Pensioni, sull'assegno di luglio cambia la quattordicesima

Sull'assegno di luglio per migliaia di pensionati arriverà la quattordicesima: ecco tutti gli importi fascia per fascia di reddito

Sull'assegno di luglio per migliaia di pensionati arriverà la quattordicesima. Il provvedimento riguarda tutti gli over 64 con un reddito annuo di 13.049 euro. La novità di quest'anno è che la somma, come previsto dalla legge di bilancio verrà erogata anche ai pensionati che hanno 1,5 e 2 volte il minimo. A darne notizia è un messaggio pubblicato dall'Inps. La somma che arriverà sull'assgeno di luglio andrà da un minimo di 437 euro ad un massimo di 655 per i pensionati che fino al 2016 hanno percepito un reddito dino a 9.786,86 euro. L'importo invece va da 336 euro a 504 euro per i pensionati che hanno un reddito compreso tra i 9.786,86 euro e i 13.049,14 euro. "Il pagamento - si legge - verrà effettuato d'ufficio per i pensionati di tutte le gestioni unitamente al rateo di pensione di luglio 2017 ovvero di dicembre 2017 per coloro che perfezionano il requisito anagrafico nel secondo semestre del 2017. Il beneficio sarà erogato in via provvisoria sulla base dei redditi presunti e sarà verificato non appena saranno disponibili le informazioni consuntivate dei redditi dell'anno 2016 o, nel caso di prima concessione, dell'anno 2017". Insomma il Fisco e l'Inps sono già pronti ad avviare verifiche successive per accertare chi ha diritto al surplus sull'assegno di luglio.

Commenti

People

Mar, 28/03/2017 - 18:00

L'emolumento potrebbe essere ben piu' ricco se l'Italia non buttasse innumerevoli soldi per l'assistenza agli extracomunitari e rom.

semelor

Mer, 29/03/2017 - 08:53

Ricordo che per ricevere la quattordicesima bisogna farne richiesta ai patronati tramite il modello R ED altrimenti niente.