"Dopo le palme, piante di marijuana in piazza Duomo"

A novembre arriva a Milano il Salone della canapa. E gli organizzatori lanciano una provocazione: "Marijuana in piazza Duomo"

Dopo le palme e i banani, in piazza Duomo a Milano potrebbero arrivare persino le piantine di marijuana.

L'occasione è quella del "Salone internazionale della canapa" che si terrà nel capoluogo lombardo tra il 10 e il 12 novembre, dopo aver ottenuto un discreto successo a Napoli, Roma e Bologna.

A lanciare la provocazione, come riporta Repubblica, è però Matteo Gracis, fondatore e direttore della rivista Dolce Vita,"Ho detto che porteremo la canapa nel cuore di Milano per suscitare la reazione di chi ancora finge di ignorare una realtà che in Italia esiste ormai da tempo, con oltre 4 milioni di consumatori, 50/60 mila coltivatori e 320 negozi che commercializzano articoli per la coltivazione".

"I semi di canapa possono essere venduti e possederli è legale finché non li si pianta da qualche parte", ricorda ancora Gracis, "Quindi in teoria si potrebbe possederli solo considerandoli oggetti da collezione. È assurdo tanto più che nel nostro Paese l'utilizzo della canapa in ambito industriale è ormai una realtà".

Commenti

i-taglianibravagente

Gio, 09/03/2017 - 17:54

Candidiamo il signor gracis a concime bio. lo chiedono con forza i suoi semini.

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 09/03/2017 - 18:11

------------magariiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii---arrivo subito aspettatemi--swag

nomen-omen

Gio, 09/03/2017 - 18:22

Pubblicità gratuita... i giovani hanno bisogno di speranza nel futuro, di un lavoro dignitoso, di valori forti... non di accesso facile alle droghe.

fumonero

Gio, 09/03/2017 - 18:25

magari chiamiamo qualche narcos per fare il presepe vivente.CHE SCHIFO

Giorgio5819

Gio, 09/03/2017 - 18:54

Se la giunta di pagliacci permette questa porcata, allora è ora di organizzarsi con i lanciafiamme.

manfredog

Gio, 09/03/2017 - 19:11

..il signor Matteus dovrebbe metterselo addosso un 'dolce vita', per evitare lo sfregamento e poi legarci una corda intorno, quindi..ci siamo capiti..no..!? mg. p.s.: ah, e la corda di..canapa, mi raccomando, che è più resistente e più..naturale..!!

Ritratto di Flex

Flex

Gio, 09/03/2017 - 19:19

Bravi, metteteci anche quattro cammelli e trasformate il Duomo in moschea.

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Gio, 09/03/2017 - 19:42

Sicuramente, quelli che hanno approvato palme e banani, apprezzeranno anche la marijuana,

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 09/03/2017 - 19:47

La calata dei tossici su Milano...bravi continuate fin che potete!Salam aleikoum!

tzilighelta

Gio, 09/03/2017 - 20:25

Voglio esserci anch'io, una bella piantagione di Mariagiovanna alla faccia di tutti i talebani!

Ritratto di Rames

Rames

Gio, 09/03/2017 - 20:55

Ma non ho capito, non sanno cosa piantare in piazza duomo a Milano?No perché hanno iniziato male.Colpa della nebbia?Dello smog?Piantate delle betulle e non ne parliamo piu'per cortesia.

mikiz

Gio, 09/03/2017 - 21:01

Se fosse vero il titolo si potrebbe dire che almeno stavolta qualcuno le potrebbe bruciare per qualcosa.

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 09/03/2017 - 21:26

------bandog---ma quale calata---milano è già da anni la capitale europea del consumo di cocaina----per i milanesi farsi una canna sarebbe paradossalmente più salutare---hasta

ziobeppe1951

Gio, 09/03/2017 - 21:45

elpirl ...bruca...bruca ...capra!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 09/03/2017 - 22:26

@Elkid - non sapevo che eri un tossico all'ultimo stadio. Ecco ora capisco il perchè di tante cose. Allora mi scuso con te, con le tue espressioni da pirlotto perchè non sapevi cosa scrivevi, non eri (o sei?) capace di intendere e volere.