Padova, minaccia la madre di sfregiare il figlio con l'acido per soldi

L'uomo, un italiano di origine campane con alcuni precedenti, è stato arrestato per estorsione

Un 25enne di origine campana ha minacciato una donna di sfregiare il figlio con l'acido per ottenere 5mila euro. L'uomo è stato arrestato per estorsione.

G.L., un 25enne residente a Ponso (Padova), ma di origine campane, è stato arrestato in flagranza di reato per estorsione nei confronti di una donna di 50 anni. Secondo quanto riporta Padova Oggi, l'uomo ha tentato di ottenere 5euro minacciando la madre di sfregiare il figlio con l'acido.

Il primo passo del 25enne è quello di mettere una lettera nella cassetta della posta della donna con la quale minacciava ritorsioni nei confronti del figlio 13enne se non avesse pagato la somma di 5mila euro in contanti. Minaccia a cui la donna non dà molto peso. Poi il passo successivo. Un altro biglietto in cui, oltre alla richiesta dei 5mila euro in contanti, è scritta una minaccia ancora più grave. L'uomo dice di conoscere la scuola frequentata dal figlio e che, in caso di non ottenimento del denaro, avrebbe sfregiato il 13enne con l'acido. La donna si rivolge quindi ai carabinieri e riesce a farlo arrestare.

Commenti

killkoms

Lun, 15/01/2018 - 18:43

da prendere a frustate!

maricap

Mar, 16/01/2018 - 00:32

10 anni di miniera, a 12 ore al giorno.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 16/01/2018 - 08:22

che bella gente che sono i padovani ! sono quasi "belli" come i veronesi! non vedo il commento di 98nare !