Onu: 218mila migranti in Mediterraneo, è record

Oltre 218.000 migranti hanno attraversato il Mediterraneo nell'ultimo mese. Più di quanti siano quelli arrivati nel 2014

Le nuove cifre sull'immigrazione fanno riflettere. Oltre 218.000 migranti hanno attraversato il Mediterraneo nel mese di ottobre: lo affermano gli ultimi dati dell’Onu, precisando che si tratta di un numero mensile record. Sulle coste europee sono arrivati 218.394 migranti, mentre nel mese di settembre erano stati 172.843 persone. Si tratta di una cifra superiore addirittura al totale di tutti i migranti arrivati nel 2014, pari a 216.054. Più della metà di loro sono fuggiti dalla guerra civile in Siria.
Il portavoce dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati ha spiegato che i dati mostrano anche una quantità impressionante di arrivi in un singolo giorno nel corso del mese: il 20 ottobre, ben 10.006 persone sono sbarcate in Grecia. Intanto l’Austria introduce l’asilo a tempo. Per contrastare il flusso di migranti, la Grosse Koalition austriaca ha deciso di inasprire le regole del diritto d’asilo e ha trovato l’accordo per garantire, a partire dal 15 novembre, asilo soltanto per tre anni. Lo ha comunicato il ministero dell’Interno di Vienna. Alla scadenza, il permesso di restare in Austria decadrà automaticamente. Una nuova verifica stabilirà se sussistano ancora i motivi per accordare un prolungamento dell’asilo.

Le nuove regole sull’asilo verranno approvate a dicembre, ma la loro validità sarà retroattiva al 15 novembre, ha aggiunto in una nota il ministro dell’Interno Johanna Mikl-Leitner. Altre misure di inasprimento dell’accoglienza contemplate dal ministero dell’Interno austriaco riguardano i ricongiungimenti. I migranti cui non viene riconosciuto il diritto d’asilo ma solo la cosiddetta ’tutela sussidiaria, dovranno attendere 3 anni prima di poter portare i propri familiari in Austria. Finora l’attesa durava soltanto un anno. Si tratta di una misura che toccherà soprattutto i migranti afghani, ai quali viene spesso riconosciuta la ’tutela sussidiarià, una sorta di asilo in versione light. Si tratta di migranti i cui casi non rientrano all’interno dei criteri dello status dei rifugiati riconosciuto dalla convenzione di Ginevra, ma per i quali sussistono reali pericoli in caso di rientro in patria (pena di morte, tortura, violenze). Oltre al prolungamento del tempo dei ricongiungimenti, a questa categoria di migranti saranno richieste alcune credenziali economiche, come vivere in un’abitazione sufficientemente grande per ospitare il nucleo familiare.

Commenti

Cheyenne

Lun, 02/11/2015 - 19:33

Se continua il servizio taxi l'africa si trasferirà in europa distruggendo tutto. Almeno se noi andassimo in africa la faremmo ricca, ma subiremmo dopo alcuni decenni l'invasione al contrario

eolo121

Lun, 02/11/2015 - 19:42

e renzi invece manda le nostre navi-- ma la libia mostra i muscoli ahhhh

moshe

Lun, 02/11/2015 - 20:29

... grazie ai tre governi di m...a imposti dal lurido indegno !!!

Fossil

Lun, 02/11/2015 - 20:36

Mentre l'Europa dorme il piano Kalergi si realizza in modo inarrestabile e con la complicità dei massoni presenti nei vari governi.

Ritratto di Idiris

Idiris

Lun, 02/11/2015 - 20:46

Alleluia

eternoamore

Lun, 02/11/2015 - 20:47

PORTALI IN LIBIA O DA DOVE SONO VENUTI.

Ritratto di Idiris

Idiris

Lun, 02/11/2015 - 20:54

Alleluia, quasi tutti mussulmani.

Ritratto di vecchiomontanaro

vecchiomontanaro

Lun, 02/11/2015 - 20:56

dopo unni, Avari, Goti e Longobardi, riperendono le invasioni barbariche, solo che adesso li vanno a prendere!

@ollel63

Lun, 02/11/2015 - 20:59

sinistrati! Volevate l'invasione? Ecco a voi l'inizio della vostra fine. SPARIRETE TUTTI.

Antares-60

Lun, 02/11/2015 - 21:02

Brava l'Austria, hanno cambiato delle regole assurde contenute in trattati obsoleti che contemplavano arrivi modesti. Temo la reazione della Boldrini e del Papa, mi sa che presto la povera e bistrattata Italia sarà solo un grande HUB di clandestini provenienti da tutto il mondo, ci toccherà chiedere asilo politico lontano da quelle che erano le nostre case.

@ollel63

Lun, 02/11/2015 - 21:02

bergoglio! Preparati a smobilitare dal vaticano. Diventerà la sede dell'imam più importante del mondo. Anzi, sloggia subito finché ti rimane attaccata quella che chiamano testa, torna in Argentina, forse la sarai più al sicuro.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 02/11/2015 - 21:18

Scrivete che sono "andati a raccoglierli"!!!Non sono arrivati da MARTE!!!

seccatissimo

Lun, 02/11/2015 - 21:21

Il fatto che tutti questi clandestini invasori vogliono andare soprattutto a nord delle Alpi, nei paesi considerati i più ricchi della UE e non in altri paesi sicuri, sempre della UE o magari africani o asiatici, dimostra una cosa evidente, ossia che questi clandestini invasori non sono affatto dei profughi che scappano dalla guerra, ma molto più banalmente della gente che non ha alcun titolo per ottenere asilo e che cerca solo di migliorare la propria posizione economica a spese degli sfigati cittadini europei a ciò costretti dai burocrati imbecilli di Bruxelles e/o dai loro governi altrettanto imbecilli, salvo alcune rare eccezioni!

altair1956

Lun, 02/11/2015 - 21:33

Il miglior servizio di traghetti al mondo ha messo in piedi la Marina Militare. C'è ancora qualcuno normale in MM o sono tutti come quelli del 9 Settembre 1943 che si sono consegnati armi e bagagli al nostro nemico di allora ?

Rotohorsy

Lun, 02/11/2015 - 21:34

I nostri governanti mai votati hanno scelto per conto di tutti gli Italiani di abbattere completamente le frontiere. Che la si chiami invasione oppure accoglienza l'effetto non cambia. Di certo non è una cosa buona e se ne vedranno i risultati (anzi, se ne stanno già vedendo).

linoalo1

Mar, 03/11/2015 - 08:31

Grazie,Napolitano!!!!Ora,prepariamoci noi Italiani a migrare!!!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 03/11/2015 - 08:37

pensare che bastavano poche centinaia di euro. Una mitragliata oggi una mitragliata domani e il problema era risolto. Tutto fatto in silenzio, naturalmente senza spifferarlo al mondo intero.Fatti da imbarcazioni anonimi, con uomini anonimi, tutto in segreto, manco il tempo degli scafisti di fare una telefonata di aiuto. Piangere per i morti!? Quanti morti ora piangiamo degli italiani assassinati da questa gente?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 03/11/2015 - 10:36

siate contenti che questa feccia umana e fuorilegge preferiscono la Italia.Le vostre donne sono ben felici pure i" membri" del PD.@ollel63, può darsi che il PaPa faccia come fece il Papa romano di fronte ad Attila fermandoli e , magari Bergoglio intimiderà l'alt ai tagliagole chissà e magari li indirizzi verso la sede del PD , ajajajaj, visto che voi quaquaraquà non siete capaci a farlo.Ho detto una mia idea personale

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 03/11/2015 - 10:37

siate contenti che questa feccia umana e fuorilegge preferiscono la Italia.Le vostre donne sono ben felici pure i" membri" del PD.@ollel63, può darsi che il PaPa faccia come fece il Papa romano di fronte ad Attila fermandoli e , magari Bergoglio intimiderà l'alt ai tagliagole chissà e magari li indirizzi verso la sede del PD , ajajajaj, visto che voi quaquaraquà non siete capaci a farlo.Ho detto una mia idea personale..

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 03/11/2015 - 12:26

la faccenda è che la Germania e la Merkel quando sono scoglio.nate hanno i metodi per cacciarli o rimpatriarli , invece voi in Italia non avete nessuna possibilità di rimandarli indietro.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 03/11/2015 - 12:26

la faccenda è che la Germania e la Merkel quando sono scoglio.nate hanno i metodi per cacciarli o rimpatriarli , invece voi in Italia non avete nessuna possibilità di rimandarli indietro.,,