P.A., la Consulta boccia la Madia: "La riforma è illegittima"

Dopo il ricorso del Veneto, stop alla riforma della Pubblica Amministrazione. I sindacati esultano. Renzi: "Paese bloccato"

La riforma Madia è illegittima nelle parti in cui prevede che l'attuazione attraverso i decreti legislativi possa avvenire dopo aver acquisito il solo parere della Conferenza Stato-Regioni. È quanto prevede una sentenza della Consulta che si è espressa dopo un ricorso della Regione Veneto. Serve, invece, un'intesa in sede di Conferenza Stato-Regioni per potere procedere con i decreti attuativi della riforma. A questo punto, sono illegittimi anche i decreti approvati ieri in via definitiva dal Cdm. Una batosta per il governo che dovrà rivedere il piano per i dipendenti della pubblica amministrazione.

E a commentare la bocciatura da parte della Consulta è il capogruppo di Forza Italia, Renato Brunetta: "La Corte costituzionale ha seppellito la riforma Madia: con la sentenza di oggi, a seguito di un ricorso della Regione Veneto, la Consulta ha infatti stabilito l’incostituzionalità di quattro articoli della legge delega", afferma Brunetta. E ancora: "In particolare", prosegue il comunicato, "la Suprema Corte ha dichiarato l’illegittimità degli articoli 11, 17, 18 e 19 della legge 124 del 2015, nella parte in cui prevede che i decreti legislativi attuativi siano adottati previa acquisizione del parere reso in sede di Conferenza unificata, anzichè previa intesa in sede di Conferenza Stato-Regioni. In pratica la procedura seguita dai decreti Madia è sbagliata. Alcuni decreti sono stati già emanati (società partecipate e servizi pubblici locali), mentre quello più discusso della dirigenza dovrebbe essere promulgato domani, altrimenti la delega scade. Che fa ora il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella? Firma un decreto legislativo con una legge delega dichiarata incostituzionale? Sottotitolo a questa ennesima triste vicenda: riforma Madia fallita, fallito Matteo Renzi".

"Siccome non c'è l'intesa con le regioni, noi avevamo chiesto un parere, per la Corte costituzionale il decreto sulla Pubblica Amministrazione è illegittimo. E poi mi dicono che non devono cambiare le regole del Titolo V: siamo circondati da una burocrazia opprimente, questo dimostra che siamo un Paese bloccato", ha tuonato il presidente del consiglio Matteo Renzi, a Vicenza per una iniziativa a sostegno del Sì.

Commenti
Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Ven, 25/11/2016 - 19:34

LE RIFORME NON SI FANNO CON LA MAGGIORANZA, CON L'ARROGANZA E PROVA NE è LA PASTICCIATA RIFORMA BASSANINI, SUL tITOLO V° DELLA COSTITUZIONE; QUELLA VOLTA IL CENTRO DESTRA HA DORMITO PROPRIO BENE. Shalòm.

Cheyenne

Ven, 25/11/2016 - 19:44

communque un paese non può andare avanti con tar, giudici di 1°,2°,3° grado, consulta ecc. Per tutti anche per uno statista vero sarebbe impossibile governarfe. Renzi ha perso una grande occasione: quella di fare riforme condivise e poi di andare alle elezioni. Ricordiamoci che il maggioritario ha portato l'alternanza al governo, conditio sine qua non per una vera democrazia.

Ritratto di elio2

elio2

Ven, 25/11/2016 - 19:48

Sono sicuro che firmerà, come ha sempre fatto, non per niente pur essendo egli stesso eletto da un parlamento che lui stesso da giudice dell'alta corte aveva sentenziato essere abusivo e incostituzionale, non si è mai fatto scrupolo di firmare tutto quanto il venditore di pentole fiorentino gli ha messo sotto al naso. In fin dei conti non si tratta mica di una poltrona qualunque, ma la più prestigiosa che il Paese possa offrire.

pier1960

Ven, 25/11/2016 - 19:50

presuntuosi arroganti ignoranti ecco lo spessore i questi ministri....

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 25/11/2016 - 20:00

Renzi e Madia. Se non è zuppa è pan bagnato. Il governo degli incapaci e della chiacchiere.

lavieenrose

Ven, 25/11/2016 - 20:28

MAMMA MIA, MA GUARDATELI BENE IN FACCIA E POI DITEMI SE QUESTI DUE POSSONO GOVERNARE UNA NAZIONE. mANCO UN POLLAIO SAREBBERO CAPACI DI GOVERNARE.

polibek

Ven, 25/11/2016 - 20:58

TUTTE LE RIFORME TRUFFA DI QUESTO GOVERNO DI ABUSIVI ........................ DOVRESTE SOLO VERGOGNARVI ..................................................................................... MA FORSE VI MANDERA' A CASA QUESTO REFERENDUM , IO ME LO AUGURO .......................................... PER QUESTO VOTO NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO ..............................................................................

19gig50

Ven, 25/11/2016 - 21:16

Cosa volete che ne sappia questa di riforme? Basta con l'essere governati da dilettanti che brillano per la loro incapacità.

Ritratto di giorgio51

giorgio51

Ven, 25/11/2016 - 21:32

Ma guarda che caso tutto ciò che è stato fatto da questo ineletto governo, non ha nessuna forma di legittimità ne tanto meno di serietà. PAGLIACCI NO NO NO NO NO NO NO NO NO

TonyGiampy

Ven, 25/11/2016 - 21:33

Premetto di non amare Renzi e il suo governo del Pd.Tuttavia,aveva ragione Berlusconi:in Italia il premier non puo' decidere nulla.Il paese e' bloccato da istituzioni che hanno piu' potere di un premier eletto (non e' il caso di Renzi).Il paese deve modernarsi e uscire dalla morsa del Tar,della Consulta e abbandonare una Costituzione che risale al dopoguerra.Servono riforme vere che lanciano il paese verso un futuro diverso da quello che lo attende e non guinzagli e museruole messi da istituzioni formate da persone che percepiscono stipendi da nababbo solo per dare pareri.

COSIMODEBARI

Ven, 25/11/2016 - 22:37

Ma che bella figura!

ILpiciul

Ven, 25/11/2016 - 23:36

Toc toc, sveglia!!!! Ora c'è Trump, avete perso la sponda. Vai a casa spontaneamente, prima che ti "invitino" a farlo. I cattivi come te, Renzi, stanno passando di moda. Ora tu, poi la tetescka, poi quello che odia gli sdentati, quello oltre manica e' già andato a farsi benedire. Ora godiamo un po' noi, gente comune.

magnum357

Sab, 26/11/2016 - 00:21

madia ma-dia ....le dimissioni !!!!!!!!

papik40

Sab, 26/11/2016 - 02:30

Non solo i rappresentanti M5S ma anche i grandi "esperti" del PD dimostrano di essere dei Dilettanti allo Sbaraglio e che le "riforme" nascondono la smania di potere di Renzi e dei suoi sodali!

claudioarmc

Sab, 26/11/2016 - 07:52

Quella della Madia è quindi la prima testolina a cadere?

Duka

Sab, 26/11/2016 - 08:36

La sig.a "peppa Pig" continui con i cartoni animati è meglio.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 26/11/2016 - 08:56

Pensa, Renzi, che lui e il suo governo siamo infallibili e che la consulta sia d'ostacolo al suo fulgido cammino? Ma va là! Se la sono pure "divisa" con M5S e senza alcun membro del cdx;: cosa pretende, l'inchino su tutto quello che fa? Se poi lui è il nuovo che avanza, l'elenco delle promesse fatte e di errori in itinere sarebbe lunghissimo da enucleare. Solita spocchia e strafottenza lo fanno risaltare urbi et orbi.

flip

Sab, 26/11/2016 - 09:03

cacchio che ministro abbiamo! BOCCIATA| da dove l' hanno tirata fuori? E' proprio un bel "portabandiera" per le donne! la Boschi, la Madia, la Boldrini. la Fornero, ecc. (l' elenco è lunghissimo) vogliono riformare il mondo ma non sanno neanche fare una "O" con un bicchiere.