Online le foto osé del viceministro degli Interni ucraino

Un hacker è riuscito ad entrare nello smartphone di Anastasia Deeva e ha condiviso in rete le sue foto private. La Deeva è il viceministro degli Interni e si occupa di gestire i rapporti tra Ucraina e Unione Europea

Il giovane viceministro degli Interni del governo ucraino è finito nel tritacarne mediatico: un hacker è riuscito ad entrare nel suo smartphone e ha condiviso sul web alcune sue foto in topless.

Già ai tempi della sua cadidatura, aveva fatto discutere. Anastasia Deeva ha soltanto 24 anni e ha un ruolo fondamentale per il suo Paese. Il viceministro degli Interni, infatti, ha il compito di regolare i rapporti tra Ucraina e Unione Europea, un compito piuttosto difficile e di certo la sua giovane età non aiuta.

Il ministro, per queste ragioni, è stato sempre criticato e in più occasioni è stato accusato anche di avere un rapporto extraconiugale con il ministro degli Interni Arsen Avakov che avrebbe favorito la sua candidatura. Ma questa volta a far discutere, non è nè il suo ruolo nè la sua giovane età, ma sono alcune foto della sua vita privata.

Gli scatti del giovane ministro son state pubblicate in rete e nel giro di qualche ora sono state riprese da diversi siti. Ora, a prendere le sue parti e a cercare di placare le polemiche è proprio Arsen Avakov che definisce "le foto pornografiche un protesto" e "asessuati" coloro i quali la stanno attaccando in queste ore.

Le immagini osé, scrive il DailyMail, sono di qualche anno fa, infatti, sono state scattate prima che la Deeva venisse nominata viceministro. Alcune cariche vicine al governo ucraino hanno denno definito "artistiche" le foto e hanno bollato tutta la vicenda come un pretesto per continuare a prenderla di mira. (Guarda le foto)