La notte violenta di un sudanese ubriaco: palpa una ragazza e pesta gli agenti

Bagarre in un bar a Napoli. Prima l'immigrato importuna una 25enne, poi pesta un amico della ragazza, infine si accanisce sui poliziotti

Palpa il sedere a una ragazza, poi pesta un giovane intervuto per difenderla. Un 46enne del Sudan, in Italia con lo status di profugo, è stato arrestato dagli agenti in piazza Bellini. E a Napoli torna prioritaria l'emergenza immigrazione che sta diventando di ora in ora un problema insormontabile. Problema che il sindaco Luigi de Magistris ha a lungo sottovalutato e che ora esplode in tutta la sua potenza.

Ieri notte, durante i normali servizi di prevenzione e controllo del territorio, i poliziotti hanno notato un gruppo di giovani che s'intratteneva davanti a un bar. L'attenzione degli agenti è stata attirata dall'extracomunitario che, raggiunta la comitiva, iniziava a importunare una ragazza palpeggiandole il sedere. In difesa della vittima è subito intervenuto un amico che è stato quasi aggredito fisicamente dal 46enne. Gli agenti sono quindi intervenuti per bloccare l'immigrato che, come una furia, si è scagliato con violenza contro di loro.

Con non poche difficoltà, i poliziotti sono riusciti ad ammanettare il senegalese. Durante il trasporto fino alla Questura, il 46enne, che era pesantemente ubriaco, ha scagliato calci contro il vetro divisorio della volante danneggiandolo. Adesso sarà processato per direttissima in quanto responsabile dei reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato di beni della pubblica amministrazione.

Mappa

Commenti

maurizio50

Sab, 09/04/2016 - 11:45

Da trasferire immediatamente a Montecitorio: la maestrina saprà prendersi cura dello scimmione, così come si conviene!!

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 09/04/2016 - 11:51

Gia' fuori prima di cominciare....

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 09/04/2016 - 11:56

Era in una condizione di grave disagio per la prolungata astinenza sessuale e la mancanza di adeguate strutture comunali deputate a risolvere il problema. Il Comune di Napoli merita una pesante sanzione.

justic2015

Sab, 09/04/2016 - 12:12

Vi renderete conto fra non molto cosa sta succedendo in questa italia di m....

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Sab, 09/04/2016 - 12:15

A cosa serve arrestare questa gentaglia se poi trovano sempre un giudice a loro favore che li scarcera immediatamente? Che schifo!

angeli1951

Sab, 09/04/2016 - 12:51

Fateci sapere quanti secondi sarà trattenuto in galera dopo che il "giudice" di turno lo avrà mandato libero a divorare 35 euro/die estorti agli itaglioni da questo governo di ........, che non ci pensa neppure di cacciare estensori di folli sentenze.

risorgimento2015

Sab, 09/04/2016 - 12:54

Ormai I primitive agiscono come e` quando gli pare,non hanno paura delle conseguenze .E` in future sara` anche peggio!

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Sab, 09/04/2016 - 13:25

"...Adesso sarà processato per direttissima in quanto responsabile dei reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato di beni della pubblica amministrazione..." E POI ??? Buffonate; questi conoscono solo legnate e espulsione VERA.

Lapecheronza

Sab, 09/04/2016 - 13:34

Abbiamo già troppi problemi in Italia di ordine pubblico. Quattro regioni sono in mano alla criminalità organizzata, i delinquenti dei paesi dell'est fanno un week end nel bel paese. La polizia sempre più vecchia e non ha più voglia di correre e cercano di stare in ufficio, i mezzi sempre più scarsi e adesso arrivano pure questi ? Sig. Alfano lei è responsabile dell'ordine pubblico. Qualsiasi cosa accade lei è responsabile sempre.

Nano Ghiacciato

Sab, 09/04/2016 - 15:17

espulsione immediata se clandestino, revoca del permesso di soggiorno e quindi espulsione lo stesso, MAGARI

Blueray

Sab, 09/04/2016 - 15:21

"E a Napoli torna prioritaria l'emergenza immigrazione che sta diventando di ora in ora un problema insormontabile." Solo a Napoli vero? Nel resto d'Italia va che è una meraviglia!

joecivitanova

Sab, 09/04/2016 - 15:22

Il Sindaco Luigi ha già comunicato che domani in un convegno in comune chiarirà lui stesso in una 'Lectio de Magistrisis' le palpabili possibilità che queste risorse possano portare alle cittadine italiane. G.

arnaldo40

Sab, 09/04/2016 - 15:43

X justic2015 """""""""""""""Vi renderete conto fra non molto cosa sta succedendo in questa italia di m....""""""""""" la risposta é: LA GUERRA CIVILE!!!!!!!!!!

Cobra71

Sab, 09/04/2016 - 16:36

Una volta amavo questo paese, ora mi fa semplicemente SCHIFO! Profughi e zingari tutelati dallo Stato a 360 gradi, mentre gli italiani piegati a 90 gradi sempre e comunque! E lo schifo assoluto è vedere come il numeroso manipolo di IPOCRITI SINISTROIDI continuano a sostenere questa situazione dimmerda, fin quando l'extracomunitario di turno non gli stupra la figliola...

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Sab, 09/04/2016 - 17:03

Siete razzisti e cattivi. Era solo bisognoso di affetto!

sbrigati

Sab, 09/04/2016 - 17:10

Una bella cura a base di taser sarebbe opportuna in tante occasioni.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 09/04/2016 - 17:22

Caro Cobra71 16e36, come Ti capisco per fortuna che avendo per tempo previsto questo SCHIFO ho deciso nel 1999 di andarmene!!! Saludos cordiales dal Nicaragua.

Giorgio Rubiu

Sab, 09/04/2016 - 17:36

Quando ci decideremo a ributtare a mare questi selvaggi nel momento stesso in cui arrivano? Questo, ormai, è in Italia per restarci, dato il suo stato di rifugiato e, se lo mettono in prigione, dovremo anche mantenerlo. Dal punto di vista di un sudanese, una vera pacchia.

roberto.morici

Sab, 09/04/2016 - 17:45

E dopo il processo che il giovane subirà "per resistenza e lesioni a pbblico ufficiale e il danneggiamento di beni di proprietà della pubblica amministrazione"...sai che risate.

umberto1964

Sab, 09/04/2016 - 17:46

Per riparare il torto subito da chi" porta uno stile di vita che presto sarà molto diffuso anche tra di noi" (la boldrini) gli daranno un alloggio popolare e un sostanzioso vitalizio. Riceverà poi tuta la solidarietà dal papa e dalla boldrini stessa.

Ritratto di DASMODEL

DASMODEL

Sab, 09/04/2016 - 17:49

Questi zozzoni hanno pensiero fisso. 'Quella' che campa sotto scorta, conosce lo schifo che circonda noi donne e non solo, si vergognerà di esistere...

Ritratto di Tora

Tora

Sab, 09/04/2016 - 17:58

In un paese di profughi mentali, il profugo si sente a casa sua. Speriamo in una bella epidemia di peste nera, l'unico antidoto ad un'era di minchioneria colossale.

Ritratto di direttoreemilio

Anonimo (non verificato)

Ritratto di acroby

acroby

Sab, 09/04/2016 - 18:49

Dinko Valev anche qui e subito

blackbird

Sab, 09/04/2016 - 18:52

"sarà processato per direttissima in quanto responsabile dei reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato di beni della pubblica amministrazione" mamma mia! Chissà quanta paura avrà! Ma in fin dei conti cosa ha fatto? Palpeggiato il sedere ad una donna: normale approccio. Quasi aggredito? Quasi? Non "aggredito"? Tranquillo, sarai fuori in poche ore!

FRANZJOSEFVONOS...

Sab, 09/04/2016 - 18:55

QUANDO SI INIZIA A REAGIRE NEL GIUSTO MODO OVVERO NEL FAR VEDERE CHE GLI ITALANI REAGISCONO E SBATTANO DOVE DEVONO ANDARE QUESTI BASTARDI? POSSIBILE CHE DEVONO SEMPRE PRENDERE AGGRRESSIONI FERIMENTI AMMAZZATI? MA CHE ..... DI POPOLO E' QUESTO? DI VILI CHE NON SANNO REAGIRE? QUESTO NAPOLETANO NON POEVA PRENDERE ARMI BIANCHE O GGGETTI PER DIFENDERSI E CONTRO ATTACCARE? POSSIBILE CHE GLI ITALIANI DEVONO FARE LA FINE DEL POVERO IDIOTA CHE SCAPPA? REAGIAMO. SOLO COSI' I BASTARDI SE NE VANNO DA QUESTA MxxxA NAZIONE. POI VEDIAMO SE I GIUDICI DANNO RAGIONE A QUESTI LURIDI BASTARDI

Linucs

Sab, 09/04/2016 - 19:35

Bisognava pestarlo in 10: la bestia va prima addomesticata, poi rispedita nella fogna che chiama "paese".

moshe

Sab, 09/04/2016 - 20:55

Davigo, visto che vuoi "rispetto" per la tua "classe di magistrati", comincia a dare il buon esempio, ne hai l'opportunità!

Ritratto di sitten

sitten

Sab, 09/04/2016 - 21:08

Inviarlo d'urgenza nella dimora della boldricchia. Essa saprà come gelare i bollori.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Sab, 09/04/2016 - 21:33

Cooosa!! Gli agenti si sono recati sul luogo del misfatto senza guerdie del corpo ?!?! Te lo credo che sono stati aggrediti e malmenati.Come dicevo, mesi fa, nei casi come questo devono sempre intervenire con le loro guardie del corpo, e avvocati difensori se solo sfiorassero con un dito il NONbenvivente (non si può più dire malvivente è offensivo, discriminante e soprattutto delinquentofobo) o addirittura lo guardassero in CAGNESCO . Effettivamente fin da piccoli ci hanno insegnato di non fissare le persone, non sta bene è da maleducati, perciò se il beduino fosse addirittura guardato in CAGNESCO dal poliziotto o carabiniere potrebbe stressarsi o offendersi tanto da recarsi a denunciare l'accaduto alle autorità competenti, qua appunto subentra l'avvocato difensore.

guardiano

Sab, 09/04/2016 - 21:49

Aspetto di conoscere il nome del giudice che lo mettera fuori il giorno dopo.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 09/04/2016 - 22:01

Un tempo si diceva: VEDI NAPOLI E POI "MUORI" ora quella frase si può tranquillamente riformare in: VEDI NAPOLI E POI TUTTI MORI.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Sab, 09/04/2016 - 22:02

Mandatelo subito oltre il Tevere da quel soggetto con il sottanone bianco. O in alternativa a casa di donna laura.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Sab, 09/04/2016 - 22:02

Mandatelo subito oltre il Tevere da quel soggetto con il sottanone bianco. O in alternativa a casa di donna laura.

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Sab, 09/04/2016 - 23:38

Altra BESTIA da integrare??? BOLDRINI.....insegni Lei l'EDUCAZIONE CIVICA, gli ITALIANI SONO STANCHI!!!

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Dom, 10/04/2016 - 00:42

Per farla breve l'auto di pattuglia dovrà avere 6 posti ; i due militari, le due guardie del corpo e i due avvocati difensori, gazzellona e panterona. Vedrei bene la multipla della FIAT.

Ritratto di Rames

Rames

Dom, 10/04/2016 - 00:48

I sudanesi rimandateli in patria Perchè in Europa sono come pesci fuor d'acqua.Abbiamo a che fare con una Europa che sembra l'asilo nido dei rifugiati, non politico,nido.La vera tragedia è l'Europa.Immatura,infantile..........

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 10/04/2016 - 23:12

Una certa magistratura si starà preparando a scusarlo perché SAREBBE ILLIBERALE PUNIRE LE NATURALI PULSIONI UMANE provocate slealmente dalle forme procaci della ragazza. Magari qualche magistrato sarebbe anche tentato di incriminare la ragazza per l'implicita provocazione delle sue forme sul povero sudanese.