Pd, la foto in spiaggia "travolge" Aloisi

L'immagine scattata il spiaggia da Simone Aloisi in pochi istanti è diventato un caso politico sui social

Una foto diventa in poche ore un caso politico. Dietro questa immagine c'è il segretario del Pd di Roseto (Abruzzo), Simone Aloisi. Mentre si godeva qualche ora di relax in spiaggia, Alosi ha pubblicato un selfie dal suo lettino dove accanto al suo volto appare il lato b di una ragazza. Apriti cielo: lo scatto in pochi istanti ha fatto il giro del web. Il sgretario dem è finito immediatamente nel mirino e in tanti lo hanno accusato di celare dietro l'immagine anche il suo sessismo. E così travolto dalle critiche apparse sui social è stato costretto a mostrare bandiera bianca scusandosi per quella foto. Dopo qualche ora su Fcebook ha scritto: "Noto che da uno scherzo tra amici si è scatenato un polverone più grande del previsto, ovviamente chiedo scusa se ho potuto urtare la sensibilità di qualcuno ma di certo nn era questa la mia intenzione, è chiara una cosa il mio ruolo mi impone di mantenere un certo self control, da oggi in poi cercherò di ricordarmelo". Insomma una retromarcia che però non è bastata a spegnere le polemiche. La foto è stata rimossa ma Aloisi ha comunque ricevuto altre critiche sui social.

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 08/06/2017 - 19:54

io vedo due facce uguali e voi?