Pesa 300 grammi e sopravvive: il miracolo del piccolo prematuro

Il piccolo è nato prematuro e le sue possibilità di sopravvivere erano davvero pochissime. Ma lui ha smentito tutti

Un piccolo miracolo. In tutti i sensi. Questa in due parole la storia del bimbo Connor, nato prematuro a luglio dell'anno scorso. Il neonato pesava solo 312 grammi, meno di una lattina di soda. Secondo quanto riporta il Washington Post , la sua dimensione, invece, era paragonabile a quella di un cuore umano. E il padre, infatti, poteva benissimo tenerlo nel palmo della sua mano. Le sue possibilità di sopravvivere, dunque, erano davvero poche. Anzi, pochissime.

"Connor è probabilmente uno dei bambini più piccoli sopravvissuti negli Stati Uniti", ha detto Dennis Davidson, capo dell'unità neonatale e infantile del Blythedale Children's Hospital nella contea di Westchester, New York. Il piccolo Connor è stato dimesso martedì scorso e si trova ora a casa con i gentori, Jamie e John Florio. Il suo peso, ora, è diventato normale. Il bimbo pesa infatti ben 15 volte di più, e ora ha raggiunto quasi i 5 chili.

Insomma, una storia a lieto fine quella di questo bimbo americano. Sua mamma, Jamie Florio, 29 anni, ha detto che i medici e le infermiere le hanno detto che sebbene Connor fosse il bambino più piccolo che avessero mai visto, era però anche il più furbo. E infatti, il piccolo ha già vinto una grossa battaglia. La prima della sua vita.

Commenti

unghiecondenti

Ven, 12/04/2019 - 17:21

Auguri piccola gioia , piccola luce in questo mondo orrendo . Lunga vita !

Ritratto di Svevus

Svevus

Ven, 12/04/2019 - 20:18

Ditelo alla sig.ra. on. Bonino.......

killkoms

Ven, 12/04/2019 - 23:35

piccolo!