Panico a Napoli, spari nella zona della movida

Alle 21, quando la zona era affollata da centinaia di persone, due persone in sella a uno scooter - secondo una prima ricostruzione - hanno esploso cinque colpi di pistola in aria, fuggendo poi a folle velocità

Attimi di panico in via Chiatamone, strada parallela al lungomare di Napoli, cuore della movida del weekend. Alle 21, quando la zona era affollata da centinaia di persone, due persone in sella a uno scooter - secondo una prima ricostruzione - hanno esploso cinque colpi di pistola in aria, fuggendo poi a folle velocità. Sul posto sono arrivati i Carabinieri che hanno circoscritto la zona, repertando i bossoli sul selciato. Al momento non si esclude alcuna ipotesi, dal raid armato a scopo intimidatorio alla sparatoria dopo una lite o per rapina.

Commenti

Reip

Lun, 09/04/2018 - 01:44

Ma più polizia, più carabinieri, l’esercito e la militarizzazione del territorio non sarebbe una soluzione? La Campania come la Sicilia e la Calabria, sono delle zone di guerra...