Non vuole il burqa, nordafricano massacra la nipotina a bastonate

Il giudice del tribunale di Rovigo condanna un maghrebino che per due anni ha picchiato la nipote a bastonate perché era "troppo occidentale"

La nipote si rifiutava di indossare il burqa e per questo lo zio la massacrava a bastonate. Succede a Rovigo in Veneto, dove fra il 2009 e il 2011 un nordafricano avrebbe picchiato la nipote tredicenne "rea" di non uniformarsi alla sua interpretazione radicale della religione islamica.

Il padre della piccola aveva affidato la piccola allo zio mentre era rientrato in Marocco, di cui era originario. Lo zio, però, mal sopportava gli atteggiamenti "troppo occidentali" della nipote, che per questo sarebbe stata sottoposta ad abusi e vessazioni inimmaginabili.

Tutte le "colpe" della ragazzina

Fra le "colpe" della tredicenne il rifiuto di occuparsi delle faccende domestiche, le frequentazioni di coetanei, il rigetto del burqa islamico integrale. Mancanze punite con maltrattamenti e percosse, somministrate per mezzo di un bastone. A maggio 2011 la piccola, riferisce il Resto del Carlino, era stata ricoverata al pronto soccorso per le lesioni subite, giudicate guaribili in cinque giorni.

Ora il giudice del tribunale di Rovigo Carlo Negri ha condannato lo zio a due anni e otto mesi di reclusione, assolvendo invece il padre, che qualche volta aveva schiaffeggiato la figlia.

Commenti
Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mer, 22/06/2016 - 15:42

ciccio ibroglio...è a questi che tu vuoi trovare posto?????

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Mer, 22/06/2016 - 16:00

Non bastano 2 anni e 8 mesi ,che poi starà n carcere due settimana. Questa gente va espulsa . In Italia si devono accettare le regole Italiane ; non possiamo permettere che minoranze impongano leggi diverse . Espilso dall'Italia subito,almeno diamo un esempio ; altrimenti quante altre tredicenni subiranno lo stesso calvario senza poter denunciare nulla per paura ?

Rossana Rossi

Mer, 22/06/2016 - 16:16

Meno male che la rai richiama Lerner per 'educarci all'islam'........dovremmo imparare queste cose quì?!.........come siamo ridotti!!!!!!

Ritratto di Giano

Giano

Mer, 22/06/2016 - 16:37

Questi sono gli esempi pratici di "integrazione" che i buonisti non vogliono vedere (Papa compreso).

Trinky

Mer, 22/06/2016 - 17:03

franceschiello e la boldrini che dicono?

Silvio B Parodi

Mer, 22/06/2016 - 17:13

non vuole il burqa, picchiata, pachistana si fidanza con un italiano uccisa, tre immigrati violentano una volontaria, un egiziano violenta una tredicenne, 20 immigrati aggrediscono un carabiniere, un ganese uccide tre italiani, cosi di seguito decine di casi, e la sinistra che fa'??? il governo che fa'?? li manda a prendere con le nostre navi, *Taxi driver* ma chi paga??? gli italioti.

ziobeppe1951

Mer, 22/06/2016 - 17:37

Giano...16.37...dimentichi che franceschiello legge solo repubblica e guarda la rai, come fa a vedere questi esempi pratici di integrazione

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 22/06/2016 - 17:45

E poi? Dopo la espiazione della pena che succederá? Mica lo terranno in Italia?!

Giorgio5819

Mer, 22/06/2016 - 18:05

Ribadisco il concetto: queste sono le schifose risorse subumane che tanto piacciono alla sinistra, quella sinistra che sta devastando l'Italia.

Garganella

Mer, 22/06/2016 - 19:35

Ma la Boldrina non commenta mai gli atti di queste sue risorse?

Trinky

Mer, 22/06/2016 - 20:10

ma quale espiazione della pena....mica lo condanneranno, diranno che fa parte del suo modo di vivere!

seccatissimo

Mer, 22/06/2016 - 23:49

x alfredido2 Mer, 22/06/2016 - 16:00 Hai ragione, ma ti dimentichi che siamo un servile popolo di quaquaraquà smidollati che non avrà mai il coraggio di ribellarsi ai cxxxxxxi che non governano ma gestiscono il potere e solo pro domo sua fregandosene del benessere del paese e degli italiani!

Silvio B Parodi

Mer, 11/01/2017 - 23:36

MA PERCHE' NON SE NE TORNANO IN mAROCCO??