Nuoro, uccide la suocera a coltellate e ferisce la moglie

Il delitto è avvenuto al culmine di un litigio: anche l'aggressore ha ricevuto una coltellata alla gamba

Un uomo di 69 anni ha ucciso a coltellate la suocera e poi ferito gravemente la moglie.

L'omicidio è avvenuto a Santa Maria Navarrese, una frazione di Baunei (Nuoro). Antonio Fanni, un uomo di 69 anni, ha prima ucciso a coltellate la suocera, l'87enne Anna Melis, e poi ferito gravemente la moglie Maria. Il folle gesto sembra essere dovuto a una lite scoppiata tra i tre e terminata in tragedia. Al culmine del litigio, Fanni avrebbe infatti preso un coltello e si sarebbe scagliato contro l'anziana donna, infliggendole diverse colpi. I medici arrivati sul posto hanno tentato di salvarle la vita, ma per l'87enne non c'è stato niente da fare.

Per quanto riguarda la moglie, non è ancora chiaro se l'uomo abbia aggredito anche lei oppure se l'abbia ferita nel tentativo della figlia di salvare la vita alla madre. Sta di fatto che anche lei è stata raggiunta da alcuni fendenti al collo e alla testa, e lo stesso aggressore ha ricevuto una coltellata alla gamba. Ora l'uomo è piantonato dai carabinieri all'ospedale di Lanusei, dove è stato ricoverato per la ferita subita.