficile. Ognuno fa la vita che fa; certamente pochi (neanche il sottoscritto) si possono permettere il castello; ma anche il corpo umano ha dei confini! E in questi confini cambiamo ma rimaniamo noi stessi. PS: 'FraNcalanza'! :)

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Lun, 08/10/2018 - 07:52

@francalanza...brevemente...SONO CONTRARIA AI MURI...SONO PER I PONTI...ma presidiati...che tengano conto dei diritti umani e escludano la xenofobia. Comunque l'Italia è un Paese di vecchi, nessuna politica incentivante alla natalità potrà porvi rimedio a breve, e la denalita' è generalizzata senza colore politico/economico e tocca anche i nuovi arrivati. avremo bisogno di giovani stranieri, alcuni sono tra noi nelle nostre scuole e sarebbe stato bene attuare lo ius soli, magari con qualche paletto in più...e per rimediare alle migrazioni potrebbe essere utile il Piano Marshall Africa...il problema vero di cui l'umanità deve preoccuparsi sono i cambiamenti climatici. Buona Vita!

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Lun, 08/10/2018 - 09:35

@francalanza...brevemente...SONO CONTRARIA AI MURI...SONO PER I PONTI...ma presidiati...che tengano conto dei diritti umani e escludano la xenofobia. Comunque l'Italia è un Paese di vecchi, nessuna politica incentivante alla natalità potrà porvi rimedio a breve, e la denalita' è generalizzata senza colore politico/economico e tocca anche i nuovi arrivati. avremo bisogno di giovani stranieri, alcuni sono tra noi nelle nostre scuole e sarebbe stato bene attuare lo ius soli, magari con qualche paletto in più...e per rimediare alle migrazioni potrebbe essere utile il Piano Marshall Africa...il problema vero di cui l'umanità deve preoccuparsi sono i cambiamenti climatici. Buona Vita! Demetra

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Lun, 08/10/2018 - 20:49

@DemetraAtenaAngerona: "...sono per i ponti...ma presidiati.." Almeno su questo siamo d'accordo?