Lite col cliente in spiaggia: ambulante senegalese pestato

Il turista aveva acquistato un materassino gonfiabile danneggiato: al rifiuto della sua richiesta all’ambulante di ricevere indietro il denaro, sarebbe nata la lite

Aggressione ai danni di un venditore ambulante senegalese in spiaggia, avvenuto in pieno giorno a Cabras, in provincia di Oristano.

La località è quella di Is Arutas, una delle perle del litorale oristanese e, come spesso accade, è decisamente affollata. Secondo le ricostruzioni effettuate dagli inquirenti, la violenza sarebbe nata in conseguenza di un acquisto di merce difettosa ma evidentemente non rimborsabile.

Protagonista dell’episodio un turista, uno dei tanti presenti nell’assolata giornata di venerdì, che avrebbe deciso di comprare un materassino gonfiabile ad uno degli ambulanti che facevano avanti ed indietro lungo la celebre spiaggia del Sinis. Tutto bene, almeno fino al momento in cui l’uomo si è reso conto che il materassino era danneggiato. A quel punto ha cercato il venditore ambulante per chiedere indietro il proprio denaro, visto che la merce acquistata risultava inutilizzabile.

Lo straniero si è comunque rifiutato di accontentare le richieste del “cliente” e ne è nato un violento alterco, culminato poi col pestaggio del giovane senegalese, colpito con alcuni pugni al volto. Quest’ultimo è finito in barella al pronto soccorso, mentre il turista è stato interrogato dai carabinieri: probabilmente scatterà una denuncia ai suoi danni.

Commenti
Ritratto di risorgimento2015

risorgimento2015

Sab, 18/08/2018 - 13:13

Ancora non riuscite in Italia a fare il divieto di commercio sulle spiage ...e farlo rispettare. E` uno scempio-fastidioso.Uno dei motivi che non vengo piu` a fare le ferie in Italia !