"Oggi sono stato molto fortunato, Rossi invece molto sfortunato"

Lorenzo commenta la vittoria al Mugello ma rivela: "Ci sono stati due momenti in cui credevo di aver perso"

"Oggi sono stato molto fortunato e Rossi molto sfortunato" - commenta Jorge Lorenzo-. Ho avuto la fortuna di rompere nel warm up, facendo un giro in più probabilmente avrei rotto il motore in gara, e rompere due motori in gara sarebbe stato disastroso. Ora però dobbiamo capire perchè è successo tutto questo".

Ai microfoni di Sky Sport Jorge Lorenzo parla dell'episodio che ha estromesso fuori dal Gp d'Italia Valentino Rossi. Poi, parlando della gara che lo ha visto vincitore, il campione del mondo in carica ricorda che "alcuni dicevano che sapevo solo vincere partendo dalla pole, ma quello che non sanno è che parto bene, ho vinto tante gare anche in rimonta lottando negli ultimi giri. Oggi - continua - partendo dalla seconda linea ho dovuto fare una buona partenza, ho tirato davvero tanto, volevo andare via ma non ci riuscivo, ero stanco e quando Marquez mi ha sorpassato ho pensato che avesse la possibilità andare via.

Un vittoria emoziante: "Per me l'effetto sorpresa è stato determinate. Mi sono ricordato del 2005 quando in 250 ho superato De Angelis all'ultimo e ho pensato di ripetere la manovra. Dieci anni fa è stata una sorpresa per lui e quest'anno per Marquez. La fortuna è stato il motore, lottando con Rossi o Iannone non avrei vinto". Il sorpasso sul rettilineo finale ai danni di Marc Marquez esalta Lorenzo: "E' stata una delle vittorie più belle della mia carriera. Qualcuno diceva che sapevo vincere solo partendo dalla pole ma anche in passato ho vinto rimontando -prosegue lo spagnolo ai microfoni di Sky Sport-. Ho fatto una bella partenza tirando molto durante tutta la gara e questo mi ha tolto energie, non riuscivo con Marquez che restava lì con un grande passo". E rivela anche: ""Nell'ultimo giro ho avuto due momenti in cui ho pensato di aver perso la gara, quando mi ha sorpassato e non avevo abbastanza energia -conclude Lorenzo che sul ritiro di Rossi per problemi al motore conclude-. Sono stato molto fortunato a rompere il motore nel Warm Up altrimenti sarebbe successo in gara. Rossi non è stato fortunato ma dobbiamo capire cosa accade perché rompere due motori in poche ore non è normale".