Padova, nelle orge in canonica anche l'assistente spirituale di Belen

L'inchiesta sulle orge in canonic fa affiorare il nome di don Roberto Cavazzana, è lui il secondo sacerdote che prendeva parte ai festini e ai filmati. Cavazzana è stato anche l'asssistente spirituale di Belen e De Martino nel loro matrimonio

Nello scandalo delle orge in canonica di Don Andrea Contin non c'erano solo le parrocchiane, bensì anche un secondo sacerdote. Il suo nome è don Roberto Cavazzana, 41 anni, parroco di Rovolon, lo stesso che preparò al matrimonio Belen Rodriguez e Stefano De Martino.

Lo scandalo in canonica

Il don della chiesa di Rovolon è il prete che ha avuto rapporti sessuali con l'ex amante di don Andrea Contin, il parroco al centro delle cronache per le orge che organizzava nella canonica di San Lazzaro (Padova). Cavazzana, venerdì scorso è stato interrogato dalla Procura come persona informata sui fatti: un interrogatorio lungo 6 ore. Davanti a Roberto Piccione, pm nell'inchiesta, ha ammesso la sua partecipazioni ai festini hard organizzati dal collega.

Il suo è lo stesso nome che si legge nella denuncia della 49enne impiegata di San Lazzaro. E soprattutto è l'uomo che compare nei filmini a luci rosse sequestrati in canonica. Infatti, nelle serate di sesso, Contin riprendeva dietro la telecamere e don Roberto dava il meglio di sè.

Il matrimonio Rodriguez-De Martino

Don Roberto, tra l'altro, è stato per un periodo al centro delle cronache perché assistente spirituale di Belen Rodriguez e Stefano De Martino nel loro matrimonio. In un'intervista a PadovaOggi, rispose così nel suo ruolo nella coppia: "No, è una parola grossa (riferendosì al ruolo di preparatore spirituale, ndr). Li ho conosciuti e mi han chiesto di fare con loro il percorso per sposarsi. Li ho seguiti, abbiamo fatto degli incontri, ma non possono essere sei o otto incontri a preparare a un matrimonio". Inoltre, è stato anche il prete che si rifiutò di sposare la coppia.

Commenti

titina

Gio, 19/01/2017 - 10:13

Avrà chiesto di partecipare..?

Una-mattina-mi-...

Gio, 19/01/2017 - 11:22

SI SARA' ECCITATO ASCOLTANDO LE SUE "CONFESSIONI"

Opaline67

Gio, 19/01/2017 - 11:40

QUALSIASI ORGANIZZAZIONE CON UN CURRICULUM SIMILE A QUELLO DELLA CHIESA CATTOLICA SAREBBE MESSA FUORI LEGGE COME NEMICA DELL'UMANITA'

Ritratto di kikina69

kikina69

Gio, 19/01/2017 - 12:03

Ma basta con questi atteggiamenti contro natura e bigotti! impedire ad un MASCHIO sano e giovane di fare sesso è una bestialità!! E' come impedirgli di mangiare e bere, sono istinti troppo forti perché predisposti dalla nostra biologia, basta cercare di snaturare l'uomo. e poi vorrei sapere...tolti i casi di pedofilia..qualcuno mi sa argomentare in un modo sensato perché un prete non può fare sesso? Che male fa un uomo che desidera una donna, se la stessa è consenziente a soddisfare questo bisogno così profondamente umano!! per un essere umano di sesso maschile ancora più importante che per una donna..ma lasciamo che facciano ciò che vogliono e anche nella chiesa le cose andranno molto meglio, saranno più caritatevoli e disponibili anche con i fedeli se potranno amare ed essere amati...basta basta basta,,,siamo anche di carne, non solo anima!

Ernestinho

Gio, 19/01/2017 - 12:18

Ma quelle donne che ci sono state fanno alquanto schifo!

Una-mattina-mi-...

Gio, 19/01/2017 - 14:16

kikina69 FORSE NON HA CAPITO che qui non si tratta di fare sesso o di avere un fidanzata/moglie. SI TRATTA di perversioni, aberrazioni, violenze, coercizioni, sfruttamento della prostituzione, che non hanno NESSUN nesso con l'espressione delle emozioni. Se fossero "persone normali" avrebbero "relazioni normali", A PRESCINDERE

Angelo664

Gio, 19/01/2017 - 14:26

x kikina69 : la cosa pare originata dal fatto che all'epoca le malattie sessuali erano praticamente endemiche. Quindi per evitare che si diffondessero tra il clero avevano vietato ai sacerdoti di avere famiglia e di astenersi da qualsiasi rapporto sessuale. Chiaro che alcuni l'hanno sempre fatto, compresi alcuni papi famosi della storia di Roma. Però la maggior parte si salvava. Adesso è totalmente anacronistica la cosa. Inoltre predicano su famiglia figli e divorzio senza aver mai provato sulla propria pelle cosa significhi veramente essere sposati e magari arrivare ad un certo punto e non sopportare più l'altra metà'. Penso che il divorzio sarebbe pratica normale anche per loro .....

lupo1963

Gio, 19/01/2017 - 19:08

Poveretto,posso anche capirlo.Dopo gli incontri con quella li' ed essersi ammazzato dalle s...... ,quando gli e' capitata l'occasione non se lo e' fato certo dire due volte. Anzi,per restrare in tema,non si e' di certo fato PREGARE.

pier1960

Gio, 19/01/2017 - 22:44

poveri fessi che andate a raccontare i fatti vostri dai preti, e non sapete con chi state parlando....come se veramente avessero il potere di intermediare tra i fessi e la divinità...SVEGLIA E BASTA CON LA CHIESA

simone64

Ven, 20/01/2017 - 00:28

Rifiutato perché lei non gliela ha data, a sto lumacone

Ritratto di scoglionato

scoglionato

Ven, 20/01/2017 - 07:34

Ma bravi! Grande esempio di misericordia,infatti ,accontentando le parrocchiane hanno lenito il loro corpo e lo spirito. Francesco ,ora che farai ?