Panettoni GOvegan per festeggiare in salute

Nelle festività i prodotti della cucina biologica e naturale L'offerta alternativa di Probios si gusta fin dal mattino

Natale, quando arriva, arriva, come recitava un simpatico slogan pubblicitario. Lo sanno bene i golosi che non aspettano certo il 25 dicembre per gustarsi una buona fetta di panettone. Certo, il fatto che, durante le festività che accompagnano gli ultimi giorni dell'anno, ci si lasci un po' andare con il cibo, non impedisce, al consumatore attento, di rivolgere la sua attenzione ad alimenti sani e senza privazioni di sorta.

Il panettone, soprattutto al Nord, è qualcosa che non deve mancare dalla tavola degli italiani, dolce gettonato per festeggiare, come si deve, il Natale. È una corsa ad acquistarlo, spesso guardando più al risparmio dei nostri portafogli (normale, di questi tempi), che agli ingredienti impiegati per farlo. E se, per questo 2014, faceste cadere la vostra scelta su un panettone vegan? Gli amanti della cucina biologica e naturale (ma non solo loro, ovviamente), potranno acquistare o regalare i buonissimi Panettoni al Farro e al Frumento della linea GOvegan di Probios.

Una bella prospettiva per coloro che hanno optato di seguire, in campo alimentare, questo stile di vita, scegliendo di non mangiare ogni tipo di prodotto animale. E con un gusto assolutamente sorprendente, che nulla fa rimpiangere nel confronto con i sapori tradizionali. Il tutto è reso possibile da una ricetta a base di farina di farro o di frumento, dolcificate con sciroppo d'agave. I panettoni GOvegan, a lievitazione rigidamente naturale e senza olio di palma, come tutti i prodotti alimentari che fanno parte di questa linea, sono certificati da Vegan Society che, per prima, nel lontano 1944, coniò il termine vegan, e i cui altissimi standard certificano la corrispondenza effettiva tra l'alimento messo in vendita e le esigenze del consumatore.

La crescita esponenziale del settore biologico dimostra come la gente, da un po' di tempo a questa parte, abbia puntato sulla salute, preferendo magari spendere un paio di euro in più per prodotti bio o vegan, per garantirsi la certezza di alimenti sani. E le società serie, come Probios, non hanno fatto altro che assecondare questa sacrosanta corsa al benessere alimentare, offrendo prodotti alternativi. Ad esempio, avete provato a iniziare la giornata con i Cereali Croccanti Probios?

Sono fiocchi biologici al 100% che l'azienda toscana propone, senza glutine, a base di Grano Saraceno, Amaranto e Quinoa, piante erbacee dall'alto valore nutrizionale. Così come molto buoni sono anche i Biscotti Grano Saraceno con carote e mandorle, i soffici Plumcake Amaranto con gocce di cioccolato o la gustosa Crostatina Grano Saraceno con albicocca. Tutti prodotti, oltretutto, mutuabili dal Sistema Sanitario Nazionale. Il Natale bio, quando arriva, arriva.