Orio, fermati 2 uomini con foto Isis su telefonino

Gli agenti hanno fermato due uomini, di 19 e 30 anni, che erano appena atterrati con dei passaporti falsi e avevano sui cellulari foto di guerra e dell’Isis

Attimi di tensione oggi a Orio. Gli agenti hanno fermato due uomini, di 19 e 30 anni, che erano appena atterrati con dei passaporti falsi e avevano sui cellulari foto di guerra e dell’Isis. Ora si trovano in carcere. Gli agenti di polaria hanno effettuato dei controlli e hanno scoperto che i due parlavano solo arabo ed erano invece siriani, e trovando poi sui loro cellulari foto di guerra e bombardamenti, e immagini riconducibili all’Isis. Entrambi sono stati arrestati e processati per direttissima. Uno ha detto che le immagini erano in ricordo del fratello morto, l’altro che la persona fotografata con il mitra in mano era suo cugino. Gli arresti sono stati convalidati e i due sono tornati in carcere. Ora la Digos sta compiendo accertamenti.

Commenti
Ritratto di tomari

tomari

Gio, 19/11/2015 - 17:59

Domani arriverà il solito magistrato che li farà uscire, magari con le scuse!

Ritratto di SAXO

SAXO

Gio, 19/11/2015 - 18:25

Tomari ben detto ,poi seguiranno i commenti dei falsi ipocriti buonisti ,sempre pronti a darle a Putin dicendo che siamo in una democrazia e non una dittatura come la Russia,sicuramente lo commenterà Alox e la pletora di farisei scalzi associati.

mariod6

Gio, 19/11/2015 - 18:58

Estradateli ubito in Francia e dateli in mano ai parenti dei morti di Parigi, prima che qualche magistrato prono agli ordini del partito li metta fuori a far Danni in Italia.

maurizio50

Ven, 20/11/2015 - 08:22

Queste sono le notizie da comunicare ai predicatori dell'accoglienza, al Papa argentino, a Madama la PresidenTa, a Hussein Half-ano, a tutti i beduini che in televisione ci vengono a raccontare balle sull'Islam religione (secondo loro) di pace!!E basta finanziare con i soldi della gente gli sbarchi di clandestini, orchestrati dalla Marina Militare!!!