Non paga il pedaggio per 240 volte, multato

La scoperta degli agenti della Polizia Stradale alla tangenziale di Napoli che smascherano gli escamotage dell'automobilista furbetto

Supera 240 volte il casello alla Tangenziale di Napoli senza pagare mai il pedaggio. Scoperto e sanzionato un automobilista 57enne.

Sono stati gli agenti della Polizia Stradale a fare luce sull’escamotage utilizzato dall’uomo, residente a Pozzuoli, che alla guida di un’autovettura con targa bulgara aveva più e più volte superato le barriere del pedaggio senza saldare il dovuto.

Come riporta il sito dell’Ansa, solo nel mese di maggio scorsso quell’automobilista era riuscito a beffare i controlli e i pagamenti utilizzando una tecnica tanto semplice quanto efficace. Quella che gli inquirenti definiscono come “il trenino”. In pratica, “forzava” il blocco delle barriere del Telepass approfittando delle autovetture che lo precedevano. Lasciava che i dispositivi degli altri aprissero il passaggio per infilarcisi.

Ma l’escamotage è stato scoperto e per il 57enne puteolano è scattata la multa da 422 euro che però, saldando subito, gli è costata “solo” 295 euro.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 08/06/2018 - 17:30

È uno di Napule? Ma va? Sarà una coincidenza oppure una caratteristica? Su dai,la risposta è facile!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 08/06/2018 - 19:11

Io l'ho fatto ad un suoermercato che richiede il biglietto vidimato. Il parcheggio è gratis, ma devi prima di uscire vidimare il biglietto di ingresso, soltanto che me lo ero dimenticato e non volevo tornare indietro e così mi sono incollato all'auto che mi precedeva. Però l'ho fatto una volta sola.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 08/06/2018 - 19:11

Io l'ho fatto ad un supermercato che richiede il biglietto vidimato. Il parcheggio è gratis, ma devi prima di uscire vidimare il biglietto di ingresso, soltanto che me lo ero dimenticato e non volevo tornare indietro e così mi sono incollato all'auto che mi precedeva. Però l'ho fatto una volta sola.

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Sab, 09/06/2018 - 00:46

Di Napoli? Stranissimo! Avrei giurato che fosse un altoatesino! Mah... non è che ci troviamo davanti al solito pregiudizio antimeridionale? Dite la verità una buona volta, quella macchina in realtà è targata Dobbiaco!