Nudo e pieno di sangue distrugge la casa dei vicini

Terrore a Roma. Un uomo nudo e coperto di sangue irrompe in casa di una 17enne e la mette sottosopra

Indosso aveva solo gli slip. Interamente ricoperto di sangue. Ha distrutto la porta finestra, ha fatto irruzione in casa e si è barricato nella cameretta del fratello minore, devastanto tutto quello che trovava di fronte.

Sono stati venti minuti di puro terrore per Margherita, una ragazza 17enne di Roma che vive in via Laurantoni al Portuense. La ragazza era da sola in casa quando si è trovata di fronte l'uomo, in evidente stato di alterazione, che diceva frasi sensa senso e sfasciava la sua abitazione.

Sono le 10.30 del mattino. Margherita, dimostrando sangue freggo, chiama la madre: "Mamma, aiuto, c'è un uomo in casa nudo pieno di sangue che sta distruggendo tutto". La donna, allertati i carabinieri, si fionda a casa e trova la figlia fuori di casa mentre il malvivente è ancora dentro, intento a radere al suolo quella casa. Quando arrivano i militari circondano la casa e lo invitano ad uscire. Solo dopo 10 minuti l'uomo si decide ad uscire e viene portato via dal 118.

Ancora da chiarire i dettagli della vicenda. Secondo una prima ricostruzione riportata dal Messaggero, l'uomo - drogato e ubriaco - si sarebbe gettato dal balcone del suo appartamento per cadere su una tenda del piano di sotto. Spaventato dalla proprietaria del terrazzo, sarebbe scappato per strada, nudo e ferito, fino ad arrivare nell'abitazione di Margherita. Qui avrebbe scavalcato il giardino, distrutto la porta finestra a spallate e poi spaventato la 17enne.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 14/09/2017 - 17:52

Sembra persino impossibile che succedano cose simili. Nazionalità del "protagonista"? Io un'idea ce l'avrei....

seccatissimo

Ven, 15/09/2017 - 01:47

Drogato ed ubriaco, in galera subito ed isolato in una cella, e buttare via la chiave ! Gentaglia simile visto che non la si può eliminare, togliamola nel modo succitato dalla circolazione !