"Non hai usato la paletta per il cane". E prende a bastonate una 75enne

Un 85enne napoletano è stato denunciato per tentato omicidio dopo aver insultato e pestato una donna, accusandola di non aver raccolto le feci del suo cane

Una donna di 75 anni è stata insultata e presa a bastonate in testa da un pensionato di 85 anni mentre passeggiava sul lungomare. La sua colpa? Non aver usato la paletta per raccogliere le feci del cane che portava a spasso.

L'episodio risale in realtà a domenica scorsa in via Caracciolo a Napoli, nella zona degli chalet. L'uomo è stato denunciato per "tentato omicidio" dopo che la donna - che è dovuta andare in ospedale per farsi curare e che è stata dimessa con una prognosi di 30 giorni per trauma cranico e una frattura al polso destro - si è rivolta ai carabinieri.

Commenti

Kamen

Mer, 11/01/2017 - 18:07

Il pensionato sbagliò perchè le donne non si picchiano nemmeno con un fiore. Avrebbe però potuto raccogliere le feci del cane e farle mangiare alla proprietaria.

Giampaolo Ferrari

Mer, 11/01/2017 - 18:43

Ma le bastonate non le toglie nessuno.Sarebbe da prendere come esempio questo vecchietto.

Anonimo (non verificato)

pensaepoiagisci

Mer, 11/01/2017 - 19:39

il colmo..cavoli..con quello che succede in italia..la signora ha rischiato la vita per un errore di tale entità