Partita dell'Italia fatale: un 64enne muore d'infarto davanti alla tv

In provincia di Macerata un 64enne è stato trovato morto stamattina davanti al televisore col telecomando ancora in mano: forse non ha retto alle emozioni della partita

È morto d'infarto guardando la partita. Forse non ha retto alle emozioni della match Italia-Germania, il cuore di un anziano di Apiro, in provincia di Macerata, che questa mattina è stato rinvenuto cadavere dal figlio che era andato a fargli visita.

Come racconta il quotidiano bolognese Il Resto del Carlino, il sessantaquattrenne Rosilio Zamponi si era sistemato davanti al televisore per godersi la partita decisiva per le semifinali del campionato europeo di calcio fra gli azzurri e i tedeschi quando è stato colto da un arresto cardiaco. Non si sa tuttavia se il malore sia stato correlato allo svolgimento assai emozionante dell'incontro sportivo, che ha visto la Germania prevalere ai rigori dopo ben diciotto tiri dal dischetto.

Il figlio di Zamponi ha ritrovato il padre davanti alla televisione ancora accesa, con il telecomando stretto nella mano. Poiché il sessantaquattrenne viveva solo, in una località isolata di campagna dove coltivava un certo suo podere, nessuno è riuscito a rendersi conto dell'accaduto e ogni soccorso è stato vano.

L'unica cosa certa è la causa del decesso: un improvviso arresto cardiaco.

Commenti

lorenzovan

Dom, 03/07/2016 - 17:00

hummm bella morte...speriamo il piu' tardi possibile..ma sempre bella morte...

Una-mattina-mi-...

Dom, 03/07/2016 - 22:00

Una morte che non rischierò mai. Comunque, R.I.P.

Ritratto di manganellomonello

Anonimo (non verificato)

Aegnor

Lun, 04/07/2016 - 05:21

Festa grande tra i buonoidi e i kkkompagni,tutti soldi risparmiati da destinare alle risorse.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 04/07/2016 - 06:47

Ho sempre detto che il calcio fa male......