Palpeggia 21enne al mare, migrante rischia il linciaggio

Il 31enne ivoriano fermato dai carabinieri a Salerno. Fuggiva dalla spiaggia perché temeva l'ira degli altri bagnanti che volevano difendere la donna

Migrante rischia il linciaggio al mare perché molesta pesantemente una bagnante, finisce male l’avventura di un 31enne ivoriano a Salerno. L’episodio s’è verificato nel pomeriggio di lunedì scorso su una delle spiagge più frequentate del capoluogo salernitano.

Lo straniero, 31 anni, originario della Costa d’Avorio e che ha presentato richiesta d’asilo, è stato acciuffato dai carabinieri mentre scappava da una spiaggia. Lì aveva allungato le mani su una 21enne. Sentendosi violata, la ragazza ha immediatamente reagito alle sgradite avances dell’uomo rifilandogli uno schiaffo. In quel momento sul bagnasciuga è scoppiato il putiferio. Tra i bagnanti c’è stato chi s’è lanciato in aiuto della giovane donna, gli altri hanno chiamato subito le forze dell’ordine riferendo e denunciando loro ciò che era accaduto.

Temendo di finir male, il 31enne – come riporta Il Mattino – s’è dato a una fuga precipitosa sul Lungomare di Salerno. Qui s’è imbattuto in una gazzella dei carabinieri che l’ha immediatamente fermato e portato in caserma. Dopo le formalità di rito è stato trasferito, al regime degli arresti domiciliari, in una struttura d’accoglienza nella vicina Avellino.

Gravissime le accuse formulate a suo carico: deve rispondere dell’ipotesi di reato di violenza sessuale.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 27/07/2017 - 11:26

Ennesimo caso di ivoriano che ha richiesto asilo (???) in ITAGLIA con licenza di palpeggiamento compresa. Necessita urgente mutilazione dei cosiddetti. ...

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Gio, 27/07/2017 - 11:34

Mi piace pensare sia riuscito a scappare perché c'erano troppi testimoni

il corsaro nero

Gio, 27/07/2017 - 11:39

"Dopo le formalità di rito è stato trasferito, al regime degli arresti domiciliari, in una struttura d’accoglienza nella vicina Avellino." In galera no eh?

il corsaro nero

Gio, 27/07/2017 - 11:40

Ehi presidenta, faccia sentire la sua voce!!!!

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 27/07/2017 - 12:31

E la boldrini cosa dice ? ''''IL LORO MODO DI VIVERE SARA' IL NOSTRO !!|!!''' CHE FRASE INFELICE!

Ritratto di Turzo

Turzo

Gio, 27/07/2017 - 13:23

Kienge, non è per caso un tuo connazionale? Ecco le vere risorse

antonmessina

Gio, 27/07/2017 - 14:10

risorse boldriniane che ci pagherannno la pensione

Pisslam

Gio, 27/07/2017 - 16:11

arresti domiciliari come quello per i ROM all'interno dei camper, magistrati pagliacci. Negli altri paesi lo processano per direttissima...peccato non l'abbiano linciato

Ritratto di zanzaratigre

Anonimo (non verificato)

zen39

Gio, 27/07/2017 - 18:33

Una bella strizzata di c.... era meglio dell'arresto. Tanto lo sanno che li mollano. Ma la strizzata se la ricorderebbero!

risorgimento2015

Gio, 27/07/2017 - 18:39

Perche il linciaggio non e` stato compiuto? Non e` la prima volta che leggo che se la sono scappata bella.Forze dell'ordine italiane troppo brave/tempestive...per questi casi?

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Gio, 27/07/2017 - 20:02

In questo caso mi vien da dare degli "idioti" a chi ha chiamato i Carabinieri!