Paura attentati in Europa: islamisti ancora in libertà

Quel fondamentalismo che cova nel cuore dell'Europa: gli islamisti che si aggirano per l'Europa sarebbero 22

Dopo gli attentati di Parigi prima e di Bruxelles dopo, non c'è da stare tranquilli in materia di sicurezza. L'allerta terrorismo è ancora alto, soprattutto se si considera che almeno 22 islamisti europei potrebbero essere a piede libero.

A riportare la notizia è il quotidiano Wall Street Journal, secondo cui molti di loro sono stati coinvolti in precedenti progetti di attentati e quasi tutti hanno trascorso mesi o anni combattendo in Siria. Il quotidiano americano afferma poi che dalle interviste e dai documenti giudiziari confidenziali che ha potuto visionare emerge una rete di giovani che hanno cominciato a nutrire un odio profondo per l'Occidente dopo aver aderito alla versione più radicale della fede islamica frequentando moschee poco conosciute e partecipando a incontri segreti a Molenbeek, il quartiere a maggioranza musulmana di Bruxelles. Gli inquirenti ritengono che siano loro i protagonisti dei piani dello Stato islamico (Isis) per colpire l'Occidente.

I due membri più importanti di questa rete, entrambi di Molenbeek, sarebbero Khalid Zerkani, un predicatore di 42 anni soprannominato "Babbo Natale", ritenuto uno dei principali reclutatori di combattenti da mandare in Siria, attualmente in carcere in Belgio dopo essere stato condannato nel 2015; e Abdelhamid Abaaoud, la mente dell'attentato di Parigi del 13 novembre scorso, ucciso cinque giorni dopo dalla forze di sicurezza francesi. Tra le persone ancora in libertà figurano: Sami Zarrouk, 32 anni, nato in Tunisia e vissuto a Molenbeek, che ha lasciato il Belgio nel giugno del 2013 e contro cui le autorità belghe hanno emesso un mandato di arresto internazionale nel febbraio 2015; Noureddine Abraimi, 29 anni, anche lui di Molenbeek, che ha lasciato moglie incinta e tre bambini per unirsi all'Isis verso la fine del 2014; e Yoni Maye, 25 anni, che secondo i jihadisti sarebbe morto lo scorso anno in Siria, ma le autorità nutrono dubbi a riguardo.

Commenti
Ritratto di gianky53

gianky53

Lun, 04/04/2016 - 13:48

Su 40 milioni di islamici che vivono in europa 22 islamisti pericolosi sembrano pochi.

accanove

Lun, 04/04/2016 - 14:06

..ma Angelino dice che "la prevenzione ha tenuto"..... almeno finchè verrà smentito da un fattaccio tragico in terra nazionale. Forse gli andrà bene perchè il parere di molti è che l'Italia sia in qualche modo "graziata" perchè da qui passano e si riforniscono di armi (gli islamici sono ormai il primo cliente del mercato delle armi gestito dalla mafia)

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Lun, 04/04/2016 - 14:58

Solo 22?Saranno quelli liberati dalle patrie galere dai giudici.Il resto?Mancia.

fabiod

Lun, 04/04/2016 - 15:17

A giudicare da come hanno trattato la polizia a molembek direi che sono di più....

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 04/04/2016 - 15:42

Forse sono 22 ogni città...!!!

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Lun, 04/04/2016 - 16:43

ma se tra gli Islamici si nascondono (pochi) terroristi, perche' continuiamo ad accoglierli in Europa? grosse contraddizioni tra gli atteggiamenti anti-islamici e il buonismo imposto per accogliere i migranti. fa pensare che quella degli Islamici fondamentalisti sia una vera bufala e che dietro ci sia uno schema per svuotare le regioni di provenienza dai migranti che vengono a noi rifilati per ripopolarle con sudditi leali al Nuovo Ordine Mondiale.

perseveranza

Lun, 04/04/2016 - 17:19

Finché in Italia non accade nulla Alfano e i compagnucci del governo possono stare tranquilli, ma attenzione perchè se dovesse verificarsi un grave attentato anche da noi, TUTTI GLI ITALIANI SANNO CHI CONSIDERARE RESPONSABILI.

ziobeppe1951

Lun, 04/04/2016 - 17:35

Devono aver dimenticato qualche zero

FRANZJOSEFVONOS...

Lun, 04/04/2016 - 19:52

METTETE SEMPRE QUESTA FOTOGRAFIA E' L'EMBLEA DELLA DISFATTA DELL'ARMA DEI CARABINIERI FIRMATO MORTADELLA. NON C'E' NESSUN MIGLIORAMENTO SONO STATE MESSE PERCHE' 3 MINISTRE HANNO BATTUTO IL PUGNO SUL TAVOLO DI MORTADELLA NON ABBIAMO NESSUN BENEFICIO, TRANNE BANDIERA DI POLITICA, MA TOGLIETELA NON FATE ALTRO CHE LA PROPAGANDA DI MORTADELLA. NON CI SONO SVILUPPI PER L'ARMA NE' PER L'ITALIA

tiromancino

Lun, 04/04/2016 - 22:00

Ci dobbiamo assicurare?

franco-a-trier-D

Mar, 05/04/2016 - 09:30

finchè in Italia continuano arrivate flotte di musulmani e terroristi potete stare tranquilli,quando scoppierà la rivoluzione allora potrete solamente piangere senza uscire di casa.

franco-a-trier-D

Mar, 05/04/2016 - 09:31

finchè in Italia continuano arrivate flotte di musulmani e terroristi potete stare tranquilli,quando scoppierà la rivoluzione allora potrete solamente piangere senza uscire di casa..