Parà picchiato in strada per la maglietta della Folgore

Al Tribunale di Perugia la confessione del violento: "Sono sceso dall'auto per picchiarlo: aveva una frase fascista". Ma era un paracadutista

"L'ho picchiato perché non mi piaceva la sua maglietta". Quel motto "Belli come la vita, neri come la morte" gli sembrava 'fascista' e avrebbe giustificato la violenza. Anche fosse giusto picchiare un fascista, l'aggressore - evidentemente - non sapeva e non sa che quello è un motto dei paracadutisti.

Il tutto si è svolto a Perugia, e al Tribunale ieri si è tenuta l'udienza per ascoltare testimoni e diretti interessati. Una storia assurda, ma reale. Un uomo sta tranquillamente passeggiando in città con la sua maglietta dei parà, quando l'aggressore lo nota a bordo della strada. "Quando l'ho notato alla fermata dell'autobus - ha detto in aula, rioportato da Perugia Today - ho deciso di fare inversione con l'auto per andarlo a picchiare". Senza se e senza ma. A farlo andare fuori di testa sarebbe stato quel motto sulla maglietta nera. Pensava fosse fascista, e invece è solo il motto dei paracadutisti.

Come paracadutista è la vittima. L'udienza ora è stata rinviata per la discussione.

Commenti

GB01

Mar, 19/04/2016 - 12:58

Mah...un parà che si fa picchiare così?

mariolino50

Mar, 19/04/2016 - 13:07

Strano che un paracadustita si sia fatto picchiare, ma quello è davvero un motto dei tempi del fascio, e i parà sono da sempre quasi tutti fascisti, ora poi che sono tutti professionisti anche di più.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 19/04/2016 - 13:07

e scommettiamo che sarà il parà a finire condannato? si sa, essere comunisti va benissimo, anche se fai 50 milioni di morti, ma se sei un fascista..... l'ipocrisia della sinistra è veramente smisurata!!

giosafat

Mar, 19/04/2016 - 13:07

Una volta ai parà non sarebbe servito il tribunale per sistemare le loro faccende...e al tristanzuolo aggressore sarebbero occorsi molti punti di sutura. Come cambiano i tempi...

elpaso21

Mar, 19/04/2016 - 13:14

E quindi un vero parà si farebbe picchiare dal primo venuto?!

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Mar, 19/04/2016 - 13:25

un para' che le prende non e' un para'

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mar, 19/04/2016 - 13:30

Ora in attesa della zecca rossa di turno che:"comprendendo le ragioni dell'aggressore" darà una bella pacca sulle spalle a questo sciagurato e lo lascerà libero di compiere altre "bravate simili".

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 19/04/2016 - 13:37

Anch'IO mi Onoro di avere la stessa maglietta.Prego nome e cognome del galantuomo ed indirizzo. Mi premurò di andare a salutarlo de visu.

FRANZJOSEFVONOS...

Mar, 19/04/2016 - 13:53

ESONERATELO SUBITO SE HA SUBITO L'AGGRESSIONE UN PARA' E' INBATTIBILE IN CORPO A CORPO. ORA ANCHE LE FF. AA. PARACATUDISTE DISCENDENTI DEGLI EROI DI AL ALAMAIN, GLORIFICATE DA WINSTON CHURCHILL, SI E' FATTO AGGREDIRE, O MEGLIO, HA PERDUTO? FORSE IL BUONISMO E LA PAURA DI REAGIRE HANNO INVASO ANCHE I GLORIOSI BATTAGLIONI DEI PARACATUDISTI COL MOSCHIN COMBUSIM ALPINI PARACADUTISTI? SE E' COSI' SCIOGLIAMO L'ESERCITO PER VILTA'.

bobots1

Mar, 19/04/2016 - 13:56

Il problema è che se avesse reagito con ogni probabilità avrebbe avuto rogne di tutti i generi... un parà deve sapere quando difendersi... ecc.,ecc. ... cose di questo genere. Povera Italia con questa magistratura. Triste.

bobots1

Mar, 19/04/2016 - 13:59

Anche l'articolista però! Come si fa a scrivere:"...anche se fosse giusto picchiare un fascista..." Siamo rimasti agli anni 70? Dove fascista era sinonimo di delinquente?

sbrigati

Mar, 19/04/2016 - 14:00

Se l'aggredito fosse stato veramente un parà, non credo che la faccenda si sarebbe conclusa senza conseguenze per l'aggressore, comunque complimenti a costui per il gran senso civico e democratico dimostrato.

Ritratto di fullac

fullac

Mar, 19/04/2016 - 14:06

non ci sono più i parà di una volta...

Fjr

Mar, 19/04/2016 - 14:15

Vuol dire che allora da domani se trovo uno con la maglia con falce e martello lo posso prendere a sberle tranquillamente?e se poi non fosse un'anima bella dei centri sociali?

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 19/04/2016 - 14:19

---articolo stupido e pretenzioso---perchè presume che vi sia un giudice in italia che non consideri soltanto il fatto che un tizio ne abbia picchiato un altro ma che tenga conto anche della ideologia politica dei due---ma credete veramente che i giudici stiano a questo livello? che lo credano i commentatori passi pure-- ma che lo sospetti un giornalista è folle demagogia--

grazia2202

Mar, 19/04/2016 - 14:20

ma anche le magliette di Che Guevara non si possono indossare?

Ritratto di marione1944

marione1944

Mar, 19/04/2016 - 14:25

bobots1: concordo.

risorgimento2015

Mar, 19/04/2016 - 14:39

Ma` che tipo di para` hanno in ITALIA?

scorpione2

Mar, 19/04/2016 - 15:02

come i maro'

BiBi39

Mar, 19/04/2016 - 15:19

Perche' non pubblicate nome e cognome? L'udienza e' pubblica quindi non c'e' nessun problema di riservatezza. O la notizia non e' proprio esatta?

killkoms

Mar, 19/04/2016 - 15:23

i pacifici komunisti di emme,che si empiono la bocca della parola "fascisti" per avere sempre ragione,ma che poi si comportano come e peggio dei fascisti del ventennio!

Tino Gianbattis...

Mar, 19/04/2016 - 15:23

Sono un ex paracadutista, credo che fra i frequentatori nessuno di loro ha prestato servizio nelle aviotruppe. Basterebbe rileggere bene il motto per comprendere chi siamo e cosa sia lo stile di vita del paracadutista. FOLGORE'

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 19/04/2016 - 15:35

x elkid 14:19 : Certi giudici SONO A QUEL LIVELLO!

vince50_19

Mar, 19/04/2016 - 15:39

Un analfabeta .. Robe da niente, suvvia.

giovanni PERINCIOLO

Mar, 19/04/2016 - 15:44

Ennesima dimostrazione di chi sono veramente i fascisti! A quando la messa al bando del super-fascismo che é meglio conosciuto come "comunismo"??? A quando la legge che punisca l'apologia del comunismo??

Una-mattina-mi-...

Mar, 19/04/2016 - 15:57

LA LEGGE BASAGLIA HA FATTO ANCHE DISASTRI

precisino54

Mar, 19/04/2016 - 16:01

X giovanni PERINCIOLO - 15:44: dai su, non puoi pretendere l’impossibile: mettere al bando il comunismo, mica ha fatto oltre 60 milioni di morti e continua a farne!

Ritratto di perigo

perigo

Mar, 19/04/2016 - 16:05

Il più grande errore del Fascismo fu di aver lasciato in vita i nonni ed i padri di questi criminali... Se avesse agito come tutte le altre dittature, l'Italia avrebbe oggi moltissimi problemi in meno!

Giacinto49

Mar, 19/04/2016 - 16:07

Probabilmente è solo un problema di......corna!

precisino54

Mar, 19/04/2016 - 16:10

Ai tanti che sostengono che la vittima dell’aggressione non sia un vero parà suggerisco che l’idea del rissoso guerrafondaio è dei tempi passati, oggi sono convinto che anche l’essere professionisti, abbia evitato il ripetersi di quei “problemi” a cui tanti si riferiscono. In ogni caso se mai avesse reagito di certo non avrebbe ricevuto dal giudice alcuna indulgenza. Certamente però l’aggressore oltre che certamente violento è pure un ignorante non conoscendo il motto del corpo. Di certo fa pensare che ci sia qualcuno che scientemente inverte la marcia perché ..... disturbato da una scritta sua una maglietta e senza chiedere spiegazioni da corpo a tutta la sua bieca violenza. Sono certo che a parti invertite sarebbe successo il putiferio mediatico, ed invece in questo caso l’aggressore ha pure la faccia tosta di tentare di giustificarsi.

fedeverità

Mar, 19/04/2016 - 16:24

Chi è il sudicio che l'ha picchiato? FORZA RAGAZZI|!! L'italia è con voi!!

maurizio50

Mar, 19/04/2016 - 16:33

Metti insieme un ragazzotto cresciuto nella sezione PD in fondo alla strada, ; lo stesso ragazzotto che probabilmente ha fatto la terza media inferiore a pedate nel...,il desiderio di protagonismo ed ecco saltare fuor l'autore della bravata per il quale tutti quielli che non sono compagni sono fascisti!!!!!

loykanom

Mar, 19/04/2016 - 16:47

Nessuna violenza è mai giustificabile !!!

Mechwarrior

Mar, 19/04/2016 - 16:58

1° in italia è proibito difendersi. 2° i pacifisti anti armi hanno sempre diritto a picchiare preventivamente chi non la pensa come loro. povera italietta paese di gente malata di mente (con tutto il rispetto per i veri malati di mente)

elpaso21

Mar, 19/04/2016 - 17:03

#precisino54# secondo me l'articolo non è veritiero giacchè nè è plausibile un paracadutista le prenda senza reagire con la "decisione" necessaria (ossia pestare l'aggressore come si deve), nè è plausibile che possa farsi intimidire dall'atteggiamento di qualsiasi giudice, non esiste l'arrendevolezza nei paracadutisti.

rossini

Mar, 19/04/2016 - 17:26

Sul finire degli anni sessanta un episodio del genere avvenne nella rossa Livorno. Un paio di paracadutisti vennero provocati e picchiati da una banda di teppisti rossi. Il sabato successivo un centinaio di paracadutisti della vicina base di Pisa, in occasione della libera uscita, si vestì in abiti borghesi e si presentò a Livorno facendo passare la voglia a quei vigliacchi di fare i prepotenti. Mio zio, all'epoca colonnello, mi raccontava l'episodio con orgoglio e con le lacrime agli occhi per la commozione.

Agus

Mar, 19/04/2016 - 17:27

Ai miei tempi abbiamo fatto vedere ai rossi livornesi di che pasta sono fatti i Para` per sempre FOLGORE!!

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mar, 19/04/2016 - 18:08

Ma loro possono. La democrazia la intendono cosí: menare l'avversario. Se la pensi come me sei bravo e bravissimo. In caso contrario sei fascista ed io ti picchio. Fulgido esempio di tolleranza e di regole democratiche. Mariolino 50, che i paracadutisti siano tutti fascisti é solo un luogo comune. Ho conosciuto paracadutisti che fascisti non erano per nulla. Ma anche fosse stato fascista, nessuno ti autrizza ad andare in giro a picchiare la gente solo perché non la pensano come te.

Ritratto di drazen

drazen

Mar, 19/04/2016 - 19:10

Non è chiaro, però, in quali condizioni sia uscito il picchiatore!

Ritratto di marystip

marystip

Mar, 19/04/2016 - 19:19

Questo paese è di una inciviltà e di una ignoranza spaventosa. Solo una sana dittatura "aristocratica" riuscirà a frenare la marea putrida della plebe.

salvatore40

Mar, 19/04/2016 - 19:21

Antifascismus vulgaris severus !

Ritratto di venanziolupo

venanziolupo

Mar, 19/04/2016 - 19:33

Fjr no non è come dice lei .... un comunista può pestare chiunque mentre se lei trova una zecca rossa dei centri sociali non lo può fare .... sono una specie protetta e non rara purtroppo ..

elpaso21

Mar, 19/04/2016 - 20:06

#rossini# perfettamente d'accordo.

TitoPullo

Mar, 19/04/2016 - 20:12

fascista....antifascista ! Ma ve ne siete accorti che sono passati più di 70 anni !! E bastaaaaaaaaaaaaaaaa !!! I paracadutisti sono soldati che servono la Repubblica e giurano alla Repubblica, Puntoooooooooooooooooo !! Come tutti i corpi militari hanno i loro motti che derivano, nel bene e nel male, dalla loro storia,,,,,Di questo passo saremmo anche qui a polemizzare fra Cesariani e Pompeiani! Vogliamo consegnare alla Storia ciò che appartiene ormai alla Storia ed occuparci di problemi più seri, attuali e reali ???

Holmert

Mar, 19/04/2016 - 20:28

A Perugia che ci faceva un paracadutista? Fortuna per l'automobilista che l'episodio sia accaduto a Perugia. Se a Livorno o a Pisa sarebbe stata tutt'altra cosa.

sparviero51

Mar, 19/04/2016 - 20:45

E' LA "DEMOCRAZIA COMUNISTA ". COMUNQUE PENSO CHE DA OGGI IN POI L'AGGRESSORE NON DORMIRÀ SONNI TRANQUILLI !!!

yago62

Mar, 19/04/2016 - 20:52

Sarebbe bello sapere quando e dove sarà la prossima udienza per essere presenti in tanti con basco e maglietta..

Reziario

Mar, 19/04/2016 - 20:58

Non mi risulta che sia mai stato picchiato uno con la maglietta di Che Guevara....Giusto per dire quanto sono democratici certi sinistri.. PS: il Che veniva anche chiamato "il macellaio", e indovinate perchè-....

Nano Ghiacciato

Mar, 19/04/2016 - 21:19

alcuni dicono che è strano che un parà si faccia picchiare cosi e sono d'accordo, forse è stato preso di sorpresa, e con siderate anche la possibilità che una reazione spropositata sarebbe forse stata un'infrazione, dato l'addestramento che dovrebbero ricevere o forse era una recluta in erba, o forse un po di tutto ciò. ma se questo squadrista comunista, teppista delinquente non viene condannato, la cosa mi sembrerà molto grave.

Ritratto di jasper

jasper

Mar, 19/04/2016 - 21:50

Ma che razza di parà era? Si fa menare da un cialtrone antifascista invece di farne polpette? Robe da chiodi!

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mer, 20/04/2016 - 06:29

Negli anni 70 a&nche a me capito' d'esser aggredito perché non comunista. Erano in tre, certi della loro superiorità numerica, poverini, si fecero molto ma molto male. Ah, si. Non sono un parà ma un giocatore di Rugby di kg. 120 h. 190 con qualche esperienza di arti marziali. Ripeto " Poverini " Comunque, Fascismo- Socialismo - Comunismo - ISMO.ISMO.ISMO Stramaledett

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mer, 20/04/2016 - 06:30

Non ho finito - Dicevo Stramaledetta desinenza ISMO

edo1969

Mer, 20/04/2016 - 08:08

picchiato un parà? non credo proprio a meno che l'altro fosse campione di kickboxing

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Mer, 20/04/2016 - 08:20

questo denota l'ignoranza che regna sovrana nella sinistra, dimostrazione che non conoscono nulla di chi ci difende e che ci sorveglia. solo un lurido comunista potrebbe reagire in questo modo.

yulbrynner

Mer, 20/04/2016 - 08:35

mahh se fosse vero e' grave.. se avessimo davvero para' del genere a difenderci siamo messi malino direi.. più che un para' mi sembra un PARAKULOS senza los COGLIONESS ahahah

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 20/04/2016 - 08:50

A: Sordi avrebbe detto in un film: ammazza li sordati italiani!

Alessandro Grimaldi

Mer, 20/04/2016 - 08:53

Ma siete normali? Certo, c'e' da capire la reale dinamica, ma secondo voi questo e' sceso dalla macchina, si e' avvicinato e ha chiesto "Mi scusi, posso colpirla? Mi raccomando, non si difenda"?. Vorrei vedere voi leoni da tastiera, che camminate tranquillamente per strada, e improvvisamente vi arriva un cazzottone sul mento. Vorrei proprio vedere quanto sareste in grado di reagire.

Ritratto di Antero

Antero

Mer, 20/04/2016 - 08:55

Un parà che le prende senza reagire ?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 20/04/2016 - 08:56

anche a me da fastidio una bandiera o una maglia con il Che Guevara, allora cosa devo fare menarlo? Questi dei centri sociali sono delinquenti di prima fila, sempre pronti a menare per ogni nonnulla. Non aspettano altro di picchiare, loro non evitano, come potrebbe dire un giudice. Quindi dovrebbe andare in galera per 10 anni, senza se e senza ma come dice lui e chissà se al fresco si renda conto che in una civiltà bisogna evitare se possibile il contatto manesco. Se dovessi picchiare tutti quelli che mi stanno sul c.. che dovrei fare?

giovanni951

Mer, 20/04/2016 - 09:00

che idiota quell'aggressore.

precisino54

Mer, 20/04/2016 - 13:58

X rossini – 17:26; non so se la vicenda che riporti sia la stessa che conosco io, sono stato universitario a Pisa, ma ricordo una vicenda molto simile in cui i parà che "diedero la lezione" furono consegnati in caserma per qualche giorno, dopo aver ricevuto i complimenti ufficiosi degli ufficiali, che mal avevano digerito l'iniziale pestaggio. -