Omicidio Yara, Bossetti chiede il trasferimento al carcere di Bollate

Dopo la conferma dell'ergastolo, il carpentiere di Mapello aveva chiesto di essere trasferito: "Per non impazzire, chiedo di andare dove posso lavorare"

Massimo Bossetti ha chiesto il trasferimento a Bollate per poter lavorare. L'uomo, condannato in via definitiva all'ergastolo per l'omicidio della 13enne Yara Gambirasio, ha chiesto di lasciare il carcere di Bergamo per quello milanese. A confermare la richiesta è stato l'avvocato Claudio Salvagni.

Ora l'istanza è all'esame del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria (Dap) e del Tribunale di Sorveglianza di Brescia. "Per la decisione serviranno alcune settimane - ha spiegato l'avvocato Salvagni -. A Bollate potrebbe lavorare, cosa che a Bergamo non è possibile".

Era stato lo stesso Bossetti, subito dopo la sentenza della Cassazione che ne aveva confermato la condanna all'ergastolo, a avanzare la proposta: "Vorrei essere trasferito in un penitenziario in cui poter lavorare, ormai non mi resta più nulla, tranne il pensiero dei miei figli e della mia famiglia, per non impazzire chiedo di poter essere utile a qualcosa, di poter lavorare".

Commenti

nova

Sab, 10/11/2018 - 16:27

Negli USA dove le prigioni sono in gran parte privatizzate (e quotate in borsa) vi lavorano (per le grandi corporations) un paio di milioni di detenuti ma il compenso è l'equivalente di un pacchetto di sigarette al giorno.

venco

Sab, 10/11/2018 - 16:57

Ma questo Bossetti viene dipinto come vittima della giustizia come lo fu Berlusconi, da certi giornalisti Mediaset.

tonipier

Sab, 10/11/2018 - 17:29

" TROPPO LACUNE IN QUESTA CONDANNA"ci sono solo prove di comodo.

cir

Sab, 10/11/2018 - 17:45

tonipier : lo penso anche io.

Savoiardo

Sab, 10/11/2018 - 18:36

E se fosse un errore giudiziario.

nordcorea

Sab, 10/11/2018 - 18:39

IL D.N.A.é una scienza esatta!!....

nordcorea

Sab, 10/11/2018 - 18:41

mettevelo in testa ,"innocentisti della domenica"....

Raoul Pontalti

Sab, 10/11/2018 - 20:22

Avanti con le bufale quando is parla del Favola! Il trasferimento non è scelta del condannato ma obbligo per l'amministrazione penitenziaria trattandosi di un ergastolano con pena definitiva da scontarsi in apposta struttura dove sia consentito il lavoro, mentre il lavoro non è affatto un diritto dell'ergastolano bensì un obbligo, giusta quanto statuisce l'art.22 cp (e soccorre anche l'etimo: ergastolo viene dal verbo greco ergàzomai che significa "io lavoro", mentre l'ergastulum dei Romani era uno stabilimento per detenuti condannati ai lavori forzati a vita).

cir

Sab, 10/11/2018 - 20:44

nordcorea ..IL D.N.A.é una scienza esatta!!.. si , come la teoria della relativita' del balengo che l' ha ipotizzata !!

nordcorea

Sab, 10/11/2018 - 22:15

cir...spiegati meglio.....

nordcorea

Sab, 10/11/2018 - 22:20

GRAZIE al D.N.A sono stati liberati decine di ergastolani innocenti al 1000x1000. Informatevi,..(violentatori di bambine!...)

nordcorea

Sab, 10/11/2018 - 22:25

Povera Yara,in questo blog ti hanno dimenticata..... falli ammalare di cancro a tutti dall'aldilà.. ..se lo meritano!!!...

nordcorea

Sab, 10/11/2018 - 22:26

POVERA YARA NON VOLETE PUBBLICARLO???..INCREDIBILE!!!!

nordcorea

Sab, 10/11/2018 - 22:27

Dall'aldilà vi fulmina tutti..PECORONI!!!..

nordcorea

Sab, 10/11/2018 - 22:28

BLOG DI NEGAZIONISTI!!!....

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 10/11/2018 - 22:42

Attenzione che un domani non salt ifuori che era innocente. Ora sto prendendo al targa di tutti i cojones, stranamente tutti comunisti, che scrivono nefandezze contro di lui. Se fosse stato d isinistra, i cojones medesimi avrebbero detto il contrario, classico dei codardi. Allora scrivo: venco?, sicuri raul pontalti, un classico che piglia cantonate (ti ricordi parigi quell' 8 agosto fringuellone?), e nordcorea (basta il nome per capire che livello di cojone sia.

nordcorea

Sab, 10/11/2018 - 23:50

GRAZIE....(anche dalla parte di yara!..)

umberto nordio

Dom, 11/11/2018 - 07:58

A Milano la "vita notturna" è più vivace!

cameo44

Dom, 11/11/2018 - 09:03

Ecco cosa causano questi processi fatti in TV e sui giornali divido no in colpevolisti come se fossero stati presenti sul luogo del cri mine e innoccentisti non si tratta di essere pro o contro ma di ri cordare i tanti errori giudiziari che dopo tanti anni si sono accor ti di aver sbagliato a condannare un individuo ma questi ha fatto tanti anni in galera e mai nessuno le potrà ridare gli anni persi della sua vita come si suol dire meglio un colpevole fuori che un innocente dentro

cir

Dom, 11/11/2018 - 11:43

nordcorea : mettiamo per caso che tu abitando da quelle parti ti ferisca leggermente e una goccia di sangue finisca su uno scorrimano di una scala mobile dove una qualsiasi YARA la tocchi e poi vada in bagno . Resta una tua traccia sui suoi slip o leggins come cavolo si chiamano . sei fregato , poiche' sara' un problema tuo uscirne fuori.