Offre il lavoro perfetto ma nessuno si presenta

Offre il lavoro dei sogni ma nessuno è interessato: protagonista della storia un medico neozelandese

400mila dollari l'anno (circa 250mila euro), tre mesi di vacanza e nessun obbligo di lavorare durante il weekend. Si direbbe il lavoro dei sogni, peccato però che nessuno sembra disposto a candidarsi e la posizione sia tuttora vacante. È l'incredibile storia del dottor Alan Kenny, un medico neozelandese che, come racconta The Guardian da due anni sta cercando, invano, un collega che lo aiuti con il lavoro.

Kenny cerca un rural GP, vale a dire una sorta di medico di campagna con il quale dividere il lavoro in quel di Takoroa, una cittadina di Waikato. "Offro un salario davvero straordinario- ha detto il medico - è incredibile. La mia attività è esplosa nell'ultimo anno e più pazienti hai in carico più soldi guadagni. Ma è davvero troppo lavoro per una persona sola".

Due anni fa la figlia di Kenny, Sarah, ha iniziato a lavorare con il padre per imparare il mestiere e aiutarlo a gestire la pressione ma ora, nonostante la generosa offerta avanzata dal medico, non ci sono ancora candidati. "Amo il mio lavoro e vorrei restare qui - ha sottolineato Kenny - ma sto sbattendo la testa al muro nel tentativo di attrarre dottori. Se è già difficile trovare dei medici che mi affianchino, sarà un inferno quando dovranno cercare qualcuno per sostituirmi".