Palermo, palpeggia una ragazza a Ballarò e rischia il linciaggio

L'uomo è un giovane di 25 anni. Il suo nome è Boateng Samuel Amissiah ed è palermitano

Avrebbe palpeggiato una ragazza di 19 anni tra i vicoli di "Ballarò", il noto mercato di Palermo. Si tratta di Boateng Samuel Amissiah, un palermitano di 25 anni probabilmente di origine straniera. Ora è in carcere con l'accusa di violenza sessuale e resistenza a pubblico ufficiale.

Lo stesso ha rischiato di rimanere vittima della folla inferocita contro di lui appena sentite le urla della ragazza.

Gli agenti lo hanno fermato all’interno di un appartamento della zona dove si era rifugiato e aveva cambiato abiti per depistare inutilemente le indagini.

La 19 enne sarebbe riuscita a lanciare l’allarme raccontando allo zio, incrociato poco dopo essere stata palpeggiata, quanto le era appena accaduto. Il parente è subito partito alla ricerca di Amissiah insieme ad altre persone per farsi giustizia da soli.

Intanto sul posto sono arrivati i poliziotti che hanno immobilizzato e arrestato il 25enne. Gli agenti hanno, però, trovato difficoltà a far salire sulla volante il 25enne evitando che venisse colpito dalla folla inferocita.

Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Gio, 07/06/2018 - 17:06

Si tratta di Boateng Samuel Amissiah, un palermitano di 25 anni probabilmente di origine straniera...MA NOOOOOO,NON CI POSSO CREDERE CHE SIA DI ORIGINE STRANIERA....SCOMMETTO CHE E' ANCHE MOOLTO ABBRONZATO! XD

Ritratto di giovinap

giovinap

Ven, 08/06/2018 - 09:38

io non riesco ad accettare queste "fesserie"! comunque la si rigira, uno che ha quel nome non può essere italiano, anche se e nato in italia!