Outlet Serravalle, allarme bomba: evacuate quindicimila persone

Nel pomeriggio la telefonata anonima. Poi il piano di evacuazione: l'allontanamento dai 180 negozi è avvenuto ordinatamente

Panico all'outlet di Serravalle. Un allarme bomba ha gettato nello sgomento il mega centro dello shopping con le più note griffe. All'interno erano presenti oltre 15mila persono che sono state immediatamente evacuate.

A Serravalle (in provincia di Alessandria), a pochi chilometri dal casello dell’autostrada A7 Genova-Milano, è arrivata una telefonata anonima al centralino poco dopo le 14. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, una voce maschile ha intimato al centralinista: "Abbiamo messo degli ordigni nei vostri centri". Sono stati immediatamente avvertiti i carabinieri ed è scattato il piano di emergenza interno. Nell’outlet si trovavano 15mila persone che sono state fatte uscire e allontanare dal complesso: l'allontanamento dai 180 negozi è avvenuto ordinatamente, senza scene di panico. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco, ambulanze, polizia stradale e municipale: dopo aver effettuato una prima bonifica, da Torino sono arrivati gli artificieri e le unità cinofile per la ricerca degli esplosivi.