Padova, rapina in tabaccheria Il ladro fugge dopo un "vaffa..."

Un "vaffa" e il rapinatore basito va via. La strana vicenda è avvenuta a Voltabarozzo in provincia di Padova

Un "vaffa" e il rapinatore basito va via. La strana vicenda è avvenuta a Voltabarozzo, nel Padovano. Federico Zampieri, titolare di una tabaccheria si è trovato faccia a faccia con un rapinatore. L'uomo dopo aver fatto un blitz nella ricevitoria, pistola alla mano, ordina al tabaccaio di mettere in un sacco tutto l'incasso. "Mi ha puntato contro la pistola, mi ha lanciato un sacchetto e ordinato di riempirlo con l'incasso", ha raccontato Zampieri.

Ma nella concitazione il rapinatore dà un colpo con l'arma al ricevitore di casse e così cadono le chiavi che consentono l'apertura del tiretto. "Nella concitazione, non me ne sono accorto e ho cominciato a pigiare sui tasti ottenendo come unico risultato di far uscire metri di carta copiativa", spiega il tabaccaio. Poi dopo aver ascoltato le urla del rapinatore sempre più infastidito, arriva la reazione di Zampieri: "Alla fine ho perso la pazienza, ho preso il sacchetto e glie l'ho rilanciato al di là del banco dicendo che doveva smetterla e di andare a quel paese. Qualche istante poi ha girato su se stesso, ha preso la porta ed è sparito nel buio".

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 29/01/2017 - 11:05

Ha sbagliato indirizzo....doveva rivolgersi ad un pollaio....chiaramente era un povero ladro di polli.

maurizio50

Dom, 29/01/2017 - 12:31

E intanto la consorteria dei giudici lamenta di essere oberata di lavoro e che manca il personale!!

batpas

Dom, 29/01/2017 - 14:10

Ora il Signor Zampieri rischia una denuncia di procurato allarme con tanto di richiesta danni psicologici al poverino che si è dileguato dopo essere stato apostrofato col vaffa. inoltre l'aggravante del tono troppo forte e non sussurrato.

cianciano

Dom, 29/01/2017 - 14:57

....e direi anche un risarcimento al ladro per il mancato guadagno...

bobo55

Dom, 29/01/2017 - 16:50

Ahaha..... come è caduta in basso la qualità del lavoro .... non ci sono più neache i ladri professionisti ... ahaha