Pensava fosse allergica al gin tonic invece si trattava di un cancro

Eve Addison, 24 anni, dopo aver bevuto il cocktail ha sviluppato una strano rigonfiamento al collo

Beve un semplice gin tonic ma sviluppa uno strano rigonfiamento al collo. Eve Addison, 24 anni, pensava fosse un'allergia alla bevanda. Ma, come racconta il Daily Mail, nella notte i sintomi si sono aggravati. Recatasi in ospedale, i test medici hanno rivelato che la giovane aveva un cancro del sistema linfatico. Infatti, il sintomo più comune del linfoma di Hodgkin è il rigonfiamento dei linfonodi delle ghiandole che si trovano in gola e spesso non si avverte dolore fino a quando non si assumono alcolici. "Inizialmente il medico mi ha detto che non c'era niente di cui preoccuparsi, - ha raccontato la giovane al Daily Mail - ma col tempo ho dovuto ricorrere ad antinfiammatori per contrastare il dolore toracico, la sudorazione notturna e le eruzioni cutanee".

Dopo la chemioterapia, la ragazza è uscita dall'incubo: "Quello che ho provato quando ho scoperto di non avere più il cancro è indescrivibile. Non ho mai sentito la felicità di simile".