Papa Francesco: "La Chiesa piange per il dolore procurato dai preti"

Il Pontefice scrive ai vescovi: "Tolleranza zero verso i sacerdoti pedofili"

"La nostra madre Chiesa piange non solo davanti al dolore procurato nei suoi figli più piccoli, ma anche perché conosce il peccato di alcuni dei suoi membri: la sofferenza, la storia e il dolore dei minori che furono abusati sessualmente da sacerdoti".

In una lettera ai vescovi di tutto il mondo Papa Francesco torna a condannare la pedofilia e i preti che si macchiano di questo reato: "La Chiesa piange con amarezza questo peccato dei suoi figli e chiede perdono. Ci fa vergognare: persone che avevano la responsabilità della cura di questi bambini hanno distrutto la loro dignità. Deploriamo questo profondamente e chiediamo perdono. Ci uniamo al dolore delle vittime e a nostra volta piangiamo il peccato: il peccato per quanto è successo, il peccato di omissione di assistenza, il peccato di nascondere e negare, il peccato di abuso di potere".

Poi invita i vescovi a non abbassare la guardia: "Troviamo il coraggio necessario per promuovere tutti i mezzi necessari e proteggere in tutto la vita dei nostri bambini perchè tali crimini non si ripetano più", scrive Bergoglio, "Facciamo nostra chiaramente e lealmente la consegna tolleranza zero in questo ambito".

Commenti

venco

Lun, 02/01/2017 - 16:42

Papa Ratzinger nel suo pontificato ha cacciato via in sordina 80 vescovi e 350 preti, quanti di questi ne ha cacciati Bergoglio?

Renee59

Lun, 02/01/2017 - 17:07

Quest'uomo, ha lasciato massacrare i cristiani in Siria e Irak senza dire una sola parola e senza nemmeno rispondere alle chiamate di aiuto che venivano dai prelati della Chiesa. Il suo pensiero è stato ed è solo per i musulmani, ai quali ha lavato i piedi. Orrenda blasfemia, lavare i piedi ai nemici di Cristo.

routier

Lun, 02/01/2017 - 17:09

"O sancte Deus quanta mala patimur pro Ecclesia sancta Dei" (O santo Iddio, quanto stiamo soffrendo per la santa chiesa di Dio). Così si dice esclamasse Papa Martino IV, 1281-1285, ogniqualvolta la digestione si presentava difficile. La chiesa cattolica non ha mai lesinato quando si tratta di ipocrisia.

killkoms

Lun, 02/01/2017 - 17:37

@venco ,quest'uomo è solo un chiacchierone!

Ritratto di milan1899

milan1899

Lun, 02/01/2017 - 17:58

la gente che critica Francesco non conosce bene le Sacre Scritture. Sarebbe meglio fare una ripassata alla Bibbia e al Vangelo prima di aprire bocca. Per quanto riguarda la Chiesa essa è formata da uomini e come tale è sottomessa al peccato. Anche il primo papa peccò rinnegando Dio. Poi in merito alla lavanda dei piedi ai mussulmani è evidente che Francesco vuole portare pace e non guerra tra le varie religioni. Ma questo pare non entrare nella testa di poveri dementi che pensano ancora che una persona non cattolica e quindi appartenente ad altro credo sia un povero deficiente. Dio è uno solo e Francesco identifica nel suo piccolo proprio questo.

Ritratto di malatesta

malatesta

Lun, 02/01/2017 - 18:02

Non si puo' risolvere sempre tutto con il perdono, con il pianto, la commiserazione, cospargendosi il capo di cenere e con le solite scuse di rito..troppo comodo..l'ipocrisia ha anche un limite, specie da parte di chi dovrebbe dare buon esempio a tutti ..e invece..

Boxster65

Lun, 02/01/2017 - 18:23

Anziché piangere assicuarli tutti alla giustizia no, Bergoglio??

Keplero17

Lun, 02/01/2017 - 18:36

Anche i bambini!

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Lun, 02/01/2017 - 20:56

Preti-coccodrilli!

Ritratto di massacrato

massacrato

Lun, 02/01/2017 - 21:17

Ogni tanto qualcosa si deve pur dire... Cose vecchie. Quelle attuali... ci giriamo intorno.

Ritratto di scappato

scappato

Lun, 02/01/2017 - 21:35

La soluzione esiste: sparite!