"Paperone profeta dell'11 settembre"

Zio Paperone aveva previsto uno schianto sulle Torri Gemelle già nel 1997

Zio Paperone aveva previsto uno schianto sulle Torri Gemelle già nel 1997. In una striscia a fumetti di fine anni novanta, gli alieni trasportano via con dei magneti potentissimi il deposito di Paperon de’ Paperoni per rapinare il ricchissimo zio spilorcio di Paperino, però il deposito si va a infrangere contro le Twin Towers che all’epoca erano ancora lì a far bella mostra di sè in quel di New York. A disegnarla, come ricorda il Tempo, è stato Keno Don Hugo Rosa, specializzato nei racconti che riguardano Paperon de’ Paperoni. In Italia la storia è uscita nel 2000 nell’album Zio Paperone numero 132 (su Topolino non è mai uscita). Con questo titolo: Zio Paperone e l’attacco delle orrende creature spaziali . Sulla rete il fumetto è diventato un punto di riferimento dopo che la pagina Facebook denominata Ventenni che piangono leggendo la saga di Paperon de’ Paperoni ha pubblicato la striscia in cui si vede il deposito del papero più ricco del mondo buttare giù le Torri Gemelle.

Tremendo anche il commento di Paperino rivolto al ricco zio, per il quale seguiva dalla macchina insieme a Qui, Quo e Qua, questo deposito "volante" che si va a infrangere sulle Twin Towers: "Sembra tu abbia appena perso due palazzoni da adibire ad uffici..". Con Paperone che risponde: "Già ma potrò forse trasformarli in un’attrazione turistica".

Alcuni commentatori ricordano però che nel 1997 già c’era stato l’attentato del 26 febbraio 1993, ispirato dallo sceicco cieco Omar Abdel Rahman, nei garage delle Torri Gemelle che pure aveva provocato sei morti e oltre 1000 feriti. Ma che avrebbe anche potuto causare la caduta delle Torri come poi invece avvenne con i due aerei pilotati da Mohammed Atta e dagli uomini di Osama Bin Laden l’11 settembre del 2001.

Don Rosa, dal 2006 non lavora più per la Disney e vive ritirato a Louisville a causa di una malattia agli occhi che gli ha impedito di continuare a designare. Dalla Disney Italia nessun commento sulle leggende metropolitane sinora fiorite intorno a questo cartoon del luglio 1997. Don Rosa è stato anche nel nostro Paese ospite di un’importante mostra di sue strisce disneyane.

Commenti

cgf

Dom, 27/09/2015 - 15:35

una volta leggendo topolino ho letto di un meteorite che ha colpito la terra... profezia o professeria?

Ritratto di stock47

stock47

Dom, 27/09/2015 - 16:31

Ritengo che l'idea dell'attentato fu data da un film che uscì all'inizio del 1996. Il film è intitolato "Decisione Critica" con Kurt Russell e Steven Segal. L'idea degli attentatori era quello di sequestrare un aereo passeggeri e farlo schiantare, da kamikaze, contro la città di Washington pieno di gas nervino che avrebbe ucciso mezza costa atlantica USA. Fu un "ottimo" suggerimento per Bin Laden e i suoi. Escludendo il gas nervino, cosa quasi impossibile da procurarsi e da caricare a bordo di un aereo, gli servivano solo degli apprendisti piloti che lanciassero gli aerei come missili contro le due Torri, già da tempo nel loro mirino per un precedente attentato fallito.

Kosimo

Dom, 27/09/2015 - 20:01

ridicoli gli anticomplottisti, non esiste regno nella storia che non sia frutto di un complotto o che lo abbia subito, anche il governo Monti e il governo Renzi sono frutto di un complotto

Kosimo

Dom, 27/09/2015 - 20:47

se da un evento qualcuno ci guadagna può essere la fortuna del caso o quel qualcuno ci ha messo lo zampino

Ritratto di llull

llull

Lun, 28/09/2015 - 13:47

Bé, ora non esageriamo. Anche io (e chissà quanti altri) al PC con il Flight Simulator più di 20 anni fa mi divertivo a passare con un Boeing tra le Twin Towers e più di una volta mi ci sono pure schiantato. E altre volte con un Cessna mi esercitavo ad atterrare sul Golden Gate di San Francisco. E allora? Sugli albi di Topolino accadono un sacco di cose inverosimili e mi sembra abbastanza azzardato definirle "profetiche" nel caso qualcuna di esse si verificasse.

gian paolo cardelli

Lun, 28/09/2015 - 15:08

911 è il numero nordamericano di emergenza: coincidenza? Giacobbo direbbe di no... cerchiamo di proporre qualcosa di serio, per cortesia, che di idiozie sull'11 settembre i "complottisti" ne hanno dette anche troppe...