Dopo il papà tocca alla mamma, i pm vogliono inguaiare Renzi. E spunta pure Telekom Serbia

Dopo il papà l'inchiesta si potrebbe allargare anche alla madre e alle sorelle del premier. E spunta pure Telekom Serbia

In pratica tutta la famiglia, manca ormai solo Matteo. Secondo quanto riporta il Messaggero, infatti, l'indagine sulla bancarotta fraudolenta della Chill Post che vede indagato Tiziano Renzi, potrebbe presto allargarsi anche a Laura Bovoli, Matilde e Benedetta Renzi, rispettivamente madre e sorelle del premier. Su Renzi senior, inoltre, si aggiungono le ombre gettate dall'avvocato di Antonello Gabelli, uno dei tre indagati della Chill Post: "Il mio assistito era una testa di legno. Faceva tutto il papà di Renzi".

Sembra quasi un piano ad hoc architettato per destabilizzare le riforme e screditare il lavoro del presidente del Consiglio. Le indagini, guidate dal pm della procura di Genova Michele Di Lecce, si stanno concentrando su un passaggio di proprietà dell'azienda. Secondo quanto riporta il quotidiano romano, prima di passare nella mani di Tiziano Renzi la Chill Post era di proprietà della Bovoli, in partecipazione con le figlie. Le tre donne alla fine del 2009 vendono le loro quote a Renzi senior, che a sua volta rivende il ramo principale della ditta, la Chill Promozioni, alla moglie. Dopo una settimana Tiziano vende quel che gli resta della società a Gian Franco Massone (che non risulta indagato). Nicola Piacente e Marco Airoldi, i magistrati titolari dell'inchiesta, stanno investigando sul passaggio di consegne tra Laura e Tiziano perché "in quanto membri della famiglia potevano conoscere le intenzioni di babbo Tiziano e l'effettivo stato di salute della Chil Post che tre anni dopo la vendita ha fatto bancarotta con debiti che arrivano a circa un milione e trecentomila euro".

Un altro attacco a Tiziano Renzi arriva dall'avvocato di Antonello Gabelli, uno dei tre indagati per il fallimento della Chill Post: "Sono Vincenzo Vittorio Zagami e sono il legale del signor Gabelli - afferma il legale su Libero -. Il mio assistito è stato nominato amministratore della Chil Post, ma in realtà era una testa di legno. Chi dava le disposizione, anche dopo la vendita e sino al fallimento della società, era il papà del signor Renzi". "Il mio cliente - aggiunge Zangani - è pronto a rendere una testimonianza scoop, ma vuole qualcosa in cambio. Si deve pagare l'avvocato, visto che tra poco l'arresteranno per bancarotta fraudolenta". Ma chi è Zagami? Libero riporta che è iscritto al foro di Roma dal 2012, come "avvocato comunitario stabilito" visto che è abilitato a esercitare in Francia e in Spagna. È titolare dello studio Zagami e Marco Travaglio, nel suo libro intitolato "La scomparsa dei fatti " lo cita perché l'avvocato è diventato il "super-testimone" della vicenda Telekom Serbia.

La domanda che si fanno i magistrati sembra questa: "Quando è stato creato il buco finanziario?". In molti invece si chiedono questo: "Perché proprio ora questa indagine?".

Commenti

hectorre

Mer, 24/09/2014 - 12:18

il premier farlocco non verrà mai toccato....ma inguaiando la sua famiglia lo si obbliga a fare riforme più morbide(sempre che ci riesca,ho i miei dubbi), specialmente quella della giustizia..........possiamo chiamarlo..."un consiglio che non può rifiutare"............

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 24/09/2014 - 12:24

Renzi, dai retta a me, ridagli le ferie ai magistrati altrimenti la prossima inchiesta riguardera' te e una ballerina ivoriana di sedici anni.

disaccordo

Mer, 24/09/2014 - 12:24

Telekom Serbia? Ecco, se si vuole dare togliere credibilità ad una accusa bisogna sfornare il mitico caso della più grossa calunnia del ventennio. Ah, si è scoperto poi chi era il "mandante" di Marinis?

husqvy510

Mer, 24/09/2014 - 12:31

Era matematico che scattassero indagini per spaventare Renzi. Ora speriamo che i sinistri comunistacci si rendano conto chi comanda davvero nel nostro paese. La vicenda Berlusconi avrebbe dovuto insegnare qualcosa, ma evidentemente i comunistacci hanno preferito giudicare il Cavaliere (per me è e rimane Cavaliere del lavoro) un pregiudicato invece di capire e contrastare il potere della magistratura. Occhi Renzino Bamboccino, mi sa che è scattato il tuo turno. Per ora ti stanno solo avvertendo, esattamente come fa la mafia

Triatec

Mer, 24/09/2014 - 12:35

Un vecchio proverbio aggiornato "In Italia non si muove foglia, che la magistratura non voglia."

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 24/09/2014 - 12:41

Spero che escano dalla tombola anche i nomi di trottolino di Capalbio e del pifferaio attuale sindaco di Torino.

rickard

Mer, 24/09/2014 - 12:47

Chi governa deve governare sotto minaccia. Della serie: "O fai quello che diciamo noi o nella migliore delle ipotesi vai a casa. Se poi sei pure ricco e proprietario di mezzi di informazione allora ti leviamo tutto e ti mandiamo in galera"

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Mer, 24/09/2014 - 12:54

Devono stare attenti anche la zia Ida, la biscugina Artemide, il padrino Giuseppe e tutti i parenti ed affini fino all'ottavo grado, la magistratura indagherà sulle loro malefatte, non la faranno franca!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 24/09/2014 - 13:20

oh ma guarda caso... i magistrati non guardano in faccia a nessuno! e guarda caso la famiglia di matteo.... che stranamente è quello che va d'accordo con Berlusconi!! ma guarda caso... :-) patetici!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 24/09/2014 - 13:21

oh ma guarda caso... i magistrati non guardano in faccia a nessuno! e guarda caso la famiglia di matteo.... che stranamente è quello che va d'accordo con Berlusconi!! ma guarda caso... :-) patetici!!!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 24/09/2014 - 13:22

Vedi Berlusconi.....................

luigi.muzzi

Mer, 24/09/2014 - 13:37

Renzi, stai sereno ...

odifrep

Mer, 24/09/2014 - 13:42

Io, invece, chiedo per la seconda volta :"la bancarotta fraudolenta e le indagini in corso, erano a conoscenza del Capo dello Stato"?.

pastello

Mer, 24/09/2014 - 14:06

Il cerchio si sta chiudendo, nei prossimi giorni leggeremo che Renzi si é venduto il Colosseo.

Romolo48

Mer, 24/09/2014 - 14:25

Film già visto..

oivala

Mer, 24/09/2014 - 14:54

Quando a Mastella indagarono la moglie dette immediatamente le dimissioni dalla sua carica, e la moglie non era parente! Mi sembra che Renzi non debba solo dimettersi, ma sparire dalla politica, visti gli indagati famigliari! Cosa ne pensate?

Ritratto di grass00101

grass00101

Mer, 24/09/2014 - 15:08

la famigghia, prima di tutto

meloni.bruno@ya...

Mer, 24/09/2014 - 15:20

Oivala,penso che SE ci sono delle colpe del padre non capisco perchè debbano cadere sul proprio figlio! in cui ha iniziato un percorso della propria vita.

sardo

Mer, 24/09/2014 - 15:23

bisogna sempre partire dal presupposto che se i genitori sono totalmente estranei i magistrati non avrebbero elementi a cui appigliarsi. Poi magari saranno pure innocenti, ma estranei ai fatti no...

Ritratto di Baliano

Baliano

Mer, 24/09/2014 - 15:50

Vedrete che presto gireranno un colossal, film tragicomico, dal titolo "La rivolta delle marionette". Set, sempre Roma, Milano e dintorni. Produzione Bersanov, D'Alemyan & Ko. Regia sempre Napoletaniesky, primedonne protagoniste le famose sorelle "Toghe-Rosse", più rosse di così si muore. Spettatori gli stessi allocchi di ieri, ma sempre meno ridanciani.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Mer, 24/09/2014 - 15:55

Ho riso quando uscì l'articolo sul padre e rido ora!; rido perché mi rendo conto. e spero si rendano conto gli italiani che ragionano con la propria materia grigia, che c'è tanta ipocrisia e tanta voglia di non lasciare le redini che permettono entrate sicure. Preciso, che ormai, non simpatizzo più né per Caio né per Sempronio, ma simpatizzo per chiunque sia disposto a mettersi in gioco per il bene di questo Paese che sta andando in malora. Italiani, vi rendete conto che ci sono consiglieri, assessori, presidenti, segretari, sottosegretari, e tanto altro in elenco, che non rinunciano a nulla? Gentaglia che, senza fare chi sa cosa, ruba ogni mese uno stipendio? Gentaglia, che solo dopo pochi anni, percepisce un vitalizio, quando invece operai devono lavorare, perché l'hanno deciso comunque gli stessi di poc'anzi, oltre quaranta anni per poter vedere forse qualcosa! L'errore che fanno gli italiani? semplice: riverire coloro che sono stati mandati da noi stessi a reppresentarci, invece di pretendere che gli stessi ci ringrazino ogni volta che ci incrociano sulla strada. Posso capire che il primo ministro debba avere un giusto compenso con i suoi ministri, ma il resto, stop! Chi decide di fare politica, deve accontentarsi di un semplice stipendio con relativa pensione, ma regolarmente come tutti gli altri lavoratori. Escludere rimborsi pazzi, eliminare il potere a semplici consiglieri e co., e con i soldi risparmiati, risparmiare ancora di più controllando i funzionari della pubblica amministrazione per quanto concerne appalti e spese. Se solo gli italiani, si comportassero come si comportano quando vanno a vedere una partita di calcio, allora si, che avrebbero tutto l'interesse affinché si possa controllare la macchina pubblica. So bene che, come al solito, quando sono molto crudo nello scrivere queste cose, non mi pubblicano; fa nulla!

oivala

Mer, 24/09/2014 - 16:17

meloni.bruno, ricorda che buon sangue non mente!

Libertà75

Mer, 24/09/2014 - 16:38

Presto Matteo, fai presto! Rifonda la DC e riscrivi le leggi, è tutto pronto!

billyserrano

Mer, 24/09/2014 - 16:45

Sarà mica una novità che indaghino il padre per colpire il figlio. Ricordiamoci che questi signori che "indagano"(si fa per dire),lo fanno, primo per difendere i propri interessi(leggi privilegi), e poi perchè gli è arrivato un ordine (indovinate da chi),di attaccare il presidente del consiglio che da fastidio a certi cariatidi della politica. Una perfetta morsa a tenaglia.

Ritratto di aldolibero

aldolibero

Mer, 24/09/2014 - 16:47

Dopo tante udienze subite, e' un po' che non vado in tribunale.C'e' ancora il cartello LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI? Ai tuttologi di questo forum la risposta nei 2 sensi. Grazie mille.

Ritratto di aldolibero

aldolibero

Mer, 24/09/2014 - 16:48

Dopo tante udienze subite, e' un po' che non vado in tribunale.C'e' ancora il cartello LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI? Ai tuttologi di questo forum la risposta nei 2 sensi. Grazie mille.

Pinozzo

Mer, 24/09/2014 - 16:52

"Perche' proprio ora".. ridicoli, e quando dovevano farla, aspettare le prossime elezioni nel 2018? Se poi salta fuori il supertestimone di telekom serbia, detta anche la grande palla, allora il valore dell'articolo da epsilon passa a negativo. Cmq se anche c'e' un'indagine sui genitori di renzie non vedo cosa c'entri con lui, se non e' coinvolto.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mer, 24/09/2014 - 16:58

Ma guarda un pò tu che sti magistrati devono rompere le scatole...cinesi dei Renzi's!

ilbarzo

Mer, 24/09/2014 - 17:29

Non vedo cosa ci sia di strano se la magistratura indaga sulla famiglia Renzi?Se vi sono dei motivi validi,e' giusto che indaghi perche' la giustizia faccia il suo corso.?Oppure essendo la famiglia del premier,hanno anche loro l'immunita'.

ilbarzo

Mer, 24/09/2014 - 17:32

Renzi,dovrai fare marcia indietro per quanto riguarda la riforma della giustizia,altrimenti non avrai vita facile.

ilbarzo

Mer, 24/09/2014 - 17:37

Renzi credeva che una volta arrivato a Palazzo Chigi sarebbe stato beatificato,mentre invece non ha capito che e' proprio la che hanno inizio le beghe quelle vere.Berlusconi ne e' la prova vivente.

ilbarzo

Mer, 24/09/2014 - 17:47

Renzi dammi retta :"Invece di tagliare le ferie ai magistrati,aggiungene 15, fino a fargliene ottenere 60". Lascia pure perdere la riforma della giustizia, cosi non avrai piu' il fiato sul collo e potrai stare tranquillo.

Ritratto di boss1

boss1

Mer, 24/09/2014 - 17:50

sistemato silvio ora tocca pinocchietto.se hai le palle va avanti altrimenti dovrai abbassare le orecchie.

82masso

Mer, 24/09/2014 - 18:13

Bhè se Renzi ha le prove di un'accanimento nei suoi confronti denunci i magistrati che hanno "iguaiato" di abbuso d'ufficio, tanto semplice no? comunque c'è un'aggiornamento pare che siano stati indagati anche i cani e gatii della famiglia.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 24/09/2014 - 18:29

Proprio cattiva questa magistratura, eh? Ancora 'sta minchiata della giustizia ad orologeria. Ma perchè non prendete, direttamente la tessera del PD? Potrete così essere solidali sino in fondo con il pupazzetto di Pontassieve.

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Mer, 24/09/2014 - 18:45

Credo che sia arrivato il momento per qualche nuova leggina ad personam

Ritratto di Markos

Markos

Mer, 24/09/2014 - 18:58

Secondo me per andare sul sicuro deve estendere gli 80 euro anche ai magistrati e dargli 365 giorni di ferie all'anno , tanto i processi non ne risentiranno .. non ci sono proprio .

ego

Mer, 24/09/2014 - 19:58

Dato che la sinistra-sinistra sostiene l'equazione: Renzi uguale Berlusconi; dato che Renzi è appoggiato da Forza Italia; dato, ancora, che Renzi puzza di destra: dato tutto ciò......la mafia s'è rimessa al lavoro....

gianfran41

Mer, 24/09/2014 - 20:00

Evidentemente anche Renzi, come Berlusconi, non è dello stesso colore politico dei pm.

maubol@libero.it

Mer, 24/09/2014 - 21:04

riforma totale della Magistratura s u b i t o!

Ritratto di IlBurlone

IlBurlone

Mer, 24/09/2014 - 22:21

Per i magistrati la famiglia Renzi e peggio di una famiglia della 'Ndrangheta

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 25/09/2014 - 05:16

Se le toghe, hanno fatti concreti, su ciò che accusano, "SIA LODATA LA GIUSTIZZIA", se stanno facendo un processo, come fatto a Berlusconi,"CHE SIANO QUESTE TOGHE A PAGARNE LE CONSEGUENZE, COME PURE LE SPESE DEI DANNI PROVOCATI".

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 25/09/2014 - 05:27

Ma??? NELLA MAGISTRATURA, SONO TUTTI SICILIANI O MERIDIONALI ??? C`È ANCHE QUALCHE SETTENTRIONALE,E MAGARI ANCHE QUALCUNO CHE NON USA LA GIUSTIZZIA PER I SUOI INTERESSI PERSONALI, DI PARTITO O DI UNA DELLE "SETTE INTERNE NEI TRIBUNALI"???

Iacobellig

Gio, 25/09/2014 - 06:24

proprio una bella famiglia di sinistra comunista...e il figlio arrivista incompetente addirittura alla guida del governo del Paese: semplicemente nominato per fare quello che la germania chiede. e Napolitano pensa di non entrarci in questo contesto?

Iacobellig

Gio, 25/09/2014 - 07:59

...anche se non si esclude il figlio "svelto"!

pinux3

Gio, 25/09/2014 - 08:17

E l'ipotesi che i magistrati FACCIANO SEMPLICEMENTE IL LORO MESTIERE non viene in mente a nessuno?

linoalo1

Gio, 25/09/2014 - 08:41

Allora è vero!Renzi passa al CentroDestra!Ecco spiegato l'insolito accanimento giudiziario!Il Rododentro!

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 25/09/2014 - 08:59

era chiaro che la ciofeca, imabarazzante e squallida magistraturicchia che abbiamo, oramai palesemente combriccola mafiosetta..colpisse chiunque ventila riforme, chiunque(nche vendendo fumo) cerca di movimentare le acque della stagnazione italica, come camorra, mafia, andrangheta la stessa usa mezzi "spicci"(gli manca la testa del cavallo) per fermare chiunque ..oramai e' un atto di forza alla luce del sole col potere politico, colpevole di non essersi mai unito contro questo potere, in primis la stessa sinistra..ora vedi i cialtroni del m5s, che nelle dichiarazioni si parano il fondoschiena con la mafiosetta..era chiaro che la vecchia guardia del Pd era pappa e ciccia con la stessa, non e' un caso l'attacco coordinato a Renzi..

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 25/09/2014 - 09:10

eh eh oramai abbiano mafia, camorra, andrangheta sacra c u, e i metodi di questa imbarazzante combriccola istituzionale..a cui manca la "testa di cavallo" e siamo al completo..oramai la sua azione e' chiara fermare la rinascita del paese, fermare le riforme(che ovv la vedono coinvolta ma che minacciano anche l'incancrenito apparato statale, di cui loro sono i piu' "titolati" e avidi rappresentanti) una manciata di satrapi mafiosetti, ora che renzi venda fumo o no...il messaggio e' chiaro e puntuale, sopratutto ora che la vecchia guardia pd, pappa e ciccia storica dell' imbarazzante istituzione alza la testa e in cordinamento con la stessa tenta il copattone al ragazzotto loquace...i cialtroni del m5s(anche loro nel mirino) si sono da un po ingraziati i "padrini" togati..appoggiando la loro azione e rivelatisi i nuovi manettari..se la classe politica tutta non capisce che deve oramai attuare una guerra istituzionale con la stessa per ristabilire gli equilibri..i politici divisi faranno sempre la parte dei tacchini nel recinto....

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 25/09/2014 - 09:21

vi siete chiesti perche' questa imbarazzante congrega togata..non effettua azioni contro chi minaccia la sovranita' del popolo(per conto della quale dovrebbe agire) o contro l'immigrazione selvaggia, o non indaga chi sta dietro questo businnes che danneggia la nostra pace sociale(di tutto il paese) o scentemente fa l'opposto degli interessi della nostra comunita' su criminalita' da strada, oppure colpisce il nostro comparto industriale, che opera all'estero, o affonda e minaccia i premier che ventilano riforme e comunque cercano di risollevare il paese??? e' chiaro que questo tumore istituzionale e' estraneo allasalute del nostro paese ed e' eterodiretto da forze esterne predatrici...la politica si svegli e istituisca subito una commissione di inchiesta sulle devianze di questa magistratura..se no affondano il paese.

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 25/09/2014 - 09:49

menphis eh eh potrei essere anche d'accordo con lei se vedessi la vecchia guardia Pd inquisita(con tutte le porcate che hanno fatto in 20 e piu' anni) ma cio' non avverra' perche' come vede sono coordinati con l'asione dei togati..oltre ad essere "vecchi" compagni di merende della stessa..mi meraviglio di lei, che fa sempre commenti puntuali, non e' il nullo renzie e' che ha ventilato variazioni nello status quo della congrega istituzionale..e PUNTUALMENTE sono partiti..come sempre CHIARISSIMO, al netto del pupazzotto

angelomaria

Gio, 25/09/2014 - 10:17

PER CHI NON RICORDA O NON VUOLE RICORDARE!!!

ego

Ven, 26/09/2014 - 18:22

per rapax .............Definizione di una "certa" azione giudiziaria da parte di una "certa" magistratura: "prosecuzione del terrorismo ...con altri mezzi".

angelomaria

Sab, 21/03/2015 - 14:49

ha isassolini nella scarpa che gli fan tanto tanto male e' l'effetto del rubare elo sbatte in su elo sbatte in giu' ela ruberia non finiscepiu'!!!

Anonimo (non verificato)

angelomaria

Mar, 09/06/2015 - 22:19

PROPRIO VERO CEALA MACCHINAZIONE PER CERCARE D'ELIMINARE IL PRIMO VERO PERICOLO IL NOSTRO CARO SILVIO NON SOLO HA MESSO L'ITALIA IN GINOCHHIO MA DALLALTRA PARTE QUANTI FARABUTTI HANNO E CONTINUANERANNO PURTROPPO AD ARRICCHIRSI!!!!!VECCHI E NUOVI PRESIDENTI MAI ELETTI DA NESSUNO INCLUSI!!!!!

angelomaria

Mar, 09/06/2015 - 22:21

ORA RIMANE SOLO DA CHIEDRSI LA CASTA COSA FARA'!!!????