Nuovi territori tutti da scoprire tra masserie di lusso e mare cristallino

L'alternativa alle classiche mete del turismo pugliese si chiama Green Road (www.greenroad.it), una filosofia di ecosostenibilità per la tutela e la valorizzazione del territorio delle Colline Joniche (TA). Il percorso si snoda tra i comuni di Crispiano, con le storiche masserie, Grottaglie per la ceramica artistica e Pulsano per le sue splendide spiagge. Tra le cento masserie della zona merita una sosta la Quis Ut Deus di Crispiano (www.masseriaquisutdeus.com), fra trulli e ulivi secolari. Il Quartiere delle Ceramiche di Grottaglie è costellato di antiche botteghe, come quella di Antonio La Grotta. Chi invece preferisce la costa adriatica della Puglia, un gioiello è Trani (BT) con la sua cattedrale sul mare da ammirare dalla terrazza dello splendido Maré Resort, in un palazzetto del '700 (www.mareresort.it). Poco più a sud, l'incantevole Masseria Torre Coccaro, 5 stelle lusso a Savelletri di Fasano (BR) dove, prenotando 7 notti, se ne ha una in omaggio. Info: tel. 080.4827838.