Nuova edizione di Rubber, la kermesse della gomma

Non solo materie plastiche, ma anche gomma. Con Plast 2015 ritorna per la seconda volta Rubber, Salone dedicato a questo materiale. Un settore che ha finalmente ritrovato ossigeno, come dimostra anche l'aumento del 30% delle adesioni degli espositori rispetto all'edizione 2012. Un successo che premia anche la crescita del coinvolgimento di Assogomma verso la manifestazione. «Per l'edizione 2015 di Rubber - commenta Fabio Bertolotti, direttore dell'associazione di categoria - è stata proprio Assogomma, per la prima volta, attraverso la propria società di servizi Sviluppo servizi gomma, con Promaplast, società organizzatrice di Plast 2015, a essersi occupata direttamente delle adesioni e delle assegnazioni: una preziosa collaborazione di filiera nell'interesse delle imprese».

Rubber 2015 rappresenta una vetrina per tutta la catena del valore della gomma: «Dalle materie prime alle mescole, ai prodotti finiti, senza ovviamente dimenticare le macchine, gli impianti e le strumentazioni da laboratorio che rappresentano un motivo di particolare attrazione», spiega Bertolotti. Una filiera che ha ripreso fiato dopo un periodo di difficoltà dovuti prima alla crisi economica mondiale e poi al permanere della stagnazione dei consumi nel mercato interno. Ora il settore sta ripartendo, fanno notare gli organizzatori della kermesse, trainato prima di tutto dall'automotive, che assorbe circa 500.000 tonnellate della produzione italiana. «Non parliamo solo di pneumatici che vanno all'industria veicolistica - fa notare il direttore di Assogomma - ma anche di una miriade di articoli tecnici come cinghie di trasmissione, tubi benzina/radiatore/condizionamento, guarnizioni, cuffie, antivibranti, profili, eccetera. Il trend positivo si avverte anche valutando il mercato dei nastri autoadesivi, che fanno dell'Italia un leader a livello mondiale e che, avendo come principale applicazione quella della chiusura delle scatole di cartone, sono un termometro dell'andamento economico generalizzato». Come per il settore rappresentato da Plast 2015, anche per quello protagonista di Rubber 2015 le esportazioni rappresentano una voce rilevante del fatturato. L'export, in questo caso, vale ben 5 miliardi, ed è assorbito per il 74% dai Paesi Ue.