Nuovo socio, nuova casa e produzione in crescita

A Cannes con una flotta di 15 barche tra cui due anteprime Anno nautico da incorniciare per il gruppo Azimut-Benetti

C'è un notissimo spot televisivo che si addice parecchio al gruppo Azimut-Benetti: Che cosa vuoi di più dalla vita ? Nulla, davvero. Dopo aver perfezionato l'ingresso di Tamburi Investment Partners (12%) e l'adesione alla nuova associazione «Nautica Italiana» affiliata alla Fondazione Altagamma (Giovanna Vitelli è una dei quattro vice di Lamberto Tacoli), infatti, il gruppo di Avigliana farà la parte del leone anche al Cannes Yachting Festival.

Non solo: Paolo Vitelli ha annunciato il grande ritorno al Salone nautico di Genova dopo la clamorosa assenza alla scorsa edizione culminata, qualche mese dopo, nel divorzio da Ucina-Confindustria Nautica .

Del resto, secondo i vertici della neonata Nautica Italiana, «Al Salone Nautico di Genova partecipano da sempre le aziende e non le associazioni. Siamo tutti affezionati a Genova, non c'è alcun tipo di ostracismo. Semmai la nostra massima apertura».

Intanto, in Costa Azzurra, per il primo appuntamento della nuova stagione, il marchio Azimut Yachts schiera una flotta di 15 barche di cui due modelli in anteprima mondiale: Azimut Magellano 66' e Azimut 72'. Quinto modello della collezione «Magellano», il 66' condivide con i precedenti la caratteristica carena Dual Mode . Si tratta di un gioiello di 20 metri che offre la libertà di navigare a lungo raggio in assoluto comfort e sicurezza con qualsiasi mare.

Sorprendenti volumi interni e una spettacolare terrazza panoramica sul flybridge sono le caratteristiche che più colpiscono di questo nuovo yacht che unisce l'avventura di una lunga crociera al comfort e all'eleganza di casa. Disponibile nella versione navetta, con salone e zona pranzo separabili all'occorrenza dalla cucina e dalla timoneria per disporre di una privacy assoluta, tutto il main deck si estende su un unico livello con enormi finestrature affacciate sul mare. Magellano 66' dispone di un enorme spazio storage sia all'esterno sia all'interno per tenere tutto in perfetto ordine. Uno stile di interni sofisticato e senza tempo.

Ancora tutto da scoprire, invece, è Azimut 72' del quale saranno nuove, oltre al concept, anche le tecniche costruttive, con grande ricorso all'impiego di fibra di carbonio. Tuttavia di questo modello saranno soprattutto le proporzioni a stupire con esterni sportivi che non limitano il volume degli interni.

Fra tutti i modelli che i visitatori troveranno ormeggiati in banchina, in rappresentanza dell'intera flotta Azimut e delle sue cinque collezioni, una considerazione particolare merita il nuovo Atlantis 43', presentato in esclusiva al Düsseldorf Boat Show nel gennaio scorso.

Grintoso e sportivo, il nuovo modello è il portavoce ideale, oltre che della flessibilità progettuale di Azimut, anche dello stile made in Italy : gli armatori, infatti, hanno la possibilità di decorare gli interni con i prestigiosi tessuti italiani Missoni Home e Loro Piana Interiors.