Paok, presidente squalificato: ​3 anni lontano dagli stadi

La Superlega del campionato di massima serie greco ha bandito per tre anni dagli stadi il presidente del Paok Salonicco, Ivan Savvidis

Il proprietario del PAOK Salonicco Ivan Savvidis è stato bandito per tre anni dagli stadi dopo che la settimana scorsa era entrato in campo armato di pistola, durante l'incontro con l'Aek Atene.

Multa e squalifica

Il squadra ha perso tre punti a tavolino ed è stato multato. Adesso la squadra è al terzo posto dietro Aek e Olympiakos nella serrata corsa per lo scudetto.La Lega calcio greca ha annunciato che la multa al presidente del PAOK è di 100.000 euro, mentre un'altra multa per la società ammonta a 63.000 euro.

In una nota, il club ha affermato che "la sanzione è dura, è il risultato della pressione mediatica contro di noi", che ha annunciato ricorso. Ivan Savvidis, 59 anni, entrò in campo per protestare contro una decisione dell'arbitro, ma lo fece con una pistola alla cintura.