Ora l'albergo di lusso diventa ufficio e rifugio

E' un'idea che accontenta molti: businessmen che desiderano riposare prima di un incontro importante o di ripartire oppure devono fissare appuntamenti di lavoro; musicisti che hanno bisogno di trascorre qualche ora rilassante prima di un concerto e, soprattutto, amanti che rubano mezza giornata alla vita ufficiale.

E' l'hotel in day use, ovvero l'uso di una stanza solitamente dalle 11 alle 18 (in alcuni casi si può arrivare prima e uscire più tardi o fermarsi poche ore). Ma attenzione: non si tratta di tristi motel che si affacciano su svincoli di tangenziali, bensì di hotel di lusso e di charme, spesso nel cuore delle città, che mettono a disposizione spa, piscine e ristoranti gourmet. Con tariffe che consentono di risparmiare fino al 70% rispetto a quelle notturne con il plus della massima riservatezza: non serve prenotare e pagare con carta di credito, basta il cash. E non si pagano penali. L'idea viene dalla Francia e precisamente da David Lebée, ex manager dell'Hotel Amour di Parigi, ispirato dalle continue richieste diurne dei suoi ospiti. Così è nata la piattaforma www.dayuse-hotels.com che oggi raduna 1.000 strutture nel mondo e ben 350 in Italia. Qualche esempio? Si può trascorrere una giornata da Mille e una Notte al pentastellato Hotel Château Monfort di Milano con 115 euro; al 5 stelle Radisson Blu ES. Hotel nel cuore di Roma, con 89 euro, ingresso spa incluso; al lussuoso Golden Palace di Torino rilassandosi anche nella spa con 129 euro. E con una stella in meno ecco a Milano il suggestivo Barceló Milan, disegnato dall'architetto Simone Micheli, da 60 euro con ingresso spa o, a Roma, l'Ars Hotel, ricavato in una villa antica a Monte Sacro, con servizio navetta per il centro, da 50 euro, mentre per i viaggiatori lo Starhotels Terminus, strategicamente vicino alla stazione ferroviaria, da 60 euro.

E se invece si preferisce la campagna toscana, appena fuori Firenze e immerso nel verde c'è l'Hotel Demidoff Country Resort (vicinissimo all'Autodromo del Mugello) che con ingresso spa chiede 75 euro. Molte le soluzioni anche a Bologna, Venezia, Rimini, Napoli e in tante altre città.