Oriente Occidente 2014 A Trento e Rovereto torna il grande festival dedicato alla danza

«Corpo a corpo». È il fil rouge della trentaquattresima edizione del festival Oriente Occidente, in programma dal 30 agosto all'8 settembre a Trento e Rovereto. In un anno particolare per il Trentino, quello dell'anniversario della grande guerra, la più importante kermesse artistica globale all'ombra delle Alpi abbandona la consueta bussola geografica di stili e culture. E si concentra sulla conflittualità: dell'individuo e della società. Un'interpretazione, sotto forma di danza, delle tensioni politiche e sociali, del desiderio di riscatto e pacificazione, che vedrà all'opera tredici grandi compagnie della scena internazionale. L'appuntamento con l'arte della danza continua il 19 settembre a Trento con Progetti di giovane danza, prodotto da tre compagnie. E il 30 ottobre a Rovereto con la performance dell'Hamburg Ballet per la riapertura del Teatro Zandonai. I programmi completi nei siti www.orienteoccidente.it e www.visittrentino.it.